Articoli marcati con tag ‘vicesindaco’

Candidato sindaco della sinistra, una cronistoria del mandato passato – parte V

(Andrea Dalseno 06 Giugno 17) Eccoci giunti alla quinta e ultima puntata della nostra cronistoria. Non che non ci sia altro da dire, ce ne sarebbe abbastanza da scrivere un libro, ma ormai le elezioni sono alle porte e credo che i lettori abbiano avuto informazioni più che sufficienti per farsi un’idea.

Oggi ci occuperemo di Scuola di Musica, progetti originali (o dovrei dire strampalati?), ronde e sicurezza. Cenni telegrafici, ma chi fosse interessato ad approfondire potrà seguire i link e leggersi gli articoli.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Candidato sindaco della sinistra, una cronistoria del mandato passato – parte IV

(Andrea Dalseno 06 Giugno 2017) Prosegue la nostra cronistoria sul mandato passato, sulla maggioranza che si ripresenta e sul suo candidato sindaco Rino Pruiti. Dopo una breve, ma significativa, carrellata sui fatti oggettivi più importanti (se non altro per l’entità di risorse impegnate) che riguardano Buccinasco, dall’asilo parrocchiale ad ATM, dal verde ai rifiuti, torniamo a occuparci di questioni soggettive.

Ci si potrebbe chiedere perché tanto interesse sulle questioni soggettive e la risposta è semplice: a livello locale si sceglie sì il partito, la coalizione, la bandiera, ma, soprattutto, si sceglie la “persona”, per cui è importante, direi fondamentale, capire chi è davvero il candidato sindaco. E’ capace? E’ competente? E’ in grado di mettere in pratica quel che promette? E’ affidabile? Mantiene le promesse che fa o è solo uno dei soliti fanfaroni bravi unicamente a riempirsi la bocca di vacui proclami?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

2 Commenti


Candidato sindaco della sinistra, una cronistoria del mandato passato – parte III

(Andrea Dalseno 05 Giugno 2017) Ecco a voi la terza punta della nostra cronistoria che, come anticipato, si occupa di rifiuti e verde. Iniziamo dai rifiuti, l’appalto più importante, se non altro da un punto di vista economico, per il Comune e per il quale il vicesindaco, Rino Pruiti, in campagna elettorale prometteva vistosi risparmi (300.00 euro diceva). Come è andata lo sappiamo tutti: costi elevati, risparmi nessuno (VEDI) e la raccolta differenziata, il cui obiettivo era il 65%, ferma al 58% (dato fornito direttamente dal Comune).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Candidato sindaco della sinistra, una cronistoria del mandato passato – parte II

(Andrea Dalseno 05 Giugno 2017) Eccoci alla seconda punta della nostra cronistoria, questa volta più incentrata su questioni oggettive e meno su quelle soggettive. Mi limiterò agli accadimenti principali, affrontando alcune questioni fondamentali, che riguardano una larga fetta delle spese del nostro comune, quali ATM, asilo paritario, rifiuti e verde. In questa puntata asilo paritario e ATM, nella prossima rifiuti e verde.

Iniziamo dal primo capitolo, se non altro in ordine alfabetico, l’asilo paritario. Dopo una nostra battaglia, non appoggiata per non dire osteggiata da quella che poi sarebbe stata la maggioranza, siamo riusciti a far cambiare idea al Commissario prefettizio sulla questione della convenzione con l’asilo paritario di Buccinasco. La questione è essenzialmente pratica, non ideologica: Buccinasco non ha posti sufficienti, come buona parte della Lombardia (anzi dell’Italia), negli asili statali e quindi ha di fronte due scelte.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Candidato sindaco della sinistra, una cronistoria del mandato passato – parte I

(Andrea Dalseno 04 Giugno 2017) Quella che segue è la prima puntata di una breve cronistoria di alcuni episodi significativi che hanno riguardato l’amministrazione uscente, in particolare il vicesindaco e ora candidato sindaco della sinistra, Rino Pruiti. Spero aiutino a inquadrare meglio il personaggio.

Uno dei primi atti dell’amministrazione uscente che oggi si ripresenta è stata lo stralcio di 100.000 metri quadri dal Parco Sud per la variante di Vignate. Il vicesindaco, sedicente ecologista, che fa? Approva! Tenta un abbozzo di difesa dicendo che è stata una decisione del Sindaco Maiorano, come se il sindaco fosse una sorta di monarca assoluto, come se non dovesse rendere conto alla propria maggioranza (che può mandarlo a casa quando vuole), come se non si potesse esprimere il proprio dissenso e la propria contrarietà dimettendosi! Il vicesindaco si è dimesso? No, ha scelto la cadrega! Ecologisti sì, ma con judicio. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

6 Commenti


Buccinasco: monopolio della comunicazione e paranoia

Ormai questa amministrazione Maiorano è giunta all’ultimo giro di boa. Fra un anno a quest’ora le amministrative saranno cosa fatta e sicuramente avremo una nuova amministrazione. L’area che ha amministrato è umano che aspiri a ripetersi, anche se il quinquennio ha dimostrato incapacità ripetute.

Aspirazioni che devono però confrontarsi con la realtà: il non fatto, il degrado degli immobili, l’apparato viario, il verde, la sicurezza, ecc. non possono essere compensati con le mancette alle situazioni di più urgente intervento di sostegno o con erogazioni in 200 e più eventi l’anno alle più diverse forse associativo ludiche. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Negli “errori volontari”, al sindaco segue il suo vice

Andrea Dalseno con il presente articolo prosegue nella sua partecipazione attiva a Città Ideale, evento che, al piacere di un proficuo rapporto che nel tempo si sostanzia di amicizia e apprezzamento reciproci, ci piace associare alla poco meditata accusa di falsità ricevuta dal sindaco nel Consiglio comunale che qui viene commentato. Lo ringraziamo, come ringraziamo altri commentatori e collaboratori, allargando ai lettori abituali l’invito a contribuire.

Siamo ogni giorno più convinti della utilità, del contributo alla partecipazione alla vita della nostra Buccinasco che viene da Città Ideale. L’allargamento delle voci e dei contributi, quale che sia l’orientamento e la posizione specifica affrontata, non può che essere di aiuto per tutti. Andrea sta collaborando da Malta, ove oggi esercita la sua attività, il che dimostra la semplicità di strumenti informatici che rendono oggi possibile il vivere la comunità. ma leggiamo l’articolo, come sempre pertinente. Buona lettura

Che PEC… ato

(Andrea Dalseno, 02 Dicembre 2015) Come recita un vecchio adagio, la miglior difesa è l’attacco e così il nostro inarrivabile vice, probabilmente per pararsi le terga e occultare la propria incompetenza, si lancia in un’intemerata invettiva, in larga parte falsa e infondata, contro Coalizione Civica rea soltanto di aver candidamente detto che “il re è nudo“.

Quale sarebbe il problema? Che Coalizione Civica ha chiesto di emendare il nuovo regolamento comunale prevedendo che, qualora un consigliere ne facesse esplicita richiesta, il Comune deve attivarsi e fornire una casella PEC per ricevere le convocazioni del Consiglio comunale e che potrà essere utilizzata unicamente per finalità istituzionali! Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

3 Commenti


Via Guido Rossa: discarica a cielo aperto; tutto irregolare

Vicesindaco ubiquitario , gira e si intrufola dappertutto, in Città Ideale attraverso alias improbabili; ha il suo blog e fb, imperversa sul periodico che noi paghiamo e va adesso sul giornale con nome, cognome e carica. Lui è fra gli assessori che hanno validato una commissione scombinata con la famosa “presa d’atto” di un organismo sottostante!  Decisione che non ha capo ne coda, che è vulnus amministrativo.

Con il suo incarico, fa valere una richiesta di precisazione su ilGiorno, che è una perla da incastonare fra le sue dichiarazioni fasulle e distorcenti. Difficile metterne insieme così tante in così poche parole. Leggiamolo (VEDI: Buccinasco più, il Comune precisa):

In merito all’articolo “Un nuovo incarico per il risanamento di via Guido Rossa” uscito su ilgiorno il 31 Ottobre, il vicensidaco Rino Pruiti, nel chiedere rettifica, precisa quanto segue: Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

4 Commenti


Cambia il sito del Comune: lo stile purtroppo è quello di prima

Con Luglio il sito del comune e cambiato e ce ne informa l’ufficio stampa del Sindaco, che sottolinea la novità e soprattutto la volontà di confrontarsi con i Cittadini attraverso il sito fb del comune. Che ci si può confrontare, che sarà l’ufficio stampa a dare le risposte a tutti; che gli amministratori non possono interloquire con i Cittadini perché è stato loro impedito l’accesso (bannati, si dice).

Cliccando mi piace sulla fanpage del Comune di Buccinasco si ha la possibilità di sapere tutto sul Comune: lì postiamo volantini, comunicati, avvisi, foto, video. E’ il canale UFFICIALE dell’Amministrazione su Facebook e chiunque può scrivere, segnalare, porre domande, chiedere chiarimenti e anche avanzare critiche, ricevendo risposte. Solitamente posto link e manifesti anche in altri gruppi che riguardano Buccinasco. Non in Sei di Buccinasco se… perché, d’accordo con l’Amministrazione di cui sono portavoce, non lo ritengo un luogo dove poter dialogare. Gli attacchi al Comune sono quotidiani ma non è questo il punto, il punto è la strumentalizzazione e soprattutto l’impossibilità di rispondere da parte di chi viene attaccato: io posso rispondere al posto loro se mi delegano in quanto a loro è vietato accedere al gruppo. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Bucci + e i disastri degli amministratori che vi hanno partecipato

Il Sindaco (Carbonera, ndr): esprime la propria preoccupazione sui depositi di materiale improprio nel cantiere, e di come potrebbe essere oneroso gestirli in quanto si parla di 40.000 mc.

Documento ufficiale: Verbale incontro tecnico 24 Aprile 2007 (un mese prima del termine del suo mandato). Questo è un epitaffio che riguarda ciò che è stato realizzato in corso del suoi mandato. Che ha visto, oltre a Carbonera, in qualità di assessori l’attuale Sindaco Maiorano, l’attuale vicesindaco Pruiti.

Già nel 2007 si preoccupavano non tanto di ordinare ai soggetti attuatori la sistemazione dello sconcio (già conosciuto e ben presente, che il tribunale avrebbe arrotondato a 60mila mc). Questo ordine non venne fatto dagli allora summenzionati amministratori (sei anni prima del fallimento di Finman S.p.A.! fra l’altro). Ma chiedevano lumi su come “potrebbe essere oneroso (se l’italiano è preciso, intende per il Comune, ndr) gestire i “depositi di materiale improprio nel cantiere”. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

8 Commenti


Vicesindaco: comportamenti “esemplari”

Città Ideale si propone la costruzione del far politica locale nuova, basata sulla politica di servizio, sull’avvicinamento, l’integrazione entro le decisione dei 30 milioni delle spese dei Cittadini. Trasferire loro la coscienza di protagonisti del sistema Comunità. Detentori autentici del potere che delegano poco e decidono su tutti gli argomenti possibili.

Quindi partecipazione e trasparenza. Naturale premessa:  la gestione  richiede nel municipio una struttura stabile  fatta di funzionari di assoluta competenza e responsabilità: severi tutori della loro funzione, capaci di tenere al loro posto la politica che intende sostituirsi a loro nella gestione.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

11 Commenti


Pagella politica Buccinasco: il vicesindaco e i rifiuti

Sulla falsariga del servizio di fact checking di pagellapolitica.it che si occupa di verificare e valutare le affermazioni dei politici nazionali, abbiamo pensato di verificare le affermazioni dei politici di Buccinasco.

Prendendo spunto dal prossimo Consiglio comunale del 13 maggio nel quale si discuterà del consuntivo 2014, abbiamo verificato l’affermazione del vicesindaco il quale, in piena campagna elettorale, pomposamente affermava (VEDI):

NON VI DICO CHE ABBASSERÒ LE TASSE… ma la TARSU si !

[...] Se il Comune spende tanto ci chiede tanto, se spende meno… ci chiede meno!

[...] FANTASCIENZA? NO! UNA REALTÀ VICINA, SE MI DARETE LA VOSTRA FIDUCIA ED IL VOSTRO VOTO.

Il costo complessivo della raccolta rifiuti è quindi diminuito come promesso? Prendendo i valori dalla relazione dei revisori si scopre che nel 2011, gestione del Commissario Iacontini, il costo totale del servizio è stato pari a € 2.875.830,28, mentre nel 2014, con l’attuale Amministrazione in carica, il costo è stato pari a € 2.980.342,39. Dunque nessuna diminuzione nominale anzi un aumento addirittura superiore al tasso d’inflazione che, nel periodo considerato, sulla base dei numeri indice dell’ISTAT, è stato pari a circa il 3% (2,98%) con un importo rivalutato pari a € 2.961,530,02. Pertanto, nessuna diminuzione, nemmeno piccola!

Tralasciamo, per carità di patria, le questioni, a nostro avviso ben poco edificanti, sul recesso dalla SUA (VEDI) e sulla gestione della gara, decisamente migliorabile (la quota di punteggio riservata al prezzo era decisamente bassa e la valutazione delle caratteristiche qualitative talmente ampia che il terzo qualificato in termini di qualità non avrebbe potuto vincere nemmeno facendo il lavoro gratis o quasi), e veniamo al dunque: come classificare tale affermazione? Non sappiamo come l’avrebbe considerata il famoso sito, noi riteniamo che si possa considerare una Panzana pazzesca

Tag: , ,

4 Commenti


Burocrazia inefficiente: di chi è la colpa?

Siamo in periodo natalizio e il sito del vicesindaco ci regala una perla dietro l’altra. In data 20 dicembre, infatti, il nostro instancabile vice pubblica un post nel quale lamenta l’arretratezza del processo burocratico e auspica un ammodernamento delle procedure mediante l’impiego delle moderne tecnologie informatiche.

Quello che sorprende, però, è che il post, nel più classico degli scarica barile, dà la colpa di tutto ciò non agli amministratori, ma ai funzionari burocrati (!?)  Siamo sicuri?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

3 Commenti


Questione di coerenza: tablet sì, luminarie no!

In un precedente articolo ci siamo interrogati sul comportamento del vicesindaco che, in maniera del tutto autoreferenziale, celebrava la propria disponibilità (smentita dai fatti e da lui stesso) al dialogo con tutti. Visto che siamo sotto Natale, l’esimio ci regala un’altra perla da incorniciare e, in data 12 dicembre, pubblica sul proprio sito un post nel quale augura buone feste e spiega per quale motivo quest’anno

a Buccinasco non ci sono luminarie natalizie

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

23 Commenti


A tutto c’è un limite

In data 7 dicembre, sul sito del vicesindaco viene pubblicato un post dal titolo “Se anche il PD di #Buccinasco mi cancella i commenti…“, nel quale l’autore, Pruiti, lamenta la mancata pubblicazione di un proprio commento sul sito del PD. Sono cose che capitano: i gestori del blog pubblicano o meno i commenti in base a loro giudizio personale, in funzione della linea editoriale prescelta. E successo anche a me, proprio nello stesso post sul sito del PD e proprio in un commento che ribatteva, nel merito, alcune affermazioni, secondo me alquanto discutibili, fatte da Pruiti. Non fa piacere, ma è così.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

9 Commenti



SetPageWidth