Archivio del 29 settembre 2018

Casaleggio mette le mani avanti? Forse. Si sta accorgendo dei rischi?

Andrea Dalseno ci dice la sua sull’uscita sorprendente di Davide Casaleggio. Che non gl’ispira fiducia: può essere comprensibile. Tuttavia va detto che il figlio del fondatore del sistema Rousseau, non ha interessi diretti da difendere legati alla pubblica amministrazione. Appare comprensibile che possa rendersi conto di un percorso che, da imprenditore, possa finire su un binario morto, o peggio, con uno scontro.

Certo che il suo allarme arriva a partita orma prossima alla chiusura e Calsaleggio si trova clamorosamente smentito dai suoi burattinai, che esaltano e addirittura fanno festa perché riescono a spendere 41 miliardi in più facendo debito. La riflessione di Andrea che ne segue è condivisibile, un’utile lezione di economia di mercato. Di quanto ce ne sia bisogno nel nostro povero Paese possiamo immaginare. Grazie per le riflessioni e gli spunti, che interamente condividiamo.

Spese correnti o investimenti improduttivi sono solo l’anticamera del fallimento!

Leggi il resto di questo articolo »

1 Commento



SetPageWidth