Archivio del 26 aprile 2018

Giorno della Liberazione: lottiamo per liberarci dal dissesto, cominciando dai comuni

Lasciamo perdere le questioni originarie cui ci richiama la Festa della Liberazione; giova ricordarle ma urge oggi individuare il contenuto attuale di cui ha urgente necessità il nostro Paese. Invece di una commemorazione che inevitabilmente porta a dividersi sulle origini, data l’incapacità finora dimostrata dalla politica italiana di aggiornarsi, facciamo lo sforzo di guardare onestamente quale è oggi l’obiettivo che il Paese deve porsi.

Ci viene incontro un articolo de ilsole24ore di qualche giorno fa (VEDI). L’esame della struttura del debito pubblico che gli enti locali hanno accumulato negli anni e hanno fatto esplodere, che sta diventando insostenibile. Negli anni passati il debito di regioni e comuni era diventato critico. Siccome non i potevano sforare e gli avanzi di gestione, per recuperare liquidità corrente, hanno rimandato i pagamenti ai fornitori di beni e servizi.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth