Archivio del 27 settembre 2018

Ancora Europa: quanti problemi. Dove è possibile andare?

Viste le premesse storiche e del periodo in cui stiamo vivendo, che rendono non solo utile ma che ci obbligano a costruire una realtà comune continentale “Europa”, entro la quale preservare i valori originari di ogni stato precedente ma soprattutto in questa fase consentire al continente di esprimere verso il mondo globalizzato l’enorme potenziale apporto che porti a una Terra dalle minori disparità con il massimo dei vantaggi possibili per tutti.

Ci sembra giusto mettere a fuoco gli elementi che oggi l’Europa ancora non esprime o peggio, sembra restia a intraprendere. L’Europa è un’enorme costruzione tuttora non compiuta, un progetto molto grande che diversi degli stati aderenti preferiscono oggi in sosta. La crisi che viene dalla globalizzazione, che riguarda tutto l’Occidente genera incertezze e riduce le disponibilità a cambiamenti che possano tornare di danno al proprio stato. Insomma si tirano i remi in barca.

Leggi il resto di questo articolo »

1 Commento



SetPageWidth