Archivio di maggio 2014

NEWS NEWS NEWS – Indagini penali in corso relative alla gara del verde

In assenza di comunicati dal nostro Ufficio Stampa, è pubblicata in data 21, visibile da stamattina la delibera di Giunta 110, nella quale il Comune (il Comune!) nomina a sua tutela un legale per la procedura penale instaurata dal Tribunale di Milano, nella sua fase di indagini, al fine di verificare possibili risvolti penali nella procedura di gara.

Si veda in particolare  l’allegata proposta di delibera che descrive i presupposti (VEDI). Quindi, per quanto è dato capire:

  1. non sai tratta di un ricorso amministrativo al TAR
  2. sono state presentate denunce all’autorità giudiziaria che riguardano possibili comportamenti dai risvolti penali, descrivendone contenuto e documentazione;
  3. il tribunale ha esaminato la denuncia e: a) non ne ha disposto l’archiviazione ritenendo le denunce degne di attenzione e di indagine; b) disponendo l’avvio di una procedura di indagine e nominando il giudice relativo;
  4. Quindi : a) il Tribunale sulle persone indagate (il Comune è ente pubblico e non dovrebbe essere soggetto a procedure penali) ha disposto l’avviso di garanzia invitandole a nominare un avvocato difensore; b) la Giunta ha esaminato natura e contenuti delle istanze ed ha disposto di tutelarsi verso i possibili responsabili degli atti penali, nominando a spese della Comunità un avvocato a sua tutela; c) in questo modo l’ente può essere posto a conoscenza degli atti in sede istruttoria;
  5. agli effetti dell’appalto, la procedura potrà concludersi con un rinvio amministrativo perchè la gara venga annullata e si proceda ad indire un nuovo bando;

 Quindi, nel finora assoluto silenzio del Sindaco e dell’Ufficio Stampa comunale (che paghiamo noi), ci si domanda quali possono essere le persone fisiche oggetto del procedimento. Può essere che

  per la sua funzione apicale l’avviso di garanzia sia stato inoltrato al Sindaco (ma non è detto);

 che per la deliberazione dell’atto, come richiamato in premessa alla proposta di delibera, possa essere coinvolto il Responsabile del Settore Ambiente e Controllo del Territorio,

 che l’indagine riguarda i singoli atti della procedura di gara (durata 3 mesi) e conseguentemente possano essere ravvisati sui comportamenti dei suoi componenti singoli, profili di potenziale natura penalmente rilevante.

 Questo adesso si può affermare, in attesa che dal nostro municipio arrivino i dovuti chiarimenti del caso. Va comunque considerato che la procedura è nella sua fase istruttoria: il tribunale ha ravvisato la necessità di approfondimenti e dato corso alle indagini. La conclusione di queste indagini preliminari potrà anche essere di archiviazione e tutto si chiuderebbe lì. A noi Cittadini la Giunta ha comunque stabilito che si debba pagarne i costi: quasi 3mila euro; per ora.

18 Commenti


Buccinasco: comunicazione, criticità e credibilità

La vicenda della ormai famigerata DGC (Delibera Giunta Comunale) 71 e della successiva rettifica, di cui si è interessata Città Ideale, fa sorgere le ormai solite reazioni, su pregiudizi e chissà quali complotti.   Descrivere le coincidenze, mettendole in sequenza temporale e dare contezza del detto e del non detto, invece è normale: si tratta di una cronaca. Neutra, in quanto tale.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Buccinasco: gestione poco chiara, altro che trasparente

 

La questione 167: gli immobili ad edilizia convenzionata per i quali in questi giorni Città Ideale ha sollevato il problema, nel silenzio totale della amministrazione Maiorano. C’è  una coda di cui adesso parleremo. Non ripeteremo il contenuto: Cittadini con un regalo pari al 20% dell’importo, non comunicato, non motivato, non proposto all’approvazione in Consiglio.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

4 Commenti


Buccinasco vanta un candidato al parlamento europeo: Rinaldo Sorgenti

Rinaldo Sorgenti  è collaboratore ed amico di Città Ideale. Siamo quindi onorati e ci fa piacere che a lui sia toccato l’onore (e l’onere) di “rappresentare Buccinasco fra i candidati al parlamento europeo.  Un amico e collaboratore che esemplifica due cose: la prima e più importante riguarda la nostra Buccinasco, che va sulle cronache per una condizione distintiva e positiva.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

17 Commenti


Mandato Maiorano: dopo due anni

Maggio è il mese nel quale l’attuale maggioranza si è insediata, nel 2012. Giunto il momento per fare un punto della situazione. Non si tratta soltanto di esprimere un giudizio: pollice alto o pollice verso. Sarebbe subito finito, tanto è evidente, oltre gli errori: lo stallo, l’assenza di un progetto evolutivo della amministrazione come della Comunità. Cercheremo di partire da quanto fatto nel periodo per indicare le alternative possibili.

Leggi il resto di questo articolo »

8 Commenti


Buccinasco: interrogazioni, richieste di documenti e trasparenza

 

Il concetto di fondo su cui si doveva basare questa amministrazione Maiorano è la TRASPARENZA, la partecipazione dei Cittadini alla gestione della cosa pubblica. Manifesti e impegni pubblici non sono mancati. Rispetto alla gestione precedente, si è adottato un procedere analogo, anzi per certi versi peggiorato.

Leggi il resto di questo articolo »

17 Commenti


Parità di trattamento verso i Cittadini? cippirimerlo… adesso decide Maiorano

Una delle cose elementari che noi Cittadini ci aspettiamo dai nostri che eleggiamo a gestire la Casa Comune, è che tutti si sia  trattati allo stesso modo, senza preferenze o agevolazioni ad alcuni rispetto ad altri. Proprio la base, il fondamento senza il quale la fiducia in chi ci amministra svanisce.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

24 Commenti


Secondo rapporto sulla fiscalità locale

Rapporto fiscalità localeE’ stato recentemente pubblicato il secondo rapporto sulla fiscalità locale nelle province di Lodi, Milano, Monza e Brianza a cura di Assolombarda, dal suggestivo sottotitolo “Fisco Competitivo del Territorio” (VEDI).

Il rapporto analizza una serie di indicatori della tassazione locale (IMU e TARES) per due insediamenti produttivi tipo, un ufficio e un capannone in 86 comuni delle province citate. Quello che emerge è un dato di sintesi che non ha la pretesa di essere esaustivo, ma che fornisce delle indicazioni utili su come si muove la tassazione nei vari centri.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

30 Commenti


Associazioni e Coalizione Civica: Il Sindaco Maiorano risponde

 

Riceviamo dal gruppo Coalizione  Civica la risposta che Cortiana ha inoltrato al Sindaco quale responsabile del comportamento del suo vice, da lui nominato, nell’incarico (VEDI la lettera di Coalizione Civica). Ormai è prevedibile il Sindaco nell’affrontare le questioni (anzi nel non fare nulla cambiando discorso). Pensa di essere un’anguilla che viscida scivola fra le mani di chi la vuol prendere. Almeno ci prova, ma come al solito lo fa in modo improprio.

Leggi il resto di questo articolo »

15 Commenti


Ancora il verde: non si finisce di scoprire magagne

Il taglio dell’erba nel terreno pubblico (comunale) può avere aspetti diversi in funzione del luogo. Una cosa è la manutenzione di una aiuola, che richiede erba selezionata e tagli accurati e frequenti; altra il parco pubblico, con erbe adatte e sufficientemente compatte in modo da contenere lo sviluppo delle erbe infestanti. Diversa ancora la condizione dei terreni incolti, sui quali la presenza di infestanti può essere gestita con modalità meno sistematiche.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

9 Commenti


Movimento Cinque Stelle a Buccinasco: è nata una stella

Sabato mattina, nell’usuale spazio dedicato al mercatino nei pressi della chiesetta San Biagio, vi sono stati banchetti dei movimenti che si presentano alle elezioni. M5S ha in precedenza, alcuni mesi addietro, promosso una iniziativa tematica sul tema RIFIUTI ZERO, cui era presente anche Città Ideale, che sostiene il progetto, ormai adottato da centinaia di comuni. Bocciato da questa amministrazione che ha replicato l’appalto da una dozzina di milioni vinto dall’AMSA.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

7 Commenti


BUCCINASCO PIU’: proviamo a fare un riepilogo

Questo post fa seguito ad un commento interrogazione che ci fa Ciro, e che qui riportiamo: “Scusate ma chiedere chiarimenti a Carbonera che è il vero colpevole della questione ? In fondo e’ ancora sotto banco il vero burattinaio di Buccinasco!!”

Le storie sul grande vecchio cui dare responsabilità di tutto in Italia si sprecano. Sarebbe certamente limitativo e condurrebbe a liti e discussioni di tipo fideistico: tifoserie da stadio, che certamente non aiutano. Prendiamo allora spunto da questa provocazione cercando di svolgere un percorso ragionevole, chiarendo per quanto possibile come si pongono le questioni che suscita la vicenda.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Ancora sul verde pubblico… diventato fieno

Capiterà, prima o poi, che il ritardo cumulato, il lavoro partito tardi a pezzettini e bocconi, alla fine giunga a compimento, magari entro il mese di Maggio. Inevitabile, come qualsiasi fatto naturale: prima o poi si conclude. Bisogna però ricordare ai nostri amministratori che un appalto è certo una obbligazione di fare (come dicono gli avvocati) ma che riguarda non soltanto il compimento ma anche il modo, il rispetto delle obbligazioni, e dei tempi.

Se ci si mette due mesi a compiere ciò che si deve fare in uno, non si è adempiuto alla obbligazione. Si devono riconoscere i danni, anche se poi i si mette una pezza (di cui parliamo). Il ricordo di queste quisquilie che sono decine di migliaia di euro di danni per la Comunità, ci suggerisce il Sindaco che non sono di pertinenza dei pro tempore, perché la gestione è tutta nella responsabilità degli uffici tecnici: scelte di gestione che sono (per legge) compito della burocrazia comunale e non dei politici. Bene allora: ci pensino loro, prima che arrivino richieste di danni.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Il verde pubblico: conosciamolo da Cittadini

I problemi che sta avendo quest’avvio tormentatissimo del nuovo appalto, ha comunque un effetto positivo: l’accresciuto interesse per il tema. Perché ci consente di vedere quanto può cambiare la nostra Comunità se le situazioni precarie come l’attuale si trascinano nel tempo. Prendiamo allora spunto dall’interesse del tema, per diffondere la conoscenza del verde e della sua struttura a Buccinasco.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


Politica, appalti ed affari: tutti a casa

Il verde di Buccinasco non c’entra (finora), anche se sono aperte denunce, sono venute ispezioni e non sappiamo quanti avvisi di garanzia siano stati inviati (viene dato per certo, ma senza nomi e fattispecie di reato, è bene tenere la notizia solo al livello di ipotesi). La questione di oggi è drammatica: EXPO 2015 (VEDI).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

16 Commenti



SetPageWidth