Archivio del 5 luglio 2019

Vogliamo smetterla con le coop fasulle? Quelle che dovrebbero essere controllate da Coop & C.

Questa faccenda è uno scandalo normativo e sociale gravissimo, intollerabile, operante da tempo immemore. L’indignazione vien dalla lettura del: possiamo definirlo porcaio? In cui vivono e vegetano cosiddette cooperative di lavoro, braccia e gambe, per operazioni in sé marginali ma dalla componente di costo rilevante, trattandosi soprattutto di manodopera (VEDI: ilsole24ore).

Cosa succede? L’uso della forma coop è funzionale perché vi sono una serie di minori costi, perché non si applica lo Statuto dei Lavoratori, perché nei decenni si è lasciata proliferare un fare impresa sconcio, basato su “coop di lavoro” messe su con soci finti fasulli o anche con persone inesistenti, inventate. Queste propongono costi molto bassi, impossibili, per subappalti.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth