Articoli marcati con tag ‘shoah’

Giorno della Memoria: PROVIAMO A PARLARNE?

Legge 20 luglio 2000, n. 211 “Istituzione del “Giorno della Memoria” in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti” pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 177 del 31 luglio 2000

Art. 1. 1. La Repubblica italiana riconosce il giorno 27 gennaio, data dell’abbattimento dei cancelli di Auschwitz, “Giorno della Memoria”, al fine di ricordare la Shoah (sterminio del popolo ebraico), le leggi razziali, la persecuzione italiana dei cittadini ebrei, gli italiani che hanno subìto la deportazione, la prigionia, la morte, nonché coloro che, anche in campi e schieramenti diversi, si sono opposti al progetto di sterminio, ed a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Art. 2. 1. In occasione del “Giorno della Memoria” di cui all’articolo 1, sono organizzati cerimonie, iniziative, incontri e momenti comuni di narrazione dei fatti e di riflessione, in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, su quanto è accaduto al popolo ebraico e ai deportati militari e politici italiani nei campi nazisti in modo da conservare nel futuro dell’Italia la memoria di un tragico ed oscuro periodo della storia nel nostro Paese e in Europa, e affinché simili eventi non possano mai più accadere. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Shoah: la storia e il presente

L’Europa e il genocidio: i cinque o sei milioni di morti con l’unica colpa di essere di religione ebraica (la componente etnica dopo 2mila anni di diaspora crediamo pesi meno). Siamo colpevoli: tutti anche se certamente meno dei tedeschi nazisti, ma la vicenda ci tocca dentro. Un monito che dobbiamo reiterare perché a questi percorsi non si torni. Noi italiani non poco, perché in quegli anni essere ebreo è stato una colpa, dalle conseguenze pesantissime.

Dobbiamo ricordare la shoah come fatto orrendo ma anche come nostro mea culpa. Un dovere per noi e gli europei di domani riflessione e ricordo  nobile, fatto concentrandosi sulla vicenda storica. Vi possono essere modi più dinamici del solo ricordo, ancorando la vicenda alle molte situazioni che ancora oggi sono assimilabili, sparse per il mondo, anche nel Medio Oriente. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

4 Commenti



SetPageWidth