Archivio del 20 giugno 2015

Buccinasco: un patrimonio notevole, lasciato deperire

Provino i Cittadini a recarsi al Lago Santa Maria. Provino per verificare come siamo messi adesso. Tutta l’area è preclusa al pubblico, ha una gestione privata che cerca di fare del suo meglio per accogliere e superare il break even (il punto di pareggio), inventandosi soluzioni ludiche diverse al fine di attrarre clientela. Rischia del suo , è giusto che sia alla ricerca del successo. Crescesse il pubblico pagante andrebbe bene anche a Buccinasco, con il maggior lavoro e le assunzioni.

Ma il Lago Santa Maria, privato, anzi privatissimo, ai Cittadini di Buccinasco dice qualcosa oppure no? In passato,  giunta Carbonera (o Lanati?) aveva previsto la circolazione perimetrale con  pedonale o ciclistico libero, con un percorso vita (che allora era più di moda), con  tanto di stazioni e attrezzi distribuiti lungo la strada.  Finito tutto, se c’era un accordo con la proprietà questo è saltato. Chiuso e privato, solo a pagamento. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento



SetPageWidth