Articoli marcati con tag ‘Ambrosoli Umberto’

Protocollo della Legalità: uno straordinario evento metropolitano

Infine il Protocollo per la Legalità approda a Palazzo Marino. Un evento metropolitano, promosso dalla Lista Civica per la Partecipazione (che si presenta alle prossime elezioni di Milano) al quale sono invitati sindaci e consiglieri dei 134 comuni della Città Metropolitana. Un evento davvero straordinario che fa approdare il Protocollo al livello politico e istituzionale più elevato.

Martedì 8 Marzo, alle 18.30 saremo a Palazzo Marino. Parteciperanno gli esponenti della Lista Civica per la Partecipazione insieme a personalità di spicco del mondo lombardo che hanno dato la loro adesione. Ecco il comunicato di Fiorello Cortiana. Il Protocollo per la Legalità da evento locale viene condiviso e fatto proprio dalle istituzioni della nostra Regione. Ecco l’invito manifesto di Fiorello Cortiana, capogruppo di Coalizione Civica.

PROTOCOLLO PER LA LEGALITÀ:
LE PRATICHE IN ATTO SUL TERRITORIO METROPOLITANO MILANESE

Cari amici e amministratori,  a seguito della Relazione della COMMISSIONE PARLAMENTARE DI INCHIESTA SULLE ATTIVITÀ ILLECITE CONNESSE AL CICLO DEI RIFIUTI – XVI Legislatura, approvata dalla Commissione nella seduta del 12 dicembre 2012, il Consiglio Comunale di Buccinasco ha istituito, nel 2013, una Commissione di Indagine.

Il mandato consiliare comprendeva la comparazione e l’analisi degli atti amministrativi comunali relativi a quanto contenuto nella relazione Parlamentare per individuare, enfatizzare o circoscrive eventuali imprecisioni o errori contenuti nella relazione parlamentare. Individuare eventuali criticità nell’iter amministrativo seguito e proporre soluzioni o avanzare, ai livelli istituzionali competenti, proposte atte a superare eventuali problemi riscontrati.

A partire dalle criticità che riguardano l’amministrazione comunale di Buccinasco, rilevate anche dalle sentenze Cerberus e Parco Sud, abbiamo svolto incontri e audizioni per definire proposte regolamentari e procedurali adeguate.

I lavori della commissione di indagine consiliare si sono conclusi con l’approvazione unanime della proposta di Protocollo per la Legalità da adottare con delibera consiliare.

Il sindaco e la maggioranza hanno considerato il tutto come un contributo o una suggestione culturale e la mediazione consiliare, lo scorso settembre, consistette nell’assegnazione delle proposte alle commissioni consiliari Lavori Pubblici e Urbanistica affinché facessero una istruttoria per valutare quali proposto recepire per l’amministrazione.

Da allora non è stato fatto nulla e al consiglio comunale dello scorso febbraio ho presentato un OdG per l’approvazione del Protocollo. All’inizio della seduta il capogruppo del PD ha proposto di rinviare la discussione dell’OdG al consiglio del 9 o 10 marzo mettendolo come primo punto.

Io ho accettato e ho detto che avrei cercato di coinvolgere le altre amministrazioni metropolitane e coloro che hanno, hanno avuto, delle responsabilità istituzionali relative alla questione trattata.

Ho chiesto a Costituente per la Partecipazione di prenotare la Sala Brigida di Palazzo Marino per le 18,00 dell’ 8 Marzo e conto sulla Vostra presenza per discutere il Protocollo, la questione non riguarda solo Buccinasco per cui ho invitato anche i sindaci e i consiglieri di tutti i 134 comuni della Città Metropolitana. Ne parleremo con:

ROBERTO BISCARDINI, MARCO CAPPATO, FIORELLO CORTIANA, UMBERTO AMBROSOLI, NANDO DALLA CHIESA, GABRIELE GHEZZI, DAVID GENTILI.

Spero che questa modalità aperta di discussione consenta tanto l’approvazione dell’OdG a Buccinasco il giorno dopo, quanto un’azione simile negli altri comuni metropolitani.  Fiorello Cortiana

LA LEGALITÀ NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

NON SIA UN AUSPICIO NÉ UNO SLOGAN

MA UN PRODOTTO DI REGOLE E PROCEDURE

Tag: , , , , , ,

Nessun Commento


Giannino: correremo da soli perché troppo taglienti. «Con Berlusconi tasse a manetta»

Un’intervista su ilsole24ore di oggi, che mette in chiaro la logica con cui entra i competizione FARE per FERMAREILDECLINO. Totalmente da condividere: proprio non si comprendono i timori a parlar chiaro, a dire le cose come stanno, venute da coloro che si presentano come i principali. Proposte troppo coraggiose, troppo taglienti: la ragione per la quale preferiscono prendere le distanze. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

5 Commenti


Ambrosoli, Albertini: le primarie in Lombardia: un cantiere aperto

Stanno lavorando quelli dello staff  Ambrosoli, con una tendenziale spinta organizzativa del PD lombardo per eventi di casa o di bottega. L’obiettivo del PD è cercare per il candidato una colorazione sempre più vicina al rosato, se possibile più intensa. Poi verranno le primarie regionali e sarà un bel match. Apparato storico e autonomia civica si confronteranno. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

12 Commenti


Ambrosoli Lombardia e elezioni governative… navigazione a vista

Il mare resta mosso, la direzione del vento incostante e le onde incrociate. Una delle condizioni che nessun velista si augura, per le incertezze e sorprese cui quasi momento per momento si deve far fronte, tenendo la massima calma e attenzione: due cose che di solito insieme non vanno d’accordo. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

1 Commento


Regionali, Ambrosoli, PD (e PDL): ci si incarta

Ieri Ambrosoli dopo aver dichiarato la sua disponibilità fa un passo per correggere le primarie PD.  Non posso non rispettare e voler bene a Umberto. Non ho l’età di suo padre Giorgio ma la lettera che questi scrive alla moglie (VEDI, per chi ancora non l’avesse letta) mi coinvolge; mi sento quasi un genitore, come fosse un figlio. In fondo in fondo lo amerò sempre, qualsiasi cosa dica o faccia. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

23 Commenti


Regionali: la società civile in Lombardia può farcela davvero. Deve agire unita

L’articolo che segue è di due giorni addietro. Ieri è venuta una dichiarazione di Ambrosoli  che si propone come candidato indipendente alla presidenza della Lombardia. Ne è seguito il finimondo, che sta continuando. Le due candidature autonome di Albertini (ex Sindaco a Milano) e Ambrosoli fanno salire la febbre.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , , , ,

4 Commenti


PD Buccinasco: Borsellino, Berlusconi, Dell’Utri: una rappresentazione infelice

Una tecnica ad un tempo povera e priva di senso che propone la nostra maggioranza, propria del mondo di sinistra è l’appropriazione delle vittime della mafia, quale che sia stato il loro orientamento in vita. Specularmente  costoro attribuiscono agli altri (indifferenziati, basta essere esterni) la qualifica di  persone che Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

8 Commenti


Fiorello Cortiana Sindaco: la serata conclusiva per il vero cambiamento

In Cascina Robbiolo il coordinamento delle Liste Civiche Unite ha organizzato un evento davvero importante. Capita raramente ed è una occasione da non perdere avere ospiti e relatori , con Fiorello Cortiana, personaggi dello spessore sociale e del calibro di Umberto Ambrosoli e Fabio Granata.

Una breve presentazione credo possa essere utile ai lettori, che già avranno in mente i nomi, per averli sentiti e visti.

Umberto Ambrosoli: avvocato, partner nello studio legale di Lodovico Isolabella, è figlio di Giorgio Ambrosoli. Sulla vicenda del padre liquidatore della Banca Privata italiana (ucciso su mandato di Michele Sindona), sulla vicenda che ha colpito con il genitore la famiglia ha scritto un libro: Qualunque cosa succeda. Storia di un uomo libero. Una lezione per tutti i Cittadini italiani, che invito caldamente tutti a leggere, che consiglierei come libro formativo alle scuole medie di Buccinasco.

Se c’è una persona alla quale idealmente Città Ideale e le Liste Civiche Unite possano sentirsi unite e avere quale modello di riferimento è Giorgio Ambrosoli. Si legga la lettera testamento lasciata alla moglie e alla famiglia (VEDI) direi a tutti gli italiani.

Fabio Granata: un politico come pochi. Deputato del PDL, legato a Fini da comuni attività e identità politiche, lo segue nella uscita dal PDL e ora è fra i principali esponenti del FLI. Animo libero e aperto, una persona d’ordine, un parlamentare degno, al di sopra di ogni sospetto. Partecipa alla serata con Umbro Ambrosoli nella sua veste istituzionale di Vice presidente della Commissione Antimafia.

I temi affrontati nell’incontro tracciano le linee guida fondamentali del Coordinamento Liste Civiche Unite per Fiorello Cortiana Sindaco. Temi sui quali le altre liste mettono la sordina, le citano quasi sottovoce, che invece per Città Ideale e per tutti sono vitali, indispensabili per ricostruire una Buccinasco nuova, pulita, efficiente e serena (VEDI il manifesto). 

Una serata degna dei Cittadini che le Liste Civiche Unite hanno promosso, per i Cittadini che vi aderiscono, che sostengono che vi si identificano.  Una serata da non perdere, cui tutti i Cittadini di Buccinasco sono invitati.

Tag: , , , , ,

Nessun Commento



SetPageWidth