Articoli marcati con tag ‘albo pretorio’

Buccinasco. Trasparenza – rispetto delle normative (e Consiglio)

Cominciamo con una notizia rimasta sotto traccia: da due anni opera a Buccinasco un dirigente in prestito (nella P.A. si chiama “comando”) dal comune di San Giuliano Milanese. Sosteniamo un costo elevato perché dobbiamo riconoscere a San Giuliano Milanese (che lo paga) lo stesso stipendio. Oltre a questo dobbiamo pagargli ogni giorno il costo di trasporto da San Giuliano a Buccinasco e ritorno. Dobbiamo pagagli eventuali premi (eventuali per modo di dire) e ogni costo ulteriore.

Questo funzionario non è che ricopra un incarico insostituibile:  Settore Urbanistica,  Edilizia pubblica e privata e Territorio. È stato preso per risolvere a San Giuliano una condizione di non gradimento, senza penalizzare il funzionario, che ha avuto le sue problematiche legate alla funzione. Il sindaco di Buccinasco se ne è fatto carico o, più esattamente ha fatto uso delle nostre tasse per coprire il sovracosto dell’operazione chiestaci da San Giuliano. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Albo Pretorio, convenzioni e altri pasticci certificati dal verbale di Consiglio

L’idea di intraprendere una analisi per temi, crediamo che sia utile ai lettori. Lo stiamo riscontrando dagli accessi e ci fa piacere. Dal consiglio del 29 07 prendiamo questa volta l’argomento misterioso della convenzione sul Laghetto Santa Maria. Di cui la maggioranza ne ha preso atto da sola, risicatissima: 8 voti, Sindaco compreso. Che non è neppure maggioranza perché con il Sindaco che vota la base diventa 17, ed 8 su 17 non è maggioranza.

Faccenda che ha diversi aspetti di oscurità; sembra che qualcosa di nascosto ci sia. Come può vedersi da scorci del verbale allegati (VEDI). Che vi fossero cose strane lo abbiamo già rilevato (VEDI). Le richieste di chiarimenti  fatte dalla minoranza, hanno avuto risposte evasive e confuse, oltre che ben poco educate (si veda come si comportano il Consigliere presidente e il vicesindaco nei confronti del Consigliere De Palo). Ma riepiloghiamo. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento


Buccinasco Italia e Pubblica amministrazione: le funzioni malate

Questa riflessione ci viene da un’analisi dell’Albo Pretorio on line e dalla sue caratteristiche d’oggi, parecchio inferiori rispetto alla impostazione precedente all’insediamento dell’amministrazione Maiorano. Queste “variazioni” sono tutte peggiorative in termini di completezza, certezza dell’esposizione e dei contenuti. Ne parleremo in un’apposito articolo, perché la descrizione aiuta a comprendere la posizione dell’attuale gestione rispetto ai termini di trasparenza e partecipazione (promessi e disattesi).

In senso ancor più generale, qui intendiamo spiegare di come la P.A. si può organizzare se si propone l’obiettivo della irresponsabilità (della politica e, per conseguenza, di tutta la P.A.). Riflettendo su Buccinasco sui criteri organizzativi che vengono adottati ci aiuta a comprendere i contenuti sistematici. I meccanismi che dovrebbero responsabilizzare i singoli su ogni aspetto dell’amministrare quasi annualmente emanati, da ogni governo da che l’Italia è repubblica. Possiamo dire che le volontà di bene amministrare non dovrebbe mancare. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Consiglio 29 Luglio: emerse altre questioni. Troppo serie

I lettori conoscono di una aggiunta all’odg con due punti comunicati due giorni prima. Aggiunta non comunicata sull’Albo Pretorio, fatto da Città Ideale denunciato il 29 (VEDI),  Una palese gravissima irregolarità nella gestione dell’Albo Pretorio on line. Strumento unico per le comunicazioni ufficiali dovute ai Cittadini. Pubblicare indicando una data antecedente (28), è certamente irregolarità inconcepibile entro un pubblico ufficio.

Non basta, perché è stato fatto di peggio: dopo la nostra denuncia della data alterata (Vedere il commento all’articolo citato), chi gestisce l’Albo Pretorio ha cancellato l’avvenuta pubblicazione che Città Ideale è certa di aver visto (ulteriore gravissima irregolarità: un errore sull’Albo Pretorio si corregge con una nuova pubblicazione, non cancellando ciò che si è pubblicato). Siamo davvero allo sbando, a nostro parere. I punti aggiunti li riportiamo:

  • Convenzione tra i Comuni di Buccinasco e Tribiano per la gestione in forma associata delle funzioni di segreteria comunale – Recesso  unilaterale:
  • Presa d’atto dell’impegno della Giunta di adottare il Piano Attuativo “Lago Santa Maria”

Circa i tempi e l’opportunità abbiamo già detto. Riteniamo di dover aggiornare su quanto accaduto in Consiglio. I gruppi di minoranza tutti, contrari al trattamento di entrambi i punti per una serie nutrita di motivi, compresa l’opportunità, ma anche la non necessità formale di una discussione in Consiglio.  Nonostante l’evidenza la maggioranza ha forzato la decisione (oltre logica) e si è approvata i due punti da sola, mentre la minoranza è uscita. La forzatura, non necessaria, poi fa sorgere dei dubbi e ciò non depone a favore.  Conseguenza logica. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento


Buccinasco e municipio: pasticci che proseguono sembrano gravi

La gestione dell’Albo Pretorio peggio che approssimativa è già stata denunciata da Città Ideale: date di pubblicazione improbabili, allegati che mancano, oppure che sono privi di data (VEDI). Sono capitati casi che hanno costretto chi amministra a ripetere le pubblicazioni. Naturale che l’intento non si limiti alla denuncia:  nel nostro ruolo ci proponiamo di rende note notizie che passerebbero sotto silenzio e non sarebbero conosciute; le nostre valutazioni  sulle medesime.

Quando dalla amministrazione ne vengono correttivi, sistemazioni o comportamenti migliori (qualche volta succede, seppure raramente) ci basta, ne siamo soddisfatti: si tratta di un vantaggio per  la Comunità e ciò ci basta. Non ci interessa un riconoscimento; un grazie qualche volta sarebbe educazione cortese. Non viene ma non ci contiamo; ci interessa molto meno. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

4 Commenti


Buccinasco e chi amministra: ci prende in giro, o sono provocatori?

Città Ideale  ha avuto modo in questi ultimi due mesi di denunciare irregolarità piuttosto serie nella gestione dell’Albo Pretorio, come i lettori possono ricordare, ad esempio (23 Giugno) in una determina di spesa di quasi tremila euro che è stata pubblicata con una settimana di ritardo dall’evento che la spesa prevede (VEDI). Non solo, denunciando irregolarità nella pubblicazione, in un altro caso,  abbiamo costretto a ripetere una comunicazione sull’Albo Pretorio (Bucci +).

Guarda caso, cercano di difendersi dai loro pasticci, come quest’ultimo,  come sempre, sul filo del rasoio, con un comunicato che viene pubblicato il giorno 23, con data 22 Giugno, sul sito comunale (VEDI). Capita molto spesso che quando devono mettere una pezza perché sono presi con le mani nella marmellata, si giustifichino facendo bambinate.  Si inventano scuse palesemente illogiche, come appunto il comunicato emanato con questo titolo:

IL COMITATO INCARICATO DI CONTROLLARE LA REGOLARITÀ DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI HA CONCLUSO IL PERCORSO RELATIVO ALL’ULTIMO QUADRIMESTRE DEL 2014: TUTTO CONFORME Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

4 Commenti


Albo Pretorio: errori marchiani, presa in giro dei Cittadini o entrambi?

Dobbiamo chiedere ai lettori di darci credito su una nostra affermazione, che Andiamo subito a spiegare: l’Albo Pretorio, per legge, non è più cartaceo.  Viene gestito e reso pubblico attraverso il sito ufficiale del Comune. In questo modo è data pubblicità agli atti che, sempre per  legge, sono resi conosciuti a tutti i Cittadini e agli aventi causa.

A seconda dei tipi di atto, sempre la legge, stabilisce dei termini minimi (sottolineiamo minimi) di pubblicazione. Per la convocazione dei consigli comunali e delle commissioni, il termine è di 5 giorni (interpretato come giorni di calendario, comprensivi quindi di fine settimana e eventuali festività. Il termine minimo di legge questa nostra amministrazione lo interpreta in senso ferreo: non un’ora di più del minimo previsto. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

14 Commenti


Statuto, bilancio, partecipazione. Senza trasparenza ?

Cominciamo con qualcosa di simile alla barzelletta: dopo aver letto in Consiglio le motivazioni di uno statuto partecipativo e trasparente,Arboit,  il presidente della Commissione statuto chiarisce una questione che, insensibile, sottile, lievemente passa  come una precisazione dovuta.  Nello specifico sta trattando della pubblicazione degli atti amministrativi. In particolare precisa, riguardo all’art. 18 che dice della bozza di Statuto :

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

13 Commenti


Buccinasco e Albo Pretorio: come si vanifica una pubblicazione che per legge è rivolta ai Cittadini

L’obbligo di legge della pubblicazione on line è entrato in vigore da un paio d’anni per iniziativa dell’allora ministro Brunetta.   Buccinasco per altro, con atto antiveggente, già da anni aveva nel blog la pubblicazione degli atti amministrativi, tuttora Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

7 Commenti



SetPageWidth