Articoli marcati con tag ‘Galli della Loggia Ernesto’

Partiti e potere: Galli della Loggia questa volta non convince

Il professore di Bologna questa volta non ci convince. Il Corriere pubblica il suo fondo che esamina uno dei temi ricorrenti di questo blog: l’evanescenza dello Stato in Italia, il potere bloccato dai veti incrociati di coloro che il potere esercitano (VEDI).  Le riflessioni di Ernesto Galli della Loggia sono sempre stimolanti:

Perché da anni in Italia ogni tentativo di cambiare in meglio ha quasi sempre vita troppo breve o finisce in nulla? Perché ogni tentativo di rendere efficiente un settore dell’amministrazione, di assicurare servizi pubblici migliori, una giustizia più spedita, un Fisco meno complicato, una sanità più veloce ed economica, di rendere la vita quotidiana di tutti più sicura, più semplice, più umana, perché ognuna di queste cose in Italia si rivela da anni un’impresa destinata nove volte su dieci ad arenarsi o a fallire? Perché da anni in questo Paese la politica e lo Stato sembrano esistere sempre meno per il bene e l’utile collettivi? La risposta è innanzi tutto una: perché in Italia non esiste più il Potere.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Italia, elezioni e default dei partiti: non la scampiamo stavolta

Anche nei periodi peggiori l’Italia (almeno quella del dopoguerra) ha sempre avuto dalla sua la fortuna di scamparla. Poi venne un premier fiducioso di un’Italia di pochi (Ciampi) che l’ha ingabbiata nell’euro 17 anni fa: un sistema nel quale la svalutazione può essere solo la massima compatibile con la continuità del valore (2% l’anno).

Ciampi, cosciente di un sistema paese che lui (e l’élite economica) rifiutava: quello della svalutazione competitiva che scarica sui prezzi al consumo, che attribuisce ai sindacati un ruolo (finto) di difesa del potere d’acquisto. Che favorisce un fare impresa che ha la valvola di sfogo di bankitalia che stampa moneta, svalutando; insomma i nostri mali del secondo dopoguerra. Tutto questo modo di far girare l’economia sarebbe stato sconfitto dall’euro.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

3 Commenti


Credere, tradire, vivere… o meglio crescere nel mutare del mondo

I primi tre verbi formano il titolo di un saggio di Ernesto Galli Della Loggia, docente, storico, editorialista conosciuto. Compie una riflessione autobiografica che si impasta con teorie, valori e temperie della sua vita. Una vita da studioso che si impegna nella formazione e informazione, che si confronta e si misura; Quaderni Storici, il Mulino, le università di ricerca, editorialista di punta al Corriere.

Fa parte della generazione che viene subito dopo le tragedie della seconda guerra, con l’evoluzione che ha stravolto l’Italia, che ha visto la decolonizzazione, le crisi petrolifere, il sessantotto, le BR, strategia della tensione, il craxismo, fino all’indebolimento, la vanificazione delle ideologie, con il rischio di un relativismo scettico che può portare all’indifferenza.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento


Democrazia del terzo millennio incapace di gestire i cambiamenti epocali

Un fondo di Ernesto Galli della Loggia sul Corriere (VEDI), mette a fuoco seriamente le criticità che abbiamo e l’incapacità strutturale di farvi fronte da parte dell’Occidente. Una analisi piana del far politica, quasi un saggio di Bobbio sulla crisi della forma partito negli articoli degli anni Settanta/Ottanta.  La lucida valutazione non deve essere considerata come espressione pessimistica del professore, quasi caratteriale. No, se mai è in linea, su un altro piano, con le valutazioni di Panebianco sul TASSA E SPENDI.

In questo articolo Galli della Loggia ne cerca le motivazioni profonde, il sistema che genera il blocco, che ci fa stare fermi.  La politica costretta a decisioni di breve respiro finalizzate al consenso dimostra tutti i suoi limiti quando si devono affrontare decisioni che richiedono tempi più lunghi, quanto non si può venire incontro a categorie ampie di elettori perché le priorità per il paese sono altre. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Scuola democratica, scuola d’élite, scuola di massa: un disastro

In questi giorni, su ilcorriere nella pagina cultura per una volta esce sull’argomento un articolo, quasi una pagina di Ernesto Galli Della Loggia. Occasione è il commento, una sorta di recensione approfondita, sull’uscita di un libretto (122 pagine) di Adolfo Scotto di Luzio, che reca il titolo: “la scuola che vorrei”. Il commento dell’editorialista filosofeggiante è accorato, colpito dalla analisi dell’autore che in sostanza condivide.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

1 Commento


Cattolici oggi: il mondo in rivoluzione e la loro funzione in Italia

Bravo Ernesto Galli della Loggia, docente di Sociologia alla Cattolica che, alla ricerca di un percorso da individuare per i cattolici italiani in politica, fa ad un tempo una predica domenicale (di quelle che, rasserenano l’animo e fanno sentire tutti d’accordo) e un Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento



SetPageWidth