Archivio del 22 aprile 2018

GUERRA AI GIOCHI LEGALI. POI COSA SUCCEDE? Ci vuole misura

Una mozione di Alberto Schiavone spedita a Gennaio si discute a primavera avanzata. Riguarda ciò che vengono chiamati  giochi d’azzardo legali e si propone di estendere a Buccinasco procedure che il sindaco Gori a Bergamo è riuscito a ottenere, quasi imporre. Che si debba controllare la diffusione è buon senso, semplice buon  senso. Tranne per i crociati che si reputano unici detentori del bene.

L’Assessore antimafia Rosa Palone su questa proposta si è lanciata in una  “performance”: illustrando  la proposta come  “lotta” senza quartiere, ecc. Ciò detto però non deve essere mai consentito che una proposta venuta dalla minoranza venga approvata. Bisogna che la maggioranza ogni volta, dimostri la sua superiorità, che ne corregga i contenuti.  Pur riprendendo il titolo, l’oggetto originario:

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth