Archivio del 3 gennaio 2018

Contratto illuminazione: cosa c’è che non va? Praticamente tutto

Sono mesi, da questa estate, che sui social network si rincorrono ormai quotidianamente notizie di vie e parchi al buio. Oggi questa, domani l’altra, ecc. quasi sempre si tratta di un oscuramento. Non siamo a qualche lampada bruciata, giunta a fine vita. Se si spegne tutto insieme l’intero parco o viale, qui qualcuno ha staccato la spina, sembra ovvio. Soprattutto se la cosa si ripete in forma così sistematica.

Sembra che in Municipio, ai Cittadini non sanno altro che consigliare di telefonare al fornitore del servizio: il comune stipula un contratto di 9 (NOVE) anni e non ha altro da fare? non sa che oggi è possibile il controllo da remoto della situazione di ogni punto luce? Che può richiedere al fornitore un terminale per la lettura in tempo reale delle anomalie?  O forse questo non è stato previsto?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento



SetPageWidth