Archivio del 21 gennaio 2016

Bilancio biblioteca. Quanto ci costa e cosa ci da

I servizi che presta il comune, facendo uso delle tasse che pagano i Cittadini, non generano reddito, oppure ricevono entrate minori rispetto alle spese assunte. Situazione normale, abbastanza diffusa in Italia, in misura  anche molto superiore rispetto ad altri paesi avanzati. Vi sono servizi e interventi della Comunità che hanno il compito di attenuare criticità e di equilibrare i costi di cui i Cittadini singolarmente dovrebbero farsi carico.

L’ambiente sociale sano, o comunque dalle criticità gestibili, senza che si giunga a degradi che possano uscire dal controllo. Obiettivo: la pace sociale. Un valore ragionevole, addirittura valido economicamente subirne il costo. Entro misura e giudizio, perché coloro che pro tempore amministrano non diventino un ente benefico o un istituto di beneficenza: devono operare con la prudenza necessaria per allocare risorse al semplice tamponamento delle criticità emergenti. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

11 Commenti



SetPageWidth