Archivio del 16 novembre 2017

Whistleblowing. Il pubblico funzionario da oggi è garantito

Una legge arriva finalmente a dare la dovuta protezione ai funzionari o dipendenti pubblici che “soffiano il fischietto” (segnalano alle strutture sovraordinate fatti o ipotesi di illeciti a loro conoscenza). Ieri la Camera ha  votato in via definitiva la legge che determina questa protezione garantendo anonimato e copertura da interventi in qualche modo punitivi nei loro confronti.

Una procedura che negli USA è legge, pensate un po’, fin dal 1863, assicurando anche a chi “soffia sul fischietto”  una percentuale di quanto recuperato dallo Stato. Quanto sia importante un agire severo e conseguente contro i reati che colpiscono la P.A. e perfino ovvio.  In quasi tutti i paesi europei esiste la normativa che protegge  le denunce da Cittadini e da dipendenti che informano su decisioni, atti, comportamenti che recano danno a tutti (VEDI: whistleblowing nel mondo).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento



SetPageWidth