Archivio del 28 gennaio 2016

Città Ideale non ha capito nulla di quanto affermato dall’Assessore?

Può succedere? Chiunque può equivocare su quanto viene detto, capire fischi per fiaschi,come si dice. può capitare anche a Città Ideale. In questo caso però non si tratta di una parola ma di cifre, di rapporti percentuali, di stanziamenti, di cui all’articolo uscito stamani che adesso dobbiamo rettificare.

Ce ne costringe l’onestà nei confronti dei lettori oltre che verso noi medesimi. La materia del bilancio non è questione da normale bega politica: qui si tratta di numeri che rappresentano l’impiego delle tasse versate. La precisione è obbligatoria e dobbiamo essere puntuali, andando a riprendere scritti e documenti. Francamente siamo perplessi, molto perplessi. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

1 Commento


Bilancio preventivo 2016: basta la parola. Cittadini non informati (e zittiti)

La cronaca della commissione bilancio svoltasi giovedì scorso avrebbe meritato una sceneggiatura, un regista.  I lettori dovranno contentarsi della ricostruzione che, modestamente, con esito meno efficace e emotivo, cercheremo di rendere.  Per chi si avvicina alla gestione di un ente comunale sarà una bella esperienza su quanto ci troviamo; la materia con cui abbiamo a che fare.

Cominciamo con le presenze nella Commissione Bilancio. Complessivamente un quindicina i “politici”, esterni alla commissione Benedetti, Arboit, Maiorano, De Palo e altri. Due Cittadini: Saccavini e l’ex sindaco Carbonera. Brillano per l’assenza gli eletti di per Buccinasco. Verrà il tempo che spiegherà questa composizione. L’assessore prende la parola e… descrivendo il bilancio preventivo, si riferisce a quanto sul bilancio ha scritto in questi giorni Città Ideale, denunciando genericità e  scarsa trasparenza dei documenti presentati. Leggi il resto di questo articolo »

8 Commenti



SetPageWidth