Archivio del 6 ottobre 2017

AI CORROTTI IL 416 BIS? Confindustria deve avere coraggio, ma anche l’Assessore antimafia a Buccinasco

In Parlamento, per una volta, è riuscita a passare (27  settembre)una legge che, riguardo al connubio mafia/partitocrazia/imprese, ha messo a fuoco un meccanismo che mette a fattor comune la mafia dai colletti bianchi con il sistema che rende praticabile il riciclo del danaro sporco oltre agli affari diretti che coinvolgono la P.A. Una sorpresa che è anche un azzardo, sarà da seguire nella sua evoluzione.

Le spinte perché la “corruzione” (nelle sue tipologie: imprese e area politica) non sia considerata penalmente entro il 416bis saranno enormi, insistite e di varia natura. I ministro della giustizia Orlando sarà subissato di pressioni, consigli, messaggi, saggi e trattati perché faccia un passo indietro. Come sempre alla approvazione della legge, devono seguire le disposizioni attuative…. Senza le quali la legge c’è ma è come se non ci fosse. Sarà così anche in questo caso?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti



SetPageWidth