Archivio del 20 aprile 2019

Buccinasco: il PGT che si modifica e i massimi sistemi (posticci)

La città è il luogo dissipativo per eccellenza: dove si produce l’inquinamento, il principale luogo di trasformazione energetica, dove si concentra la massima artificialità, il prodotto storico del processo di trasformazione dell’ambiente. I sistemi urbani agiscono normalmente indipendentemente l’uno dagli altri, vanificando qualsiasi obiettivo d’aumento dell’efficienza della macchina urbana. (Linee guida – Indirizzi politici, pag 1, non firmato).

Documento (VEDI)ufficiale, che non reca l’autore. Ma l’abbiamo trovato in un uno scritto di nove anni fa del gruppo consiliare Uniti per Buccinasco – Verdi e Italia dei  valori (VEDI). Principi di economia globale dedicati all’architettura in chiave di equilibrio biologico  Ciò che vuol dirci l’autore: il vivere in città è uno spreco, disorganizzato, che consuma l’ambiente (in un rapporto d’area 10 volte più grande della città stessa): un insieme descritto come illogico, drammaticamente inefficiente.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth