Articoli marcati con tag ‘Errante Filippo’

Uso politico dell’antimafia Corsico e Buccinasco? preoccupante fino al ridicolo

La malavita organizzata in Italia è cosa seria, serissima, tale da occupare forse il 15% dell’economia complessiva del paese (oltre 100miliardi l’anno). Per questo le istituzioni che hanno il compito di vigilare sul fenomeno, poste in atto dal sistema politico (divenuto partitico), devono esserlo altrettanto e non devono dimenticarselo.

La Commissione Parlamentare Antimafia opera dal 1962: 55 anni compie quest’anno. Si compone di 25 deputati e altrettanti senatori (fra questi 8 di M5S. In questa legislatura presieduta da Rosy Bindi). Un detto che gira in parlamento dice che quando non si vuole risolvere un problema si istituisce una commissione parlamentare. Riguardo a questa commissione la risposta sono i 55 anni d’attività.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

2 Commenti


Corisco, il Sindaco e la sagra dello stocco

Nel titolo manca il termine ‘ndrangheta; abbiamo evitato perché sul piano giuridico il patrocinio a un’iniziativa del genere non dovrebbe riguardare l’antistato.  Il problema è un altro: il patrocinio, concesso (o per lo meno stampato come già concesso e finora non negato) a un organizzatore che per i precedenti personali e questioni di contorno, non può essere riconosciuto.

Il comune lo ha concesso e questo è un errore: si deve intervenire nel merito, individuare le carenze procedurali che  lo hanno causato (consideriamo il sindaco tuttora  estraneo a vicinanze o favori verso la malavita organizzata. Quindi intervenire al riguardo, prontamente e generare normative che non provochino il ripetersi  di un evento del genere.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Buccinasco: unioni civili e matrimonio. La Presidente del Consiglio vorrebbe obbligarci

Come l’ex Consigliere Errante (ora sindaco di Corsico) Città Ideale ha sostenuto e indirizzato Coalizione Civica perché la proposta di Fiorello Cortiana marcasse la differenza fra matrimonio e unione civile. Sono due cose diverse e questo abbiamo sostenuto. Il matrimonio, dice la Costituzione (art. 29):

«La Repubblica riconosce i diritti della famiglia come società naturale fondata sul matrimonio. Il matrimonio è ordinato sull’eguaglianza morale e giuridica dei coniugi, con i limiti stabiliti dalla legge a garanzia dell’unità familiare».

Come ha sostenuto qualche politico, un giorno in cui, quando si è alzato, ha dimenticato il comprendonio nel comodino: la Costituzione non specifica  il sesso dei coniugi. Viene da ridere tanto è puerile, ma sembra che il parlamento abbia considerato questa mancata specifica (del 1948)per far passare la parificazione costituzionale fra unioni civili e matrimonio. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


La Festa della Liberazione nel 2016: discuterla può far solo del bene

La questione è stata posta da una decisione del sindaco di Corsico Filippo Errante, già consigliere di Coalizione Civica. La novità della scelta (farne una festa civica non più guidata dall’ANPI) ha generato un’ampia discussione entro l’attivo di Coalizione Civica.

Interessanti tutti gli argomenti e le diverse posizioni; sostanzialmente divisibili in due aree: una conservativa della memoria, l’altra che si pone il problema dell’oggi nel dare un senso odierno ai valori che hanno mosso quel periodo e i suoi promotori. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

34 Commenti


Amministratori, favori preelettorali , bilancio e civismo a Corsico

Corsico ha un sindaco che per Città Ideale è un amico. Lo ammetiamo candidamente e tale rapporto condiviso lo manteniamo e, anzi, oggi ne siamo se possibile ancor più sicuri e confortati. Con la sua lista si è presentato entro una coalizione ove l’area moderata e di destra è prevalente. Situazione che sembra contrastare con il back ground delle esperienze sindacali  di Filippo Errante.

Si tratta invece di una delle ormai numerose dimostrazioni della spinta dei Cittadini a scegliere persone conosciute, meno disposte a turarsi il naso per dare il voto ai partiti ideologici. Soprattutto localmente conta sempre di più la persona. La proposta di una politica di servizio viene premiata. Non succede sempre che poi l’eletto nella sua azione metta sempre davanti il servizio  ai Cittadini; in questo caso possiamo dire il contrario, senz’altro per quanto visto finora. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

48 Commenti


E’ diventato ufficiale: la società civile ha preso nelle mani il suo futuro

Corsico. Ospiti di SIoNO, i Cittadini di Buccinasco e dei comuni vicini si sono riuniti per conoscere e capire come funziona la Sorveglianza di Quartiere. Una sala piena, strapiena, persone in piedi per tutta la serata, condotta con piglio sicuro Renato Caporale. Il tema che ha posto l’ospite si è rivelato formidabile: capire come funzionano i Cittadini che fanno Comunità e come questi possono e devono rapportarsi con le autorità locali (amministrazioni e partiti).

Alberto Schiavone e Mirko Landenna hanno illustrato il problema sicurezza e il percorso che ha portato alla realizzazione della Sorveglianza di Quartiere, in un periodo di grande alllarme per la sicurezza in casa. L’uso del whatsup (gruppi di 100 che si condividono i messaggi), le prime segnalazioni, arrivano i risultati positivi, l’effetto dissuasivo dell’iniziativa che sfonda i social network e la crescita che diventa esplosiva: 20 adesioni in 3 giorni; 600 in tre mesi (estate compresa). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

35 Commenti


Controllo del Vicinato: la sicurezza sul territorio e le amministrazioni locali

A Corsico, con il neo Sindaco Filippo Errante a promuoverla si è tenuta una riunione e illustrazione di un progetto convenzione che vede interessate e coinvolge ben 21 comuni del Sud e Sud Ovest Milano (fra questi anche la nostra Buccinasco), come può vedersi dall’articolo su ilgiorno ben illustrato da Francesca Santolini (VEDI). Iniziativa che se non altro dimostra attenzione e interesse verso il tema della sicurezza.

Parlare della sicurezza, e farsi sentire, aiuta i Cittadini perché si forniscono agli amministratori le sensibilità (anche gli allarmi) che poi li muovono sul tema e li motivano a formulare iniziative di sviluppo e controllo che siano contrasto, deterrenza verso la Comunità. Ben venga quindi. Ogni azione, fra le numerose possibili, arriva a definire il paniere di insieme che dimostra attenzione e senso comune. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

3 Commenti


Consiglio da amico al neo Sindaco di Corsico (non richiesto)

Città Ideale conosce bene Filippo Errante, anche nei suoi limiti (chi non ne ha?) ma soprattutto nelle sue qualità proattive e aggreganti. Persona che ha una storia diversa e distinta dalla maggioranza entro la quale è stato proposto come Sindaco, con una intuizione della coalizione che lo ha portato alla elezione, che dimostra intelligenza e perspicacia. Personalmente è un buon personaggio ed una garanzia; senza un viso conosciuto a Corsico la coalizione di centro destra poteva non farcela.

Saremmo contenti di una buona riuscita per la nuova esperienza di Errante: sia per lui personalmente e per una immagine positiva per i moderati, che crei i presupposti per una conferma, magari irrobustita da liste civiche, autenticamente civiche. La nuova compagine si trova ad affrontare un comune ove le cose da sistemare sono quasi infinite. Ha il compito di rafforzare il suo consenso e replicare la riuscita; il peggio che potrebbe succedere, al termine del suo mandato, sarebbe il ritorno dei rossi. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Liste civiche: l’esperienza di Corsico sia di insegnamento

Oggi i partiti sono così mal messi, hanno una immagine talmente disastrata, che quasi non se la sentono di presentarsi con il solo loro marchio. Sorgono come funghi liste civiche che di civico hanno (forse) l’educazione, quanto al resto sono  paraventi che si propongono di catturare briciole di voti per ridurre la riuscita delle liste civiche promosse da Cittadini. Quelle  che ci mettono del loro e si propongono il superamento del sistema partiti, almeno a livello locale.

Vi sono poi gli “apparentamenti “ successivi alla prima votazione: liste civiche che si siedono con una o l’altra coalizione per “far contare” i voti ricevuti. Corsico, che ci serve come esempio,  ha visto il prevedibile accordo PD Maria Ferrucci, con le due liste civiche di Masiero, che al primo turno ha raccolto un 16%. Come questi comportamenti influiscono  sui Cittadini che hanno dato il voto alla lista civica in quanto autonoma, è facilmente intuibile. Rimane l’appeal della persona ma va a farsi benedire l’autonomia della Comunità rispetto al sistema partito con cui ci si apparenta.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

6 Commenti


Fondazione Pontirolo: Buccinasco sta a guardare e paga

Ieri si è assistito nel nostro Consiglio ad una sceneggiata triste e poco decorosa. Se mai ci fosse stato bisogno di certificare l’inadeguatezza di questa amministrazione, l’incapacità nel gestire e tutelare gli interessi della nostra Comunità, ecco: andate a sentire sullo streaming (quando sarà disponibile, in seguito a leggerlo) l’intervento del Sindaco (il Sindaco!) sulla Fondazione Pontirolo.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

23 Commenti


Schiavone ironicamente ricorda i tablet: merito del vicesindaco

Sarà poca cosa? Quanto è il costo  dei tablet che il vicesindaco ha fatto votare in Consiglio sul presupposto che fossero gratuiti, ed anzi che si realizzasse un risparmio. Andrea D. ha in più occasioni dimostrato che così non è, ma la delibera è stata presa per buona. Correttezza vorrebbe che la votazione fosse annullata e ripresentata, con i conti alla mano (certificati dai revisori, vista “l’imprecisione” del vicesindaco).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

12 Commenti


MANIFESTO PER LIBERARE BUCCINASCO da Città Ideale

Il caldo capita che riduca le capacità di coordinamento del pensiero, che si finisca con esprimere cose più o meno deraglianti da ciò che si intenderebbe dire davvero. Oggi è successo a tutti i gruppi di maggioranza, il che è cosa notabile, per la contemporanea “dissociazione associata”. Una dichiarazione sistemica: la attività di proposta, di stimolo, di analisi e critica dei Cittadini che fanno uso del blog, viene respinta.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

8 Commenti


Coalizione Civica chiede commissione di indagine sulla legalità

COALIZIONE  CIVICA BUCCINASCO

 RICHIESTA

ARGOMENTO DA PORRE ALL’ODG CONSIGLIO COMUNALE

 Il dibattito sviluppatosi in Consiglio Comunale alla luce della pubblicazione  della Relazione della Commissione Parlamentare di Inchiesta SULLE ATTIVITA’ ILLECITE CONESSE AL CICLO DEI RIFIUTI trova sviluppi esterni al Consiglio Comunale, dalle presentazioni di libri, ai giornali, alle radio.

Il Consiglio sta operando, mettendo a punto la proposta unitaria dei Capigruppo relativa a proposte organizzative e regolamentari sulla legalità di pertinenza comunale, così esprimiamo un positivo apprezzamento per l’impegno assunto dalla Presidente del Consiglio Comunale Rosa Palone a farsi carico della nostra proposta di invitare in Consiglio la Commissione Parlamentare di Inchiesta.

Ad un tempo i rilievi soll Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

Nessun Commento


Bilancio di previsione 2013: si scopre che è da rifare, ma si approva lo stesso

Seguito inizialmente in diretta quindi in streaming (neppure interamente, ma le questioni di fondo crediamo di sì), è sembrato di assistere ad una commedia degli equivoci; tipo quelle farse nelle quali attori entrano ed escono senza mai incontrarsi. Fiorello Cortiana e Filippo Errante, dopo l’introduzione/descrizione dell’assessore Baldassarre lasciano spazio agli altri Consiglieri, perché possano introdurre le loro osservazioni e proposte di modifica. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , , , ,

2 Commenti


La politica vocale e bisbigliata: qualche esempio aiuta a capire

Abbiamo trattato del far politica vocale a Buccinasco (VEDI) di come è stata percepita, di come si cerca tuttora di applicare: criteri da Comunità contadina, precedente alla scrittura come strumento di conoscenza e comunicazione. Che si rivela funzionale se la politica diventa casta tendenzialmente chiusa, creando tre o più livelli e situazioni. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

6 Commenti



SetPageWidth