Archivio del 8 settembre 2017

‘ndrangheta dei colletti bianchi e P.A. :il contrasto si può fare!

Naturale che la soluzione in tasca non c’è bella e confezionata. Nonostante il problema della malavita organizzata basata sull’uso spregiudicato della finanza (fuori legge, naturalmente) possa farsi risalire agli anni ottanta.  Affari e finanza anche internazionale, posta in essere senza un diretto impegno personale, valendosi di professionisti, parenti o amici più o meno prossimi, imprese acquistate o pilotate; di imprenditori  condizionati, sottoposti. Su tutti e sempre o quasi, il supporto di pezzi dello stato e della politica. Locale e non.

Investigatori e giudici si sono trovati spesso davanti a regole poco logiche, a buchi normativi per cui anche davanti a vicende esplicite, sono stati costretti a fermarsi, a ritirarsi in buon ordine, a non condannare. Le normative avanzate nella gestione d’impresa in Italia sono arrivate con grande ritardo e spesso depotenziate: facciamo l’esempio della 231, la legge che introduce la responsabilità penale delle società, emanata nel 2001, non poco illanguidita.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

1 Commento



SetPageWidth