Articoli marcati con tag ‘Apertamente’

Sinti: situazione illegale conosciuta, protratta, nulla facendo

Ci sono pervenuti nel tempo,  qui a Città Ideale, documenti che riguardano l’area assegnata al campo sinti, con conseguenti situazioni e criticità.  Fra le numerose ci soffermeremo alle più recenti tra quelle nella nostra disponibilità. Perché farle conoscere? Intanto perché i Cittadini devono conoscere le questioni della nostra Comunità: è un diritto.

Sono i Cittadini che in definitiva sono chiamati a decidere. Sono loro che pagano: la delega agli amministratori locali non è una rinuncia, ma l’incarico a gestire nel rispetto della volontà popolare. Di fronte a questioni di rilievo, certamente quella del campo sinti lo è. Chi amministra deve decidere informando: deve informare, coinvolgendoli i Cittadini. Se del caso anche consultandoli. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Sinti a Buccinasco, Apertamente e legalità da ripristinare

Le iniziative di Città Ideale, la proposta di denuncia che ha raccolto firme numerose  da parte del M5S di Buccinasco, è logico e umano, stanno provocando comportamenti reattivi da parte della compagine Maiorano & Co. che per la bisogna si serve dell’associazione Apertamente (questa è la nostra lettura dei comportamenti). A fine Agosto è uscita una comunicazione pubblicizzata su fb, immediatamente rimbalzata sul Pd Buccinasco,  ed inviata anche a Città Ideale, pubblicata nei commenti.

Non staremo a fare una analisi di contenuto; dobbiamo solo riprendere  una affermazione che ci riguarda, perché Città Ideale esce con un articolo che commenta la decisione della regione Emilia di non erogare più supporti per l’assistenza ai nomadi (VEDI). In questo contesto riportiamo la frase: Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

19 Commenti


Apertamente, Buccinasco e chi amministra? Dove ci vogliono portare?

L’appello accorato per una “inclusione sociale” dei sinti non riesce a convincerci; il comunicato inviatoci da noi pubblicato, ha le caratteristiche di una descrizione per lo meno poco chiara e confusa. Cominciando dalla ricostruzione storica, che non giustifica nulla e cerca di attribuire ad altri l’origine della confusa situazione, ma non interessa questo. Guardiamo al problema e cerchiamo di spiegarlo.

Il campo dislocato nel Parco Sud… recintato, non è una galera decisa da qualcuno ma corrisponde alla “cultura”, alla volontà di costoro: nomadi-residenti. Rifiutano e hanno sempre rifiutato l’abitazione in un luogo stabile, in una casa in muratura, un appartamento in affitto. Sono stati posti nel parco Sud con la giustificazione che la loro “residenza” non è stabile e non muta le caratteristiche descritte dalla legge. Loro volontà, dalla quale possono liberarsi quando vogliono, prendendo in affitto o acquistando un appartamento come tutti i residenti, tutti i Cittadini. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento


Sinti e Buccinasco: cosa è pro e cosa manca

Questo il commento che ci ha inviato Apertamente in commento al nostro precedente articolo.Per il suo contenuto di ampio spettro riteniamo di lasciarlo integro, perché ciascuno possa valutare oggettivamente la situazione. I commenti circa il contenuto seguiranno, perché per qualcosa che viene detto, non poco rimane da chiarire riguardo al che fare. Buona lettura

APERTAMENTE SPIEGA IL SUO AGIRE E CERCA DI MOTIVARE

Queste future donne e uomini SINTI, generazione dopo generazione ci stanno dimostrando quanto valgono e la loro voglia di emergere dalla situazione in cui sono venuti a trovare. Le condizioni in cui non per loro scelta si trovano a vivere: in un accampamento di venti famiglie per 360 giorni all’anno, in situazione di promiscuità, in presenza di perenni tensioni interne ed esterne al quartiere. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento


Rom o Sinti: perché parlar d’altro anziché affrontare cosa non funziona ?

E’ un impegno di tutti, della società, che il vivere nomade senza un impegno in attività lavorative, cercando il sostentamento proprio o familiare con modalità “estemporanee”,  per qualsiasi società una questione su cui impegnarsi perché si arrivi a modificare  questa “cultura” per la parte non integrata nel vivere civile e nei codici di comportamento. Giungere ad un integrazione entro i valori che stabilisce la costituzione, è un impegno della società.

Ci fa scrivere su questo tema, già altre volte affrontato, una comunicazione pervenutaci da Apertamente, di cui parleremo. Questa associazione:  non sappiamo quanto delle nostre tasse, locali e nazionali, finisce a lei nel supportare le iniziative di integrazione, perché non ne parla; il Bilancio comunale non tratta analiticamente l’argomento). Apertamente riporta un articolo apparso il 12 Giugno su Repubblica,  a firma Curzio Maltese, che tiene decenni delle rubriche (VEDI). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

1 Commento


Sinti con diritto alle illegalità perenni. A chi giova?

L’assessore alla cultura di Buccinasco: David Arboit è reduce da un “pellegrinaggio” a Mauthausen,  in occasione del 70mo della Liberazione. Comprensibile che sia colpito e che sia particolarmente sensibile al tema delle pari dignità, del rispetto del diverso, delle diverse culture umane che sono un valore da preservare. Forse lo sapeva anche prima, forse. Oppure lo ha scoperto solo ora? Viene da chiederselo  per il pistolotto enfatico che utilizza, a farne  bassa cucina della politica locale (VEDI).

Quel che scrive è incredibile a leggersi: conferma una condizione di illegalità che si protrae da oltre un decennio (non trent’anni!). Una precarietà costruita  e gonfiata dal suo partito (che nel frattempo ha cambiato nome ma non sostanza). Amministratori che, lo abbiamo dimostrato in altri articoli (VEDI, ad esempio) hanno consolidato nel tempo accrescendo la precarietà in termini di numeri, che ha portato i residenti ad essere un centinaio e passa. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

36 Commenti


Sinti, Amministrazione, Apertamente, Cittadini: a ciascuno il suo

Riceviamo da Apertamente una seconda parte della descrizione dell’attività svolta. Notizie comunque utili per le quali ringraziamo a nome dei lettori. Dobbiamo tuttavia ripeterci: su questo tema Città Ideale chiede che l’amministrazione faccia outing. Facciamo solo negli ultimi cinque anni e ricostruiamo tutto quanto è stato speso dalla collettività.

Indichi per quel periodo quanti sono i residenti e quanti non lo sono e beneficiano delle spese del campo di cui la Comunità si fa carico; ci faccia conoscere le dinamiche (e se possibile le provenienze). Verifichi la corrispondenza dei residenti e le abitazioni (se vi sono famiglie che sostituiscono i residenti che vengono dall’esterno). La frequenza scolastica e l’evasione dall’obbligo, nel periodo indicato.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

3 Commenti


Sinti: Amministrazione, Apertamente, i Cittadini : a ciascuno il suo

Apertamente ci fa pervenire un’ulteriore descrizione del suo agire, dei suoi intendimenti. Che possiamo considerare “buone intenzioni”, sorrette da spirito caritatevole, con quanto il termine indica di positivo ma anche di limitato.  Prendiamo atto di uno sforzo che aiuta a comprendere l’attività, ma una puntualizzazione la riteniamo necessaria.

Apertamente non è una associazione qualsiasi. Si caratterizza nel tempo come una emanazione della politica locale, uno strumento per “includere” i sinti a Buccinasco. Così  ritiene. Vive e si serve di strumenti che impiegano danaro pubblico.   Non sotto un controllo diretto dell’ente pubblico, ma ne è soggetta: uno degli infiniti enti e società che compongono la spesa pubblica locale e nazionale.

Se ottiene risultati: le spese possono giustificarsi. Ciò che segue sono gli intenti, eventi e che altro,  si concretizzano perché emanati da enti pubblici (e solo questo la fa vivere). Che siano fondi provenienti da Buccinasco, dalla Regione, o da che altro forziere contenente nostre tasse: sono questioni che ci riguardano.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

11 Commenti


Sinti: progetti a vuoto e sprechi elettorali

Sulla presenza e sulla regolarità del campo Sinti di Buccinasco altre volte Città Ideale ha dovuto prendere posizione. Più spesso se ne è dovuta occupare la stampa per vicende di più o meno piccola delinquenza che hanno interessato residenti del campo. La vita a Buccinasco riguardo alla sicurezza si trova in una condizione di notoria criticità, per furtarelli e piccola delinquenza diffusa che colpisce un po’ tutti, ma anche esercizi pubblici diversi, non esclusa la farmacia Comunale.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

29 Commenti


Sinti: un contributo sociologico, analisi delle criticità … le soluzioni?

Questo contributo che ci viene girato da Apertamente, per il tramite di Augusto Luisi (Apertamente), appare degno di riflessione, oltre all’utilità intrinseca di dati e notizie che contiene. Farne la storia, seguirne l’evoluzione è certamente utile. L’analisi delle criticità, i giudizi negativi sulle proposte politiche dell’uno o dell’altro è un esercizio standard del far politica, che non convince.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

1 Commento


I Sinti, i costi e il processo di integrazione

Riceviamo da Apertamente e pubblichiamo. La situazione che viene descritta è più complessa di quanto appare da ciò che  deriva dalle posizioni assunte da Enel Sole S.p.A.  Non ci sembra chiaro un certo qual risentimento perché Città Ideale tratta il tema di quanto i Sinti  pesino sulle casse della Comunità. Il civismo non manca a Città Ideale, ma anche il senso civico: devono averlo tutti, amministratori e Comunità Sinti compresa.

 

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

12 Commenti


Buccinasco: Sinti. Integrazione, assistenza e miserie

Può sembrare una pignoleria, l’andare a vedere perdite economiche della Comunità che non sono rilevanti, causate da autodichiarazioni di difficoltà da parte di alcune famiglie Sinti che la nostra Giunta prende per buone. Cose da poco ma neanche tanto poco poiché si rinuncia al rimborso (almeno così sembra) di metà del costo dei camper acquistati dal Commissario Iacontini.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

3 Commenti


Il lavoro a Buccinasco: se ne parla per come farlo crescere

Il tema lavoro è semplicissimo. Il lavoro vero, quello figlio della rivoluzione industriale, escludendo l’antecedente vita campestre e servile, da servi della gleba, c’è perché le imprese crescono e si ampliano. Tutti i discorsi che si fanno sul lavoro, sulla precarietà, sui diritti, sulla Costituzione sono discorsi sul vuoto. Il lavoro non si crea per decreto. O almeno, il lavoro per decreto è quello della pubblica amministrazione, ma questo è un non lavoro che non genera ricchezza di per sé.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

4 Commenti


Buccinasco: i Sinti, la nuova giunta e la presa in giro per i Cittadini

I lettori ricorderanno che per una richiesta di normalizzazione effettuata da  giunte precedenti (Lanati o Carbonera o Cereda interessa poco), ai Sinti è stato concessa l’occupazione del Parco Sud nei Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

19 Commenti


Buccinasco e Sinti: Città Ideale o ordinaria disorganizzazione?

Città Ideale riceve una lettera inviata da ApertaMente (l’associazione che più si occupa delle problematiche del campo Terradeo) ove trovano sistemazione le famiglie italiane (opportuno ricordarlo) nostri Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

2 Commenti



SetPageWidth