Archivio di aprile 2014

Verde dei Cittadini: costi (tanti) e benefici (pochi)

Arrivano a Città Ideale segnalazioni di disagi sullo stato del verde, fotografie a gruppi da 3 a cinque. Parlano da sole per un lavoro incompleto, poco curato, con erbe ed erbacce che debordano dai giardini, dai marciapiedi, dalle aiuole delle rotonde. Non sarebbe questo il momento per  prendere in mano l’argomento.

Leggi il resto di questo articolo »

44 Commenti


Economia globale e Occidente: riflettiamoci

In Occidente, parliamo dei paesi “sviluppati”, fino a ieri gli unici del globo,  ogni paese è focalizzato sui propri problemi, le proprie questioni. Visione sfocata che viceversa riguarda le faccende degli altri paesi: che facciano parte dell’Occidente o meno. Succede così che di come si stia andando ciascuno abbia una visione parziale in base alla quale poi vengono presi decisioni e indirizzi economici, politici, parziali.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

4 Commenti


Movimento Cinque Stelle: ciò che va completato

Le elezioni sono un aiuto per riflettere circa la condizione di movimenti e partiti che si presentano. Non è un mistero che Città Ideale vede con simpatia e condivisione l’impatto della proposta di M5S circa i principi e i valori. Decisamente alternativi al sistema partitocratrico. Fossero fatti propri, soprattutto messi in pratica,  da un qualsiasi partito per M5S si porrebbero problemi, avrebbe un concorrente, che fino ad ora non c’è.  Ecco principi e valori come indicati dal sito Lombardia (VEDI):

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Flessibilità e lavoro. Discussioni sul vuoto: la realtà è un’altra

Ciò che Renzi ha denominato Jobs Act, sta in questi giorni impegnando esperti del lavoro, sociologi, economisti, docenti universitari e, non ultimi come ci si può immaginare, sindacalisti e perfinire: il  sistema partitocratrico che è sotto elezioni. Sembra di assistere al Consiglio Comunale dell’otto Aprile a Buccinasco in cui tutti e per un’ora filata si sono impegnati a sostenere il “di più” nel garantire la continuità dell’occupazione al dipendenti della Fondazione Pontirolo.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Assago, partiti e pasticci

Forse ne abbiamo già trattato su Città Ideale, della partita di vendita e riacquisto effettuata nel 2011 dal comune, relativa ai loculi (alle cappelle gentilizie). Una operazione che ha aumentato le entrate del comune di 514mila euro il 31 Dicembre, vendendo loculi ad una impresa di costruzioni. Riacquistati dal comune dieci giorni dopo, con la perdita conseguente trasferita all’anno 2012.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

14 Commenti


Liberazione dalla guerra civile: un ricordo eroico, commovente e triste

La storia che racconto la ho conosciuta che avevo 18 anni. Nel 1956:   l’età ancora non maggiorenne, allora.   Terminata la scuola di macchinista delle ferrovie (a Rimini), da Giugno ero stato assegnato al deposito locomotive di Greco.  Naturalmente nella funzione di aiuto macchinista; più precisamente fuochista, perché di ferrovie elettrificate ve ne erano ancora poche e ai giovani toccavano le macchine a vapore.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

2 Commenti


Fondazioni e finanza opaca: da Pontirolo a Enasarco

Non ce n’è una che vada bene a questi politici bizantini da fine impero. Ad una grana ne segue un’altra. Sotto i riflettori le fondazioni, anche che qui a Buccinasco (e Sud Milano): denominata Fondazione Pontirolo. Le vicende che hanno riguardato questa fondazione sono recenti, riepilogate dal Sindaco in un intervento dell’ultimo Consiglio comunale l’8 Aprile.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento


Buccinasco e Legalità 100%: danni pubblici, vantaggi privati

La faccenda è da far risalire al PGT e riguarda un’area destinata a una breve bretella di collegamento fra una strada e l’altra.  Collegamento viabilistico giudicato funzionale (fra parentesi: si può far di meglio. Un altro discorso che in questo contesto non affrontiamo).  Una legge europea ha normalizzato una precedente facoltà di pagare il valore al minimo circa terreni espropriati per utilità pubblica.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Per cambiare il Paese: 80 euro oppure…..

Ci fornisce alcuni spunti Flavio, che inizia con un “Bentornati, amici !” saluto che si allaccia agli auguri della Pasqua ma che, nella sua immediata familiarità del motto, ci sottopone una piccola riflessione, su temi che sono essenziali. Drammaticamente essenziali, vista la situazione che ci si prospetta, come Città Ideale,  Alan Friedman  e tanti altri descrivono. Bene che si rifletta, perché quel che ci pone Flavio è il TO DO. Il che fare!

Ottanta euro che ritornano nelle tasche degli italiani sono un inizio. La politica ha i suoi tempi e le sue esigenze ed in prossimità delle elezioni l’intervento deve avere un occhio di riguardo al “panem”: solo se confermato, Renzi potrà proseguire. Ciò che propone è un prima piccola inversione di tendenza su un sistema paese disastrato e sprecone come non mai. Ci sarebbe ben altro da tagliare!

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

18 Commenti


M5S: la sua funzione, la lotta politica, l’apertura sulle cose

Abbiamo già più volte sottolineato che il Movimento Cinque Stelle è forse l’unica possibilità che ha il nostro paese per mandare in pensione il sistema partitocratrico che sta soffocando il Paese. Quello che per trent’anni è stata la quinta o sesta economia mondiale del pianeta, che sta declinando ininterrottamente, che la partitocrazia non vuole rimettere in sesto.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


Buccinasco in municipio: cambiamenti ed efficienza

Siamo reduci da un paio di mesi di cambiamenti, di spostamenti di incarichi estranei ad una decisione organizzata. Già dal 2012 l’assessore al personale dottor Baldassarre ha richiamato l’esigenza di un’analisi della struttura organizzata per valutare una attenta ottimizzazione delle risorse, per la maggiore efficienza e migliore rispondenza nell’erogare i servizi.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Buccinasco: qualche riflessione sul Segretario Generale

Segretario Comunale: una funzione di garanzia sulla regolarità della gestione, che c’è sempre stata, in tutti gli staterelli italiani anche prima dell’Unità d’Italia. Con il fascismo divenne un funzionario dello Stato, assumendo funzioni di controllore, mentre prima svolgeva una funzione di servizio. La gestione statale, con la nomina prefettizia, è rimasta anche in seguito, fino al 1997.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


SCUOLA PUBBLICA: verso un percorso di parità

 

Una recente sentenza del TAR a Milano, che ha fatto esplodere gli entusiasti della scuola statale centralizzata, da essi considerata come unica forma di “scuola pubblica”. La sentenza stabilisce che scuole pubbliche: statali o paritarie che siano  non devono avere diversità di trattamento riguardo ai frequentanti. Nel caso una disposizione della Regione sembra favorire i frequentanti delle scuole parificate (VEDI).

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Legalità 100% a Buccinasco: ma non al municipio

I nostri eroi della Legalità, della lotta all’antistato senza quartiere,  con giri in bicicletta nel Comune, curano la legalità di casa propria (salvo aggiustamenti quando capita, sempre in forma non ufficiale, però).   Legalità che si difende anche quando in municipio vengono a trovarci forze dell’ordine. Ma questo aspetto sembra non far parte del programma Legalità 100%. Si può lavarsene le mani?

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

8 Commenti


AMMAZZIAMO IL GATTOPARDO: un grazie ad Alan Friedman

Giornalista americano (di NY), fin da giovane partecipa alla squadra dei consulenti economici di Clinton. Giornalista in Italia per Financial Time, diventa un esperto del nostro mondo e ottiene buoni risultati nella comunicazione Tv in USA, Regno Unito ed Italia. Uno dei tanti stranieri che, conoscendo il nostro paese, vi si identificano, arrivano ad amarlo.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

5 Commenti



SetPageWidth