Archivio del 5 marzo 2018

Villa Amantea, via Nearco Buccinasco e … Alberto Schiavone

Volontario o meno, Schiavone si sta caratterizzando come Consigliere che rappresenta M5S in modo decisamente personale; diciamo pure fuori dagli schemi. L’ultima proposta al Consiglio, d’istinto: aderire a una dichiarazione del sindaco contro la ‘ndrangheta, senza accorgersi che la questione sollevata dal sindaco con la ‘ndrangheta a poco, se non nulla, a che fare (VEDI). Ecco la proposta di Schiavone:

….. io sono venuto a conoscenza stasera della questione che riportava il Sindaco Pruiti, e ho proposto questo ordine del giorno urgente. Io propongo un voto del Consiglio Comunale a sostegno della condotta del nostro Sindaco per la questione da lui esposta sulla questione dell’immobile di via Nearco, in modo tale che siccome il Consiglio è l’organo principale della burocrazia della nostra città noi gli diamo il maggiore sostegno possibile. Mi auguro un voto unanime per sostenerlo in questa condotta.

La questione riguarda La villa sequestrata, e assegnata al comune di Buccinasco, che il sindaco pro tempore Maiorano assegna alla coop Villa Amantea, vicina al sindaco collega di Trezzano, perché la coop ne faccia uso nel progetto SPRAR che ha assegnato a Villa Amantea circa 300mila euro per l’accoglienza di minori non accompagnati.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento



SetPageWidth