Archivio del 15 settembre 2018

INPS pensioni e Fornero: sembrerà paradossale ma i conti le danno ragione

Il sistema pensioni sviluppatosi in cent’anni in tutto l’Occidente è una realtà che si può dividere in due categorie (che poi sono ripartibili in altre sottospecie). Economicamente abbiamo fondi dei dipendenti gestiti dai medesimi o loro organizzazioni (per azienda o per categorie produttive omogenee). In alternativa fondi gestiti da un unico ente statale cui vengono conferiti  i versamenti dei dipendenti, ente pubblico, che amministra queste risorse in base a leggi dello stato.

Chiaro che nel secondo caso,  il controllo sfugge e il potere politico può far uso della montagna di risorse per redistribuzioni che favoriscono questa o quella categoria, che danno facilitazioni, anticipazioni di pensioni, e quanto altro, copertura di maggiori costi rispetto alle trattenute (dipendenti pubblici), ecc. Il totale di ciò che oggi spende l’INPS è di 350 miliardi a 18 milioni di pensionati.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti



SetPageWidth