Archivio di novembre 2015

Consiglio, il sindaco e la sua maggioranza: a ruota libera

Proprio non ci riesce il Sindaco a evitare di fare le repliche a Città Ideale facendo uso della sua funzione di primo Cittadino in corso di Consiglio Comunale. Sta zitto e non replica, non diciamo a Città Ideale ma neppure sui pur diversi organi in rete o di stampa a cui potrebbe ricorrere. È più forte di lui, indifferente alle regole, alla istituzione, al suo ruolo di equilibrio.

Noi in Città Ideale ne veniamo ogni volta riconosciuti e considerati, il che ci farà anche piacere, ma ce ne dispiace. Ci fosse un confronto meditato sui contenuti, sarebbe meglio per i lettori, per i Cittadini.  Lasceremmo perdere se la sua esplicita disistima nei nostri confronti fosse comunque basata si dati oggettivi, incontrovertibili. Ne verrebbe una diversa valutazione del medesimo argomento, poi ciascuno si fa la sua idea. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

20 Commenti


Municipio o dormitorio, a Buccinasco?

Una storia che, se fosse una favola, potrebbe essere un racconto di Natale con finale buonista che tanto piace ai nostri pro tempore. Generosità (coi soldi dei Cittadini) e tanto buon cuore. Purtroppo però quanto ci viene descritto è qualcosa che fa emergere incapacità, incompetenze e lascia aperta una domanda grande come una casa: cui prodest? (a chi fa comodo?)

Parliamo di un ex nostro concittadino ma extra comunitario che a Buccinasco è stato residente per alcuni anni, con abitzione presso una famiglia privata cui, per patto fra le parte, era dovuto un affitto. Un nostro ex residente di origini senegalesi, in possesso di un permesso di soggiorno, ci dicono illimitato Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Consiglio comunale: il 30, in extremis, a pezzetti e bocconi

Il Consiglio Comunale  è stato convocato con documento che reca la data del 25, pubblicato sull’Albo Pretorio online il 26. Comunicato ai Consiglieri con messaggio pervenutoci privo dell’ora, il giorno 25. Gli allegati documenti con successivo messaggio alle 16.48. Cinque giorni e due ore prima dell’inizio del Consiglio. La gatta frettolosa fa i gattini ciechi… succede anche a Buccinasco.

Ci si ricorda poi, o qualcuno lo deve far osservare al nostro Consigliere presidente, che il Consiglio precedente aveva la nomina, per la sola maggioranza, del vicepresidente, in sostituzione del dimissionario Pansini. Andata buca perché la maggioranza si è scompattata e sul nome Arceri, vi sono solo 8 voti, compreso quello del sindaco; altri due voti dispersi alla maggioranza. Si richiede la maggioranza assoluta, quindi va buca e si deve ripetere. Leggi il resto di questo articolo »

4 Commenti


Scuole e spese: irresponsabili, gli amministratori puniscono chi fa bene

Fra i lettori molti ricorderanno una memorabile analisi della convenzione all’asilo materno parificato Don Stefano Bianchi (Materna Romano Banco, per intenderci). Diceva: finalmente abbiamo ridotto gli iscritti ad una struttura che corrompe i giovani e  coltiva futuri reazionari e moderati, firmata dall’attuale rappresentante del circolo PD.

La struttura parrocchiale che da trent’anni ha garantito a Buccinasco una scuola materna indispensabile, per famiglie con esigenze di lavoro e figli piccoli. Che lo ha fatto grazie a una convenzione siglata molti anni addietro, con un contributo integrativo da parte del Comune, allo scopo sociale di coprire un’esigenza sempre più pressante. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

31 Commenti


Natale, la Croce, canti, dialetti, rappresentazioni: sono ciò di cui siamo fatti

Magari i dialetti possiamo metterli in archivio, visto che l’italiano televisivo è oggi imperante, compresi neologismi (spesso improbabili), inglesismi diffusi, anche efficaci ma spesso inutili avendo nel nostro italiano l’equivalente di almeno pari efficacia.  Lentamente stiamo andando verso una sorta di esperanto comprensibile a tutti, lingua basic di qualche migliaio di parole, patrimonio globale.

Globalizzazione significa però che il progressivo convivere entro cornici condivise non ci riduce a un unico e indifferenziato essere umano tipo che pensa e vive in modo eguale. La storia di ciascuno dimenticata, annullata dal processo che riduce il pianeta a un cortile di casa ove si sa tutto di tutti e tutti sono eguali. Leggi il resto di questo articolo »

40 Commenti


Terrorismo, paesi e i numeri delle vittime

Una interessante analisi ci viene proposta dalla news di SCM (VEDI) che, per il portato metodologico di prendere le misure in economia, adotta il medesimo criterio su un fenomeno socio-politico come il terrorismo di questo periodo.

Superare l’effetto emotivo, una abluzione di acqua fredda che contribuisca alla lucidità mentale fa sempre bene. Mettere in fila i numeri e guardare su base storica è elemento che ci aiuta a capire. Comprendere i termini del problema, non risolvere. Tuttavia le soluzioni sono proponibili con maggiore sicurezza se prima le situazioni da esaminare sono state studiate e chiarite. Leggi il resto di questo articolo »

2 Commenti


Traffico viabilità trasporti e visibilità: piste ciclabili?

La questione degli spostamenti è in evoluzione sotto molti profili. Non solo MM, che è uno dei tanti, importante in grandi e vecchie città, con un tessuto viario non modificabile e una intensa concentrazione di case, uffici e attività varie. Sta cambiando l’uso delle auto, riducendo l’uso privato e diffondendosi quello locato. Cresce l’uso delle bici messe a disposizione, nonostante un sistema ciclabile mediocre (a Milano).

Piste ciclabili: a Buccinasco la questione va vista su due livelli. Quello della mobilità interna e limitrofa, per spostamenti di residenti. Poi l’altra e diversa relativa al sistema parco Sud, la sua fruibilità e percorribilità estesa con l’arredo complementare alla visita e utilizzo a prevalenza ludico, con i suoi ritorni importanti nel tempo per la Comunità. Leggi il resto di questo articolo »

15 Commenti


Trasporto pubblico e Buccinasco: MM e le variabili

La fase emotiva sull’MM4 si sta spegnendo, come è logico. Per la nostra cittadina però tuttavia rimane la questione del sistema viabilistico e al suo interno del trasporto pubblico. Bene che se ne rifletta, anche alla luce delle modificazioni che potranno intervenire, si spera nei limiti del prossimo decennio, dalla attivazione di MM4 a San Cristoforo.

Si può andare a riprendere il sistema viario come è stato inquadrato dal nostro PGT e la compentente viaria del PGTU, approvato tre anni fa.  Si prevede la realizzazione di una ipotesi di centro urbano, la riduzione del traffico sulla direttrice via Emilia, la realizzazione di un flusso viario da Lomellina a via Meucci e da qui verso via Rovido. Un piano minimo e parziale di cui nulla finora è stato realizzato. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Buccinasco e sindaco pro tempore: ci è o ci fa?

In questo caso è il sindaco a recitare la parte dello gnorri, di quello che fa finta di non capire. I lettori ricorderanno la questione relativa al nuovo Regolamento del Consiglio Comunale, di cui qui abbiamo parlato e su cui uno dei commissari di maggioranza (Simone Mercuri) ha scritto mettendo in dubbio quanto da noi affermato (VEDI). Oggi vedrà la conferma dal sindaco.

La questione non è solo burocratica: il Regolamento del Consiglio Comunale tratta la gestione dell’organismo deliberativo del Comune. Stabilire le regole, il numero e il minutaggio degli interventi, il numero delle interrogazioni da presentare e ogni altro elemento che riguarda poteri e facoltà dei membri del Consiglio determina il tasso di democrazia sostanziale con cui vive il Comune. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Il sindaco spara accuse a sorpresa: poi le risposte arrivano

Una tecnica abusata da questi amministratori. Estraggono all’improvviso dal cappello un’idea, un fatto, un’accusa (come in questo caso). Lo fanno in Consiglio; curano l’effetto sorpresa (come il manifesto la ‘ndrangheta ha perso, con un mese di ritardo, dopo averne detto peste e corna). La risposta non può venire meditata e compiuta. Si sentono soddisfatti  (giocando sporco).

In questo caso il sindaco (purtroppo per noi), senza preavviso, legge una replica ad un articolo di Fiorello Cortiana, nel quale ci mette tutto e il suo contrario. Poi però la risposta arriva (e qui la pubblichiamo, presa dal Corriere del Sud Ovest del 18 Novembre). Chissà se concederà in Consiglio la lettura di questa risposta, che ci pare pertinente e precisa.

Riguardo alle inchieste in corso, possiamo aggiungere anche una vicenda che forse è meno conosciuta: il PGT e lo scambio fra pochi mq di strada contro una trasformazione di terreno da agricolo a residenziale di oltre un ettaro. Ma andiamo a leggere l’articolo di Cortiana.

BUCCINASCO – POLITICA LOCALE: MA COSA SUCCEDE NELLE STANZE DEL COMUNE ? Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

9 Commenti


Buccinasco: spese a vuoto con soldi nostri; qualche esempio

Qualcuno si ricorda il progetto ciclofficina da affidare in gestione ai sinti per la manutenzione delle biciclette? Un progetto che ha ottenuto un contributo dalla Regione (o dalla provincia?), una spesa poco sotto i centomila euro. Realizzato nel 2013: una gara per assegnarla ad affitto ridicolo. Una seconda gara con un affitto dimezzato (!!). Locali sempre chiusi di cui nessuno sa nulla.

Il locale ex combattenti vicino al municipio? Rotto il rapporto con una cooperativa perché 12mila euro di affitto erano troppo pochi, ne chiedevano il doppio. Chiusi i locali per due anni: fatta la gara, adesso riaprono ottenendo un affitto di 6mila euro. Leggi il resto di questo articolo »

7 Commenti


Partitocrazia in declino; Cittadini che diventano protagonisti

Le lezioni al Comune di Sedriano, subentrate a un commissariamento durato due anni, sono note e hanno avuto commenti diversi. Su tutti: il primo comune M5S in Lombardia.  Il percorso che ha portato a questo risultato merita una riflessione, che i media come la solito non riporteranno. Città Ideale la ritiene degna di considerazione.

Fra i Cittadini, quelli che come tali si comportano e esercitano il loro potere elettorale, vi sono anche coloro che ricoprono funzioni le più diverse entro gli apparati dello stato. Direttori generali e capi servizio, giu,a scendere fino ai ruoli normali. Fra costoro anche per l’insieme nel quale rientra  il gruppo denominato forze dell’ordine. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Dittatura dei pro tempore al potere; metodi da KGB ?

Se ne deve parlare di questi comportamenti, del condizionamento dell’ambiente entro il municipio, di ciò che avviene a Buccinasco. Se ne deve parlare, bisogna che sia conosciuto ai Cittadini. Devono farsi un’idea di come agiscono questi integralisti che partono dal presupposto di essere depositari unici del vero sociale e politico.

Questa la  giustificazione che si danno, perché questo integralismo vetero serve per dare giustificazione a comportamenti dittatoriali, del tipo che da questa vicenda si possono supporre. La vera ragione è poter gestire il potere senza intrusioni, senza Cittadini che si considerano inaffidabili perché non proni al volere di chi ha il potere e pretende che la sua volontà sia legge (dittatura appunto). Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

58 Commenti


Politica a Buccinasco: i danni della divisione, dell’incapacità di fare Comunità

Il sindaco che ci troviamo sarà il nostro bersaglio; non è una novità, purtroppo. Dovremo ancora parlare dell’argomento sicurezza, sul quale abbiamo già detto tutto. Non ci ripeteremo, si vedano, uno per tutti, le nostre considerazioni al riguardo (VEDI). Il nostro concittadino (che dovrebbe essere il primo e di tutti), vede la questione, grave, mantenendo  un approccio divisivo sul tema della Comunità che fa Sorveglianza di Quartiere e Controllo del Vicinato.

Nel numero di Novembre del periodico della Comunità (lo pagano i Cittadini) ne fa uso personale e fa uso dei frusti argomenti polemici per parare il colpo che viene dalla modesta riuscita del tentativo di dividere, di spaccare la Comunità sulla sicurezza. Lo ha fatto perché promossa dai Cittadini mentre il sindaco, la sua amministrazione la sua maggioranza ha prima deriso l’iniziativa, con comunicati e interviste ai giornali, quindi ha impedito che si formalizzasse la certificazione con Controllo del Vicinato diffidandolo dal dare credibilità ai Cittadini. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Metropolitana, si propone al buio: si chiedono firme

I nostri pro tempore in tre anni non hanno investito un euro per Buccinasco.  Si sono limitati sostanzialmente a sistemare qualche strada; con ritardi e problemi stanno riparando immobili scolastici e basta. Per il resto impegnati a distribuire emolumenti alle associazioni più o meno ludiche (anche opportune, ma anche no), oppure elemosine a coloro che si trovano in difficoltà, poco dignitose.

Continuano a spendere senza investire, pur riuscendo a consumare in tre anni oltre 80 milioni di nostre tasse, solo per tenere in vita l’esistente; a malapena lasciato deperire. No sostegni e supporti per nuove imprese, per chi assume, per meccanismi che generino sviluppo.

Adesso gli è venuta una pensata: fare ammuina per chiedere la MM a Buccinasco. Solo chiedere, sia chiaro. Città Ideale è riuscita, dopo un mese di denunce su una raccolta di firme sconosciuta, non illustrata ai Cittadini in nessuno dei media istituzionali come nel periodico mensile,  a ottenere i dati per reperire una delibera di giunta (che ci era sfuggita: VEDI). Finalmente un documento presentato: lettura interessante. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

19 Commenti



SetPageWidth