Articoli marcati con tag ‘Catarella’

Amministrazione nullafacente su mafie e ndrangheta

Da fuori, via da Buccinasco,  si può scrivere sempre e pubblicare il quotidiano articoletto da 500 parole.     Gli argomenti d’uso sono conosciuti dai lettori e, sempre grazie a  internet, siamo in grado di essere aggiornati di ciò che succede, della decisione migliorabile di casa nostra, pressocché giornaliera.     Argomenti non mancano quindi.

Ciò che cambia però è la visione: da fuori si vivono realtà e situazioni diverse, con riflessioni e momenti conosciuti o meno; riconosciuti dalle letture (o da documentari, da vicende di film, o da romanzi, anche da autori).      Dalla Sicilia meridionale viene alla mente l’inevitabile Cammilleri, per cui quando ad Enna passando su via Roma si trova un’epigrafe ove è citato un Vescovo che ha nome Catarella, la curiosa coincidenza fa sorridere.      La coincidenza ricorda l’ambiente: da quei luoghi viene il cognome.

Poi capitano coincidenze che fanno ricordare il paese di casa. Una trattoria consigliata vivamente dall’albergatore: “cucina ennese di prima qualità”.    Entriamo e la famiglia che la gestisce, di cinque persone, è seduta a tavola, mentre altri clienti come noi, da poco seduti, stanno aspettando.    Sul tavolo il menu con una copertina che, nell’attesa, attira l’attenzione: una serie di proverbi siciliani simpatici e curiosi.     Fra la ventina dei proverbi, uno  in particolare: Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento



SetPageWidth