Articoli marcati con tag ‘Dalla Chiesa Nando’

Protocollo della Legalità: uno straordinario evento metropolitano

Infine il Protocollo per la Legalità approda a Palazzo Marino. Un evento metropolitano, promosso dalla Lista Civica per la Partecipazione (che si presenta alle prossime elezioni di Milano) al quale sono invitati sindaci e consiglieri dei 134 comuni della Città Metropolitana. Un evento davvero straordinario che fa approdare il Protocollo al livello politico e istituzionale più elevato.

Martedì 8 Marzo, alle 18.30 saremo a Palazzo Marino. Parteciperanno gli esponenti della Lista Civica per la Partecipazione insieme a personalità di spicco del mondo lombardo che hanno dato la loro adesione. Ecco il comunicato di Fiorello Cortiana. Il Protocollo per la Legalità da evento locale viene condiviso e fatto proprio dalle istituzioni della nostra Regione. Ecco l’invito manifesto di Fiorello Cortiana, capogruppo di Coalizione Civica.

PROTOCOLLO PER LA LEGALITÀ:
LE PRATICHE IN ATTO SUL TERRITORIO METROPOLITANO MILANESE

Cari amici e amministratori,  a seguito della Relazione della COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI – XVI Legislatura, approvata dalla Commissione nella seduta del 12 dicembre 2012, il Consiglio Comunale di Buccinasco ha istituito, nel 2013, una Commissione di Indagine.

Il mandato consiliare comprendeva la comparazione e l’analisi degli atti amministrativi comunali relativi a quanto contenuto nella relazione Parlamentare per individuare, enfatizzare o circoscrive eventuali imprecisioni o errori contenuti nella relazione parlamentare. Individuare eventuali criticità nell’iter amministrativo seguito e proporre soluzioni o avanzare, ai livelli istituzionali competenti, proposte atte a superare eventuali problemi riscontrati.

A partire dalle criticità che riguardano l’amministrazione comunale di Buccinasco, rilevate anche dalle sentenze Cerberus e Parco Sud, abbiamo svolto incontri e audizioni per definire proposte regolamentari e procedurali adeguate.

I lavori della commissione di indagine consiliare si sono conclusi con l’approvazione unanime della proposta di Protocollo per la Legalità da adottare con delibera consiliare.

Il sindaco e la maggioranza hanno considerato il tutto come un contributo o una suggestione culturale e la mediazione consiliare, lo scorso settembre, consistette nell’assegnazione delle proposte alle commissioni consiliari Lavori Pubblici e Urbanistica affinché facessero una istruttoria per valutare quali proposto recepire per l’amministrazione.

Da allora non è stato fatto nulla e al consiglio comunale dello scorso febbraio ho presentato un OdG per l’approvazione del Protocollo. All’inizio della seduta il capogruppo del PD ha proposto di rinviare la discussione dell’OdG al consiglio del 9 o 10 marzo mettendolo come primo punto.

Io ho accettato e ho detto che avrei cercato di coinvolgere le altre amministrazioni metropolitane e coloro che hanno, hanno avuto, delle responsabilità istituzionali relative alla questione trattata.

Ho chiesto a Costituente per la Partecipazione di prenotare la Sala Brigida di Palazzo Marino per le 18,00 dell’ 8 Marzo e conto sulla Vostra presenza per discutere il Protocollo, la questione non riguarda solo Buccinasco per cui ho invitato anche i sindaci e i consiglieri di tutti i 134 comuni della Città Metropolitana. Ne parleremo con:

ROBERTO BISCARDINI, MARCO CAPPATO, FIORELLO CORTIANA, UMBERTO AMBROSOLI, NANDO DALLA CHIESA, GABRIELE GHEZZI, DAVID GENTILI.

Spero che questa modalità aperta di discussione consenta tanto l’approvazione dell’OdG a Buccinasco il giorno dopo, quanto un’azione simile negli altri comuni metropolitani.  Fiorello Cortiana

LA LEGALITÀ NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

NON SIA UN AUSPICIO NÉ UNO SLOGAN

MA UN PRODOTTO DI REGOLE E PROCEDURE

Tag: , , , , , ,

Nessun Commento


Maiorano & Co. e antistato: ecco il giudizio pertinente

Nando Dalla  Chiesa pubblica sul suo blog la seguente considerazione, che sposa esattamente, con precisione chirurgica, quanto espresso al riguardo da Città Ideale.  Allora, all’uscita del libro,  noi osservammo la discrasia evidente fra i fatti raccontati e la situazione dell’oggi: ci sembrava errata una parificazione fra gli eventi trascorsi e la Buccinasco di oggi.

Ne siamo convinti tuttora: i nostri amministratori mancano di spina dorsale, hanno paura di fantasmi che immaginano fermi a trent’anni fa. Oggi l’antistato non cura minuzie di questo genere. Non ci sembra  permeato nella realtà civile di Buccinasco, ma soprattutto  nell’immaginario di personaggi cui manca la lucidità d’analisi  e/o il coraggio per agire in modo conseguente alle giaculatorie ogni di proclamate.

L’analisi del figlio del generale che dall’antistato, lasciato solo, quasi un agnello sacrificale posto sull’ara per i sacerdoti dell’antimafia (con la quale in qualche modo patteggiano), è puntuale e precisa sull’oggi, sull’insulsa non decisione di tremebondi, quanto inadatti al ruolo che hanno la ventura di ricoprire. Che il PD se ne stia zitto, sarà forse convenienza, ma diventa ogni giorno meno sostenibile (o forse più chiaro).

Cosa ci vorrebbe ad esempio, prendere in parola Maiorano e “invitarlo” (senza se e senza ma, e di corsa)  a mettere l’insegna con i contenuti che lui ritiene più appropriati?  Perché non lo fa lui, perché non viene invitato dai suoi sodali a compiere questo passo riparatore?   Così stando le cose, Nando ha ragione da vendere.   Indiscutibile (ma anche i salmodianti antimafia di via Volturno non è che ci facciano una figura molto migliore). VEDI il sito da cui viene presa la nota (titolo della redazione, ndr):                                                                                                                            

MANCA IL CORAGGIO PER VIETARE L’ANTISTATO

(Nando Dalla Chiesa – 14 Settembre 2015)   ……. Prendete Buccinasco, per esempio, alle porte di Milano. Su Buccinasco ho scritto per Einaudi un libro con Martina Panzarasa nel 2012 (“Buccinasco, la ‘ndrangheta al nord”). Quando il libro uscì, venne crocifisso sul sito del Comune, a guida centrosinistra, che mai aveva messo nominativamente all’indice i clan calabresi locali.

Venne accusato di dare dei mafiosi a tutti i calabresi; partì una campagna telematica aggressiva, insultante, anche da parte di elementi della giunta. Buccinasco, si diceva, è alla testa della lotta alla mafia. E poi: guardate che cosa stiamo facendo, guardate le nostre biciclettate antimafia che cosa graziosa che sono.

Il fatto è che poi la storia fa chiarezza quando uno meno se l’aspetta. Succede perciò che l’Associazione nazionale dei comuni italiani (Anci) promuova la campagna “cento comuni contro la mafia”, invitando i partecipanti a installare pubblici cartelli con scritto “Comune vietato alla ‘ndrangheta”.

Ecco, Buccinasco, come Locri, non c’è stata. Il sindaco ha detto che la questione sul piano “semantico” è delicata. La presidente del consiglio comunale, giunta a quel posto come esponente e con i voti di Libera (per fortuna ora non ne fa più parte…), ha dichiarato a Rai News che non si può perché a Buccinasco gli ‘ndranghetisti ci sono e che il cartello si potrà mettere quando una legge vieterà loro la residenza.

Il divieto, come ognuno capisce, vale per i rapporti con l’amministrazione comunale, vale per la compatibilità dei valori.    Ma Buccinasco “in lotta contro la mafia” ha pensato che fosse troppo. Incredibile.

Tag: ,

4 Commenti


Buccinasco e Nando Dalla Chiesa: un chiodo fisso

Fra le infinite barzellette sui Carabinieri (che velano la profonda stima, direi l’affetto verso la Benemerita) ricordo fin da piccolo la battuta: “l’esame principale per gli aspiranti  è la prova del chiodo: riuscire a ficcarlo nel legno a colpi di testa”.  Nando Dalla Chiesa è stimato professore universitario; non è carabiniere, ma riguardo a Buccinasco il chiodo sembra dimostrare d’averlo.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

7 Commenti


Ndrangheta e Stato. Una vicenda sulla quale riflettere

Nando Dalla Chiesa è docente di sociologia alla statale e qui da noi conosciuto perché “affezionato” al nome di Buccinasco, al punto da farne il titolo quale paradigma della ‘ndrangheta in Lombardia su un lavoro scritto con una giovane assistente, da questa ben scritto, ma dalla impostazione datata. Perché ne parliamo adesso: ciò che ci fa conoscere il professore è una storia degna di essere posta in evidenza. Esempio di connivenza fattuale (non voluta certamente, ma dedotta dal nostro sistema del diritto e giudiziario, da parte degli apparati che lo applicano) fra evidente controllo ‘ndranghetista del territorio e istituzioni inerti/disattente. C’è di che riflettere ci dice Dalla Chiesa con questa storia, ed ha ben ragione.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

4 Commenti


Maiorano e affaritaliani: qualcosa di buono entro limiti seri che permangono

Curiosa la coincidenza fra un nostro commento sul Sindaco che nei comunicati esce sempre in coppia con il vicesindaco e questa intervista redazionale (ove si presenta favorevolmente la persona secondo lo stile dei giornalisti serventi da noi diffuso). Parla da solo stavolta e con i giornalista affronta argomenti non solo di occasione (VEDI).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

2 Commenti


Antistato, Buccinasco, Dalla Chiesa, Mazzarelli e Santolini: il vero TO DO

Naturale che Nando Dalla Chiesa esprima soddisfazione perché l’atto intimidatorio da conferma ad un suo teorema espresso sul libro. Giusti gli apprezzamenti e la solidarietà alle due signore colpite; non c’è dubbio ed è importante. che questa solidarietà si manifesti. Umano che l’evento faccia gioco e aiuti a vendere il libro (VEDI).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

8 Commenti


Buccinasco: movimenti terra, Dalla Chiesa e PD

Appena  ieri Città Ideale ha affrontato il tema nei termini che riteniamo positivi: anziché guardare indietro, impegniamoci per risolvere le carenze operative e organizzative che hanno permesso lo sconcio per trent’anni (per non andare più indietro). Ci sono dentro tutti: di destra, PDL, maggioranze di qui e di là.  Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

7 Commenti


Le accuse di Carbonera si discutono in Consiglio stasera…

Articolo del 05 Novembre sulla interrogazione scritta. Dopo un mese e mezzo dall’articolo con le dichiarazioni dell’ex Sindaco Maurizio Carbonera,  per la prima volta, finalmente, il Sindaco e la sua maggioranza saranno tenuti a fornire spiegazioni e chiarimenti. Riteniamo giusto riproporlo.

Riceviamo da Coalizione  Civica. Oggettiva conseguenza del dibattito in corso e di affermazioni diverse che devono trovare una risposta precisa, tanto più che vengono da un ex Sindaco. Si esca dai giornali e dai blog e se ne parli in consiglio. Segue il testo dell’interpellanza oggi depositata.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

9 Commenti


‘ndrangheta e politica: bisogna invertire i fattori per rompere il legame

Per il titolo ci si può rifare al libro del professor Dalla Chiesa, ma manche al modo di concepire la struttura di quasi tutto ciò che viene edito e raccontato sul tema della malavita organizzata. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

11 Commenti


Buccinasco e ‘ndrangheta: cosa sta succedendo?

Dedicata al professor Nando dalla Chiesa: un aiuto a capire Buccinasco oggi e il senso che si deve dare al contrasto alla ‘ndrangheta d’oggi

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

40 Commenti


Buccinasco, Platì, il libro di Nando Dalla Chiesa UNO

Martina Panzarasa, coautrice del libro vorrà scusare il titolo che evidenzia la personalità più conosciuta; lei sempre dimenticata.   Giusta quindi la citazione.  Andiamo ora a vedere la querelle sorta fra il Sindaco e il professor Dalla Chiesa, senza proporci come giudici, cercando di capire. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

12 Commenti


Buccinasco: le attività di contrasto alla ‘ndrangheta che servono a poco. Si nasconde qualcosa?

Un tema che Città Ideale non intende lasciar cadere. Ci pensano gli eventi e i politici di Buccinasco a tenerlo caldo: con il silenzio, con dichiarazioni che sanno di outing (di confessione pubblica), con comunicati stampa del Comune che sono a loro modo esemplari. Esempi di genericità inefficiente, purtroppo. Fino a ieri. Oggi il Sindaco ha fatto a sua volta outing con un comunicato imprevedibile che apparentemente critica Dalla Chiesa (vedi l’articolo di ieri). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

71 Commenti



SetPageWidth