Archivio del 13 giugno 2015

Bucci + e Familismo amorale: notizie trasversali buone per i ciucci

Pensano di cavarsela! Crediamo che l’offesa fra le più serie possibile subire da un Cittadino, da uno dei lettori, sia il tentativo di giocarlo mediante sotterfugi puerili, pensando di farlo fesso. Compiuta sperando che lui se le beva le notizie che per relata refero, senza indicare la fonte, vengono fatte trapelare dai nostri amministratori per arrivare a Città Ideale, con cui assolutamente non vogliono un  contatto diretto.

In Grecia era l’ostracismo: un voto scritto su coccio ove era indicato il Cittadino da cacciare dalla città. Si contavano i cocci e, se la maggioranza scriveva il nome, questi era costretto a lasciare la città. Non si può fare oggi, ma crediamo che a loro non dispiacerebbe. Quando trovano le nostre documentate accuse, e devono precisare, si servono del familismo amorale: verbalmente si lascia trasparire che quanto da noi scritto è sbagliato, che le cose stanno in altro modo. Leggi il resto di questo articolo »

8 Commenti



SetPageWidth