Archivio del 22 aprile 2014

Per cambiare il Paese: 80 euro oppure…..

Ci fornisce alcuni spunti Flavio, che inizia con un “Bentornati, amici !” saluto che si allaccia agli auguri della Pasqua ma che, nella sua immediata familiarità del motto, ci sottopone una piccola riflessione, su temi che sono essenziali. Drammaticamente essenziali, vista la situazione che ci si prospetta, come Città Ideale,  Alan Friedman  e tanti altri descrivono. Bene che si rifletta, perché quel che ci pone Flavio è il TO DO. Il che fare!

Ottanta euro che ritornano nelle tasche degli italiani sono un inizio. La politica ha i suoi tempi e le sue esigenze ed in prossimità delle elezioni l’intervento deve avere un occhio di riguardo al “panem”: solo se confermato, Renzi potrà proseguire. Ciò che propone è un prima piccola inversione di tendenza su un sistema paese disastrato e sprecone come non mai. Ci sarebbe ben altro da tagliare!

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

18 Commenti


M5S: la sua funzione, la lotta politica, l’apertura sulle cose

Abbiamo già più volte sottolineato che il Movimento Cinque Stelle è forse l’unica possibilità che ha il nostro paese per mandare in pensione il sistema partitocratrico che sta soffocando il Paese. Quello che per trent’anni è stata la quinta o sesta economia mondiale del pianeta, che sta declinando ininterrottamente, che la partitocrazia non vuole rimettere in sesto.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento



SetPageWidth