Archivio del 9 febbraio 2018

Concorrenza, liberalizzazione e crescita del mercato

L’Europa è in facimento: in parte opera un percorso di avvicinamento delle regole e delle economie; solo in parte però. Gli stati nazionali pesano ancora, e parecchio. Pesano soprattutto i due centrali Francia e Germania: le rispettive economie sono fortemente condizionate dallo stato, da uno stato che ha una efficiena rispettabile, anche quando è monopolista.

Questione e conseguenza di storia: di stati nazionali ben strutturati  e autorevoli, su cui la politica elettiva incide con misura e spesso è subordinata. Questa riflessione viene dalla vicenda Italo. L’Europa nei suoi principi di Stato Unito d’Europa, ha proceduto a emanare una serie di liberalizzazioni, dellestrutture nazionali. Fra queste le ferrovie: separando la gestione delle infrastrutture dai mezzi di trasporto.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

9 Commenti



SetPageWidth