Articoli marcati con tag ‘via Di Vittorio’

Propaganda ad versus: uno stile un marchio una politica che deve cambiare

Il tema di un viale alberato a Buccinasco, certo il più notevole della nostra cittadina, azzerato di punto in bianco per poi ripiantarci alberi (dove si potrà), nonostante l’Agosto incipiente interessa  i Cittadini, contrari o perplessi per una scelta incomprensibile. Ecco che il PD di Buccinasco (7 Consiglieri più due assessori, man non il vicesindaco e con l’esclusione del sindaco e del suo gruppo, in questo caso) se neesce con un comunicato che intende giustificarsi.

Non avessero essi stessi serie perplessità, si cercherebbe una descrizione piana, un invito a ragionare a capire. Non è questo il caso, nel comunicato PD di Buccinasco (lo si trova sui network). A noi piace che ci si rifletta invece e invitiamo a leggere. Il comunicato parte con un’affermazione preliminare dell’ineffabile assessora (si auto definisce così) Rosa Palone:

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Quando distruggere il viale alberato di via Di Vittorio? Nel buio feriale del solleone di ferragosto

Gli inteventi di abbattimento riguarderanno gli alberi adulti, per un numero complessivo di 118 esemplari di altezza compresa fra è 6 e 16 metri, a chioma espansa, siti su strada

Pagina due del progetto di servizio pubblicato in Albo Pretorio con il quale si indice una gara a inviti per l’abbattimento di tutti gli alberi (? 118 fanno 59 per lato) siti sul viale Di Vittorio. Con una gara unica al costo di 47.580 euro complessivi (oltre a tonnellate di legna pregiata, che sul mercato è richiesta).  La giustificazione dello scempio?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Via Di Vittorio. Respinte le proposte dei Cittadini (….diventano opposizione)

Dopo la parziale retromarcia di venerdì nel comunicato di Assessore e sindaco (ringraziamento a Cittadini e Consiglieri che si sono interessati: VEDI sul blog istituzionale) arriva la rettifica della casta. Del far politica litigando fra maggioranza e minoranza. I Cittadini sono messi fuori: devono stare dentro i partiti, se no,  contano meno di un cavolo. La maledetta delega inserita nel voto, vista come appropriazione della gestione, tenendo fuori tutti.

Il lungo resoconto ricostruito dall’Assessore (VEDI), tanto lungo da respingere la lettura, lo fa sul sito del PD (!). Una  diversa valutazione rispetto al precedente, una correzione del tiro. I lettori che ne hanno la pazienza lo leggano. Noi riassumiamo in due parole: il progetto originale è stato fatto bene. Quello presentato dall’opposizione (i Cittadini sono diventati opposizione,…. costa il triplo).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

5 Commenti


Una Buccinasco che vogliamo migliorare: insieme, nel rispetto dei ruoli

Il contributo che ci ha mandato Uno che sa, un alias dietro cui si vela un buccinaschese doc, che Buccinasco conosce benissimo. La sua valutazione lusingihera sul progetto che ha presentato BucciRinasco sulla risistemazione urbana ci fa piacere, ci emoziona perfino.

Ciò che però riteniamo importante di questo scritto è la storia… il racconto di come, in altri tempi, fra Cittadini e amministrazioni (dell’una e dell’altra parte) si sono sviluppati, anche allora positivamente. Con vantaggio reciproco. Per la città e il suo sistema viario. Un precedente utile del quale ancora oggi possono andare fieri Carbonera, Lanati e  Cereda.

Un precedente che in questi dettagli non ricordavamo, che è utile porlo in evidenza. Un rapporto positivo e partecipe si può. Nel rispetto ciascuno dei rispettivi ruoli.  Un precedente che fa ben sperare. Un grazie e .. una buona lettura. Si assecondi l’invito a vedere la pianta di via Di Vittorio che qui riproponiamo (VEDI)

DI VITTORIO RESTI IL BIGLIETTO DA VISITA DI BUCCINASCO

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

6 Commenti


Via Di Vittorio: pasticcioni allo sbaraglio. Tutti ne paghiamo le conseguenze

Mentre ieri sera si sgranava il rosario  dei funzionari a spiegare le ragioni “tecniche”… già prefigurando quanto sarebbe venuto poi, ci venne in mente in quella sala Robbiolo, la mostra di un piano urbanistico, un concorso presentato ai Cittadini con una decina di progetti esposti. Decine e decine di Cittadini a vedere, a chiedere spiegazioni, a capire.

Ci fu il vincitore, proclamato da una commissione d’esame. Poi non se ne fece nulla. Era il 2008. Non interessa qui l’esito, il giudizio sul risultato. Importante in questa ipotesi di una Buccinasco futura, è il metodo adottato: un concorso, diversi partecipanti, discussione allargata che ha coinvolto tutti i Cittadini. Senz’altro più approfondita fra i professionisti, gli esperti del settore, gli uomini di cultura, insieme a tutta la città

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

5 Commenti


Amministrazione discutibile: si trasforma una lunga via alberata in spianata di asfalto

Via Di Vittorio sappiamo tutti come si presenta a Buccinasco. Con viale Lombardia è l’unica strada quartierale (di uso locale per i residenti) che ha un’alberatura ben progettata, si potrebbe dire elegante.  Nella piantumazione, all’epoca, per Di Vittorio, quale alberatura si scelse la robinia, il che è anche gradevole, dalla chioma estesa. Porta con se alcuni limiti che in effetti si stanno manifestando.

La varietà che è stata messa a dimora dovrebbe essere Robinia pseudoacacia nella varietà bessoniana o umbraculifera. Adatta ai viali e ai parchi; in Italia si è acclimatata. Non è pianta di tipo perenne, “la relativamente modesta longevità della specie determina un deperimento relativamente precoce delle piante”.Ciò che sta succedendo, infatti, anche a causa di una manutenzione non proprio accurata.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

1 Commento



SetPageWidth