Articoli marcati con tag ‘gender’

Gender e la scuola… il perché di un segnale che deve venire dai Cittadini, dai Genitori, dalle Famiglie

Oggi non parliamo di Buccinasco. Intendiamo porre attenzione a un fenomeno che nel sistema dei media è trascurato, che passa sotto traccia. Non riguarda solo l’Italia, anzi. In Europa sta prendendo piede con maggiore spinta, su una pretesa continuità del pensiero “laico” (che poi di laico ha molto poco, se non il suo significato di non credente, non religioso).

Domani 4 Dicembre è indetta una manifestazione nazionale (VEDI) promossa da associazioni di genitori molto preoccupati per il diffondersi nelle scuole l’ideologia gender (termine inglese dal significato poco conosciuto) che sostanzialmente è traducibile come ideologia di genere il cui contenuto è:

l’idea che l’identità sessuale della persona non sia radicata nel suo essere maschio o femmina e non si sviluppi intorno a questa fondamentale realtà biologica, ma che consista nella momentanea e assolutamente autonoma autopercezione di sé, che permetterebbe a ciascuno di “sentirsi” (e dunque essere ed essere riconosciuto dalla società in quanto) uomo, donna o appartenente ad una serie sterminata di altre “identità di genere”… Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

4 Commenti


Famiglia, Uomo, Donna, Figli, Nipoti: e scuola

Impera il silenzio, imbarazzante a Buccinasco. Fra qualche giorno inizia l’anno scolastico e diventa operativo il pacchetto Buona Scuola, con una serie di cambiamenti importanti che riguardano il sistema di istruzione, il rapporto con le famiglie, i sistemi educativi, l’educazione sessuale e quanto altro. Quanto sia rilevante un tema dl genere, è evidente a tutti.

I media al riguardo, anziché svolgere la loro funzione di orientamento e informazione ai Cittadini, spargono polemiche insulse e ben poco utili, adottando criteri da Bild (pochi argomenti, molte immagini, polemiche estremizzate su beghe politiche). Sulla Buona Scuola si limitano agli aspetti sindacali degli insegnanti e su notizie pruriginose relative al Gender (parola inglese traducibile in “genere”, che da noi sta diventando neologismo a significare indifferenza fra i generi). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

4 Commenti


Gender e natura: banalizzazione dei valori

 

Siamo ad un livello ben inferiore al relativismo.  Un modo  che guarda qualsiasi cosa in modo a-scientifico, per cui una convinzione  vale l’altra. In termini che appunto possono definirsi banali. Viene meno la ricerca scientifica che parte da certezze di conoscenza acquisita per procedere verso qualsiasi sviluppo. Le “certezze scientifiche”  lo sono pro tempore, sono tutte costantemente sottoposte a verifica.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Laicità, scuola pubblica e famiglia

Nel mondo Occidentale, quello per intenderci che trae le sue origini dalla cultura greca, segnato profondamente dal cristianesimo. Quello che è cresciuto distinguendo la speculazione e la ricerca del sapere dal vivere religioso, attraversato e superando secoli di barbarie. Quello che ha inventato il capitale, il processo di industrializzazione, lo sviluppo culturale, artistico, musicale. Questo mondo è in crisi e sembra ripiegarsi su se stesso.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti



SetPageWidth