Articoli marcati con tag ‘sportello lavoro’

Sportello comunale lavoro: spese elettorali o che altro?

Questa amministrazione continua a impiegare le risorse dei Cittadini versate con le tasse, per impieghi nominalmente  “sociali”: che vuol dire di nessuna utilità per la Comunità complessivamente intesa, rivolte a cittiadini in ocndizione di criticità di qualsiasi natura, in questo caso il lavoro. Tutto regolare? Non proprio, per diverse ragioni che proveremo a chiarire.

Lo Sportello Lavoro è reparto fantasma entro il comune di Buccinasco (e entro quasi tutti i comuni italiani) fino alla comparsa del mandato Maiorano. Perché la funzione è svolta da una serie di istituzioni pubbliche e private (le aziende interinali, quelle specializzate in ricerca e selezione, i cacciatori di teste, le strutture on line che hanno diverse specializzazioni in modo da poter indirizzare, ecc.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Buccinasco – SPORTELLO DEL LAVORO – spreco e storture

Il legame percepito fra il consorzio Solco del quale qualche giorno fa  abbiamo abbiamo ricostruito la storia e i legami fra un “selezionato fornitore di servizi sul personale” nella forma di società consortile e un sovrastante consorzio da cui la prima dipende in modo organico. Questi legami sono riscontrabili. Città Ideale li ha identificati.

Ecco allora il fornitore di servizi un consorzio nella forma di ONLUS, che ha sede a Torino ma amministrazione a Roma, guarda caso presso il consorzio Solco. Come è stata selezionata dal comune? L’assegnazione del primo appalto, della durata di 15 mesi, viene considerata soddisfacente, come può vedersi dai commenti  positivi apparsi su Buccinasco Informazioni.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Buccinasco, progetto lavoro, soldi buttati e mafia capitale

Città Ideale ha messo a fuoco una situazione di spreco consistente: Sportello del Lavoro. Attività che nei comuni gestiti da progressisti si sostituiscono (a pagamento) per svolgere attività private gratuite sul mercato, incomparabilmente più efficienti (le cosiddette aziende interinali): VEDI. Lo sportello lavoro l’anno scorso si è avvalso di una  agenzia esterna con un costo di 60mila euro. Da un mese ha aperto una gara ad un costo raddoppiato, in due anni.

Soldi buttati: uno slogan forse troppo secco, ma reale. Ciò che conta è capire poi dove vanno a finire i soldi delle nostre tasse; in questo caso. Fossero solo inutili, sarebbe grave ma c’è dell’altro, che è emerso in questi giorni, che a Buccinasco è sfuggito. Andiamo al sodo: l’anno scorso lo sportello lavoro è stato affidato a una società con sede a Catania e a Roma. Esaminata la società venti giorni fa, è risultato un collegamento, che adesso non si vede più.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

21 Commenti



SetPageWidth