Archivio del 14 marzo 2019

Autonomia delle regioni disposizioni premianti per tutti o rendita assicurata per chi è inefficiente?

In questi giorni sta esplodendo la situazione incancrenita alla ASP (Azienda Sanitaria Provinciale) di Reggio Calabria. Una situazione fuori da ogni controllo: 200 milioni di debiti;  contabilità disordinata; fatture pagate due o tre volte; condannati per ‘ndrangheta assunti e retribuiti; concorsi di fornitura prorogati di continuo ecc.  600mila calabresi costretti a farsi curare in ospedali fuori regione (VEDI).

Finora non si ha notizia di indagati specifici. Nominato l’ennesimo commissario che dovrebbe rimettere ordine. Siamo in Italia ma nella regione Calabria. Che non è l’unica mal messa nel settore sanità del Sud. Sempre nei primi mesi del 2019 è stato nominato un nuovo commissario per l’ASL 1 di Napoli, mentre tutta la Campania versa in condizioni disorganizzate diffuse (VEDI).

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth