Articoli marcati con tag ‘Arboit David’

Il PD fa outing e parla bene della Stano! Stropicciamoci gli occhi

Leggere e riflettere, andare a riprendersi le cose di un mese addietro, controllare confrontare… Operazione che richiede pazienza, che comporta lavoro e attenzione, oltre a una buona memoria. Però rende. Consente di capire e far sapere.  Allora Città Ideale comincia dagli antefatti.

Il Parco della Musica inaugurato da Carbonera una dozzina d’anni fa, con una spesa consistente, superiore a 100mila euro se non andiamo errati, ha previsto e realizzato una struttura in ferro e altri materiali dalla dimensione enorme in termini di metratura. Struttura che, con quanto ci viene oggi fatto conoscere dall’Assessore alla Cultura, è stata fatta con i piedi. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

21 Commenti


‘Ndrangheta, corruzione e Buccinasco Deformazioni

Chi glielo fa fare al sindaco Maiorano? Dopo il clamoroso errore dei primi di Settembre, rimediato con l’effetto sorpresa di un manifesto esposto all’improvviso in Consiglio comunale a fine mese, magnificare la sua adamantina anima antimafia parlando di “volgare campagna di denigrazione”.  Chiama così le giuste,  reiterate denunce e proteste dei Cittadini perché correggesse il suo chiamarsi fuori dal 100 comuni contro le mafie.

I Cittadini che hanno denunciato il fragoroso silenzio: suo, di tutta la sua amministrazione e della sua maggioranza, durato quasi un mese.  Questi Cittadini, come ha fatto Città Ideale,  sono meritevoli della stima di tutti perché hanno portato fuori la nostra Buccinasco e i suoi Cittadini da un silenzio degli amministratori, più che imbarazzante.  Unici che ne hanno difeso la dignità.  Amministratore poco degno è lui. Sge poi volta frittate la situazione peggiora.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


PD Buccinasco: Arboit iscrive i papi al PD per condannare l’economia di mercato

Capita (non solo a sinistra): succede che non si è in grado di esprimere spiegazioni plausibili con l’economia politica, visti i risultati pessimi conseguiti negli ultimi cinquant’anni. Frustrate dalle applicazioni pratiche le ideologie sinistre e sottoderivati più o meno statalisti; fallimento reso evidente dai fatti  il loro effetto deleterio .

Ecco allora la ricerca di qualche escamotage che esca dall’analisi dei fatti:  individuare un supporto ideale forte, andando a prendersela con l’interlocutore che fa comodo. Si vuol ricreare la barriera ideale, che salva il “socialismo statalista” e condanna il capitalismo “affamatore di popoli”. Arboit (assessore alla cultura, all’insaputa di questa) se ne esce con una riflessione straordinaria (sul sito fb del PD Buccinasco). Il titolo è già un programma:

PAPA FRANCESCO NON PIACE AI CRISTIANI DI CENTRODESTRA?

La domanda è retorica ovviamente, supportata da un articolo su ilgiornale a firma Vittorio Feltri. Questi considera l’intervento del papa improprio perché gli attribuisce, sbagliando, una valenza politica. Ma i papi non hanno uno gestione pubblica reale,  non si misurano sulle concrete realtà dei singoli stati. Forniscono indicazioni a ciascuno e a tutti, esprimendo auspici, non giudizi politici. Arboit non lo sa (?) e ne approfitta. Ecco le sue perle: Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento


David Arboit: sarebbe il nuovo sindaco PD? Promette male

Crediamo sia fra le cose meno probabili che al mandato Maiorano ne segua un altro dal medesimo colore.    I Cittadini non ne possono più degli errori, della disorganizzazione, delle scelte sbagliate che si susseguono, in un crescendo rossiniano che troviamo difficoltà a seguire su tutto.    Voci ripetute indicano l’Assessore alla Cultura attuale David Arboit quale nuovo sindaco da proporre nell’area PD.    Vero o meno che sia, queste voci espongono il personaggio .

I suoi comportamenti assumono la lettura del candidato in pectore e dovrebbe, come dire, stare accorto quando prende posizioni personali sia pure sul sito fb del PD, ma mettendoci la propria firma.    Se dice cose che dividono, che prestano il fianco a critiche o sono errate, la sua immagine ne perde (anche entro casa sua; dovrebbe saperlo).    Di che si tratta?

Il dente cariato di questa maggioranza è la sicurezza.    Una sequela di decisioni e comportamenti ostativi verso le iniziative dei Cittadini che fin dall’inizio hanno voluto marchiare come M5S allo scopo di squalificarle, con un segnale di divisione anziché di accoglimento.     Ne abbiamo parlato ieri, ma l’intervento di Arboit ci obbliga a tornarci sopra. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

15 Commenti


Dove è andato a finire il comunismo del PD? Ce lo spiega PD Buccinasco

Può capitare a tutti di leggere velocemente un articolo e superficialmente averne una sensazione diversa rispetto al reale. Nel caso che affrontiamo in questo articolo, leggiamo la demolizione del comunismo, postato nel sito del locale PD (quello in cui il Morano pensiero plaude come vittoria progressista l’aver ridotto i contributi alla materna parrocchiale perché giudicata, la materna, covo di futuri democristian-berlusconiani, da ridurre, possibilmente spegnere).

L’autore ripreso è un docente a Milano università statale (storia contemporanea): Aldo Giannulli. Mente agile e non targabile ideologicamente; vicino a M5S su cui appare frequentemente. Scrive un articolo demolitorio sulla storia del PCI-PDS-ULIVO-PD: un articolo antisistema, sostanzialmente lineare, (VEDI). Interessante la ricostruzione, anche se un po ‘ troppo schematico, ne consigliamo la lettura.  Citeremo alcune frasi per far capire e condividere col lettore, crediamo, la sorpresa di trovarla sul sito fb del PD; non accompagnato da commenti o riflessioni.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

7 Commenti


Mense e gestione: organizzazione migliorabile

L’assessore di riferimento è David Arboit che promuove l’iniziativa per cercare di far digerire quanto non funziona. Questo si può dire, in termini semplici. La descrizione della riunione viene descritta dal medesimo (VEDI) in termini che ci sembrano edulcorati.  Il contributo che ci perviene da Je suis…. Buccì ci fornisce un’immagine più realistica qui sotto.

Ciò che emerge (non detto dall’assessore) è il dato drammatico di uno scarto degli alimenti prossimo al 50%. Potranno anche aver ragione i nutrizionisti escludendo piatti e porzioni poco “dietetiche”, ma se questo avviene senza alcuna informazione e formazione delle famiglie è evidente che bimbi e ragazzi si trovano davanti piatti sconosciuti che respingono. Non basta aver ragione (ammesso che l’abbiano) per insistere con alimenti “sani” ma estranei a chi deve alimentarsi.

L’assessore ha pensato alla soluzione.  La commissione mensa composta da genitori andrà a sostituirsi con un organismo ove il pallino l’avrà in mano chi amministra. In questo modo dirigista che impone scelte brusche, pensa di risolvere le proteste (non il problema). Proteste finora  controllate poiché non è ancora partita da parte del fornitore la richiesta dei pagamenti alle famiglie in ritardo.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

1 Commento


Confronto sulle cose utili per la Comunità? Insulti e maldicenze

Cominciamo col sottolineare quanto già indicato nel nostro articolo (VEDI), opportunamente ripreso dal nostro lettore Cittadino (stanco):

Avessero razionalità politica potevano prendere al balzo la proposta del M5S e farla propria. Sarebbero cresciuti in riconoscibilità e apprezzamento. Avrebbero potuto aderire esprimendo simpatia verso un gesto dei Cittadini che riconosce il ruolo dei Carabinieri, sensibile alle loro esigenze. La maledetta supponenza politica che ordina di contrastare sempre e comunque qualcosa promossa al di fuori da loro, che non siano stati loro a organizzare, gli ha fatto perdere di lucidità. Saranno i Cittadini a smentirli.

Hanno sottovalutato aspetti rilevanti: a cominciare dalla sicurezza percepita dai Cittadini, ma anche alla situazione oggettiva in cui è stata collocata la stazione dei Carabinieri. Chiunque abbia avuto modo di recarvisi, ha certamente percepito la precarietà della situazione. Infine ma non ultima, la considerazione, la stima, diremmo l’affetto che l’arma dei Carabinieri  anche a Buccinasco nel tempo ha saputo conquistarsi. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Sinti con diritto alle illegalità perenni. A chi giova?

L’assessore alla cultura di Buccinasco: David Arboit è reduce da un “pellegrinaggio” a Mauthausen,  in occasione del 70mo della Liberazione. Comprensibile che sia colpito e che sia particolarmente sensibile al tema delle pari dignità, del rispetto del diverso, delle diverse culture umane che sono un valore da preservare. Forse lo sapeva anche prima, forse. Oppure lo ha scoperto solo ora? Viene da chiederselo  per il pistolotto enfatico che utilizza, a farne  bassa cucina della politica locale (VEDI).

Quel che scrive è incredibile a leggersi: conferma una condizione di illegalità che si protrae da oltre un decennio (non trent’anni!). Una precarietà costruita  e gonfiata dal suo partito (che nel frattempo ha cambiato nome ma non sostanza). Amministratori che, lo abbiamo dimostrato in altri articoli (VEDI, ad esempio) hanno consolidato nel tempo accrescendo la precarietà in termini di numeri, che ha portato i residenti ad essere un centinaio e passa. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

36 Commenti


Buccinasco più: disinformazione, retorica e falsità

Lunedì 2 marzo e, come prosecuzione, martedì 3 marzo si è svolto il Consiglio Comunale nel quale si è discusso del bilancio preventivo e dell’ipotesi, inserita inopinatamente dalla Giunta senza alcuna discussione preventiva tra i documenti del bilancio, dell’acquisizione anticipata da parte del Comune della piazza nel quartiere di Buccinasco Più.

Successivamente alla presa di posizione di Città Ideale e alla diffida inviata da Coalizione Civica nella quale si riassumevano le potenziali e non sufficientemente approfondite criticità in merito a tale decisione, nei blog locali, quello del PD e quello di Pruiti (vicesindaco pro-tempore), sono apparsi alcuni articoli che puntano a occultare il merito della discussione dietro una cortina di fumo fatta di propaganda spicciola, disinformazione e bieco populismo (oltre ad alcun falsità belle e buone).

Vediamo i punti salienti di questi interventi e cerchiamo di capire, senza retorica, come stanno davvero i fatti. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , , , , , , , ,

16 Commenti


Finanza, economia e lavoro nel terzo millennio

La riflessione viene da un commento di lunghezza straordinaria di Arboit (800 parole)che replica ad uno spunto di Flavio Turin (che richiama la funzione vitale della finanza quale mediatore fra chi ha capitali e chi ne ha bisogno). Un commento di due pagine che è quasi un “saggio”, quello di Arboit (assessore PD alla cultura). Su cui proveremo a confrontarci (a proposito: siamo esclusi dal partecipare a una discussione entro i siti del PD. Qual’è il problema?). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

15 Commenti


Veterocomunismo all’amatriciana.

(12 Ottobre 2014 Andrea Dalseno) Ho avuto occasione di leggere un articolo di David Arboit sul sito del PD (VEDI). L’appiglio usato dal Consilgiere del PD è stata una trasmissione televisiva nella quale si parlava di Piketty, moderno economista francese di una sinistra vecchio stampo. Prendendo spunto dalle tesi di Piketty contenute nel libro “Il Capitale nel ventunesimo secolo”, Arboit si lancia in un’analisi dalla quale traspare tutto il suo fervore ideologico per una sinistra dei tempi che furono e che, allo stesso tempo, mostra la sua modesta, per non dire nulla, conoscenza dei fondamenti delle teorie liberiste.

In primo luogo Abroit sorvola sul fatto che, ormai, nel mondo nessuno si appoggia più alle teorie di Marx, se non qualche angolo sperduto del pianeta, caratterizzato da dittatura, povertà e sottosviluppo. Tutto il resto del mondo si affida al libero mercato, mostrando, pur con crisi e difficoltà, un livello di libertà e di benessere di qualche ordine di grandezza superiore ai paesi comunisti. Persino la Cina, che rimane una dittatura, ha iniziato a crescere ed è diventata una potenza mondiale da quando ha iniziato ad abbracciare, anche se non in toto, in particolare sul mercato interno, le teorie del libero mercato.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

6 Commenti


Buccinasco Più: chiacchiere e verità

La nostra maggioranza (sperabilmente non tutti, ma non sappiamo bene chi tenere fuori) è contrariata, vive con sofferenza le analisi critiche, le proposte fatte da Città Ideale, i suggerimenti migliorabili per una gestione più valida della nostra Comunità. Innumeri i tentativi perché fossimo emarginati o sterilizzati: in tutti i modi hanno cercato di convincere i consiglieri di Coalizione  Civica  di emarginarci dalle liste.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

3 Commenti


Il Consiglio del dieci Febbraio: la lettura di Andrea

Interessanti le note di Andrea, come sempre. Era sfuggita la minaccia o la dichiarazione di aver proceduto, ripetuta in Consiglio  da maggioranza e giunta: dovremmo spaventarci, secondo loro. stravolgono l’assunto dei fatti e danno le colpe a chi li rende pubblici, arrivando a falsificare i testi di Città Ideale

Il Sindaco chiama questo agire: calci negli stinchi. Che (per lui) in politica sono normali, che li fanno tutti, che non ci sono vergini). Si sbaglia: i Cittadini sono mille volte migliori del loro far politica. Città Ideale è altra cosa che con costoro non si mischierà mai. Poi hanno la forza di lamentarsi del mancato rispetto loro dovuto. Visti i comportamenti, basta descriverli: sono loro a non avere limiti, a non rispettare se stessi e soprattutto il loro ruolo. Ecco l’interessante contributo di Andrea (titolo della redazione, ndr)

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Statuto a Buccinasco: le cose inutili le chiamano finalità

Torniamo sul tema della famigerata assemblea pubblica di 12 amministratori, due giornalisti e due Cittadini, tenutasi il nove Gennaio scorso. Faremo lo sforzo di riflettere, di capirci perché si giunga almeno a comprenderci sulle reciproche visioni. In quanto tali sono tutte legittime, quanto alla loro applicazione decidono i Cittadini.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

4 Commenti


Legalità a Buccinasco: siamo all’ABC

Riprendiamo, con calma, adottando  il civismo e la comprensione  verso coloro che si trovano in grosse difficoltà nell’assolvere compiti importanti  e sostanzialmente non ce la fanno. Ci disponiamo nell’animo come la deamicisiana maestria dalla penna rossa che nella Torino di fine Ottocento con pazienza insegna ad un alunno meridionale a tenere la penna e far uso di inchiostro e calamaio senza combinare guai sul bianco foglio a righe.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento



SetPageWidth