Archivio del 4 aprile 2018

Sinti e costi di gestione: l’esempio di Vicenza costa meno e rende di più

Sul tema della Comunità sinti la nostra amministrazione ha messo a bilancio per quest’anno un progetto che dura nove anni. Che prevede l’utilizzo della ciclofficina (pagato con un finanziamento regionale) chiusa da cinque anni e inutilizzata (magari qui potrebbero essere trasferiti i minori accompagnati di via Nearco, in caso di necessità, non obbligata, però).

Un ente si propone di condividere un progetto con il nostro comune (o viceversa), perché in nove anni rimetta in ordine la cultura arcaica sinti, fatta di espedienti per vivere, rifiutando il lavoro da dipendenti. Sostanzialmente vivono di questi espedienti ed inoltre beneficiano di vari supporti e erogazioni dei comuni, compresi contributi economici, bollette (che tendono a non pagare), ecc.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento



SetPageWidth