Archivio di dicembre 2012

Agenda Monti: prime impressioni. FERMAREILDECLINO (Luigi Zingales)

Con qualche giorno di ritardo Città Ideale ha pescato da ilsole24ore il commento apparso il 27 scorso che qui si riporta. L’analisi sembra coerente e corretta. Parla chiaro e le problematiche che vengono dalla agenda (ve ne sono) non sono nascoste. Accanto però ad un giudizio generale che fa emergere il senso di novità della proposta e di principi (che sono il succo di un programma per il  Paese). Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

16 Commenti


Agenda Monti: cosa dice e prime impressioni. Mercato del lavoro e welfare

Oltre all’imperativo assoluto della riduzione del debito pubblico, la questione altrettanto importante per venir fuori dal pantano in cui l’Italia si trova riguarda il sistema del lavoro e delle sue regole. Non solo ma anche la analisi del welfare volta ad individuare quanto e cosa si deve conservare perché prioritario e cosa si può ridurre se le esigenze lo richiedono. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

12 Commenti


Agenda Monti: prime impressioni. FERMAREILDECLINO (Alberto Bisin)

Oltre ai contributi di tanti della nostra Buccinasco aggiungiamo il parere, senz’altro più autorevole del nostro, di un docente d’economia a NY  che a Buccinasco ha fatto le scuole primarie. Quasi uno di casa, oltretutto fra i promotori di FERMAREILDECLINO. Leggiamo con calma e meditiamo, perché stiamo lavorando per il nostro futuro. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

12 Commenti


UDC: Buccinasco e Roma. La sindrome non sia quella

Ogni giorno di questa amministrazione a Buccinasco ci fa ricordare e rimpiangere l’alternativa mancata. La possibilità di avere a Buccinasco una Coalizione  Civica di moderati che vedesse la presenza dell’UDC locale, con pienezza di rappresentanza ed incarichi.  Non fu possibile per veti forse incrociati non essendo il candidato proposto da UDC il candidato di tutti; avendo la totalità fatto perno su Fiorello Cortiana. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , , , ,

1 Commento


Agenda Monti prime impressioni: le valutazioni di Sorgenti

Rinaldo Sorgenti è un professionista esperto in energia; nel suo campo è persona di vaglia. Su Città Ideale è frequente commentatore, apprezzato e letto da molti, è da credersi quindi con interesse. Quando assume posizioni politiche assume un agire deciso, anche polemico. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

7 Commenti


Agenda Monti prime impressioni: il pensiero di Loris Cereda

Questo sottostante è un commento che, per i suoi contenuti, Città Ideale ritiene di far salire (in italiano andremmo meglio “elevare”, ma adesso il salire è sinonimo d’uso fra operatori dei media) all’attenzione di articolo. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

12 Commenti


Agenda Monti: cosa dice e prime impressioni: sistema istruzione e innovazione

Non si è mai visto un programma elettorale che analizza le criticità e si pone obiettivi di crescita qualitativa ed efficienza, subordinando gli investimenti alla programmata riduzione del debito pubblico. Anziché la solita promessa di risorse a pioggia come è sempre stato nella scuola e nella ricerca. Una normalità che anche qui è una rivoluzione. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

16 Commenti


Agenda Monti ed Europa. Le riflessioni di Andrea D.

Purtroppo nel breve spazio di un post non sempre è facile essere sufficientemente chiari e specifici; cercherò di illustrare un po’ più in dettaglio il mio pensiero.  So bene che sul punto (Monti) le nostre opinioni sono contrastanti: in tutta onestà in un programma, che per la verità sembra più un elenco di buoni propositi per l’anno nuovo, uno può scrivere ciò che vuole. Il problema è la credibilità! Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

15 Commenti


Agenda Monti: cosa dice e prime impressioni: economia

L’agenda si trova sul sito a ciò dedicato (VEDI) ed è stata salvata sul blog, casomai venisse poi tolta (VEDI). Testo di 25 pagine che era atteso. Di cui sui giornali e sui siti si leggono alcuni punti non sempre equanimi. In genere si tende a riprendere gli argomenti tirandoli verso esigenze di partito o di gruppo. Importante è invece esaminare l’agenda per i suoi contenuti e la strategia che propone. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

28 Commenti


Buccinasco PD e aggregati: non sono sintonizzati sul Paese

Il PD nazionale ha presentato il programma? Ancora NO.  Eppure è l’unico gruppo/partito che ha scelto il candidato premier. Questi qualcosa ha detto, che fa venir la pelle d’oca perché la soluzione la vede in una tassa patrimoniale. Oltre naturalmente ha “difendere il lavoro”, che vuol dire non cambiare le regole. Essere conservatori come giustamente ha osservato Monti.  Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento


FERMAREILDECLINO: una prima risposta all’appello di Monti

Poco dopo il termine della conferenza di Mario Monti, Oscar Giannino ha messo giù due pensieri: essenziali, ma senza eludere nulla. Città Ideale condivide pienamente la succosa riflessione. Piace in particolare mettere in risalto l’avviso sul NO ad una tassa patrimoniale. Una iattura, soprattutto se questa, come nel programma del PD, diventa la priorità: “soluzione della crisi” che non cambia nulla. Che ci lascia come prima. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

6 Commenti


BUON NATALE (e un omaggio ai lettori)

A tutti i lettori

 

Con simpatia schietta

 

Con una forte stretta di mano

 

Città Ideale  Augura

 

Buon Natale

 

E regala un racconto che si spera gradito

Nessun Commento


Patenasco: un Natale felice per el Ninètt

Per Melantone era un periodo no. 

Sembrava agli amici e alla sua congrega che tutto andasse bene: un uomo di successo a Patenasco, paesetto dell’alta Brianza sulle rive del “vago Eupili mio”, settecentesca, indimenticata definizione del lago di Pusiano.

La quarantina passata da poco, l’aspetto fisico sano ed una capigliatura folta e liscia, quasi nera, i capelli bianchi difficili da trovare. Tutto contribuiva a farne un giovane nella non folta schiera dei paesani che, pagando tasse superiori a  100 lire l’anno, potevano far valere la capacità elettorale passiva (così si chiamava allora e si dice anche oggi la possibilità di essere eletti). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , , ,

Nessun Commento


Patenasco: un Natale felice per el Ninètt – seguito

La scuola vedeva aumentare i costi e il servizio era totalmente franco, gratuito per i frequentanti. Una scuola di poveri per i poveri: non poteva essere diversamente. I libri erano per lo più di devozione: vite di santi, qualche consunto abbecedario forse risalente alla dotazione di un secolo precedente. La carta per scrivere da tempo immemore ricavata dalla Premiata Stamperia Vinciani di Erba che metteva da parte gli sfridi e i fogli di scarto che avessero il verso bianco. Leggi il resto di questo articolo »

12 Commenti


Buccinasco e amministrazioni locali: spese senza controllo. Quando si cambierà?

Il pianto è di quelli a dirotto, greco, come si diceva una volta riferendosi alle tragedie classiche. Non hanno più lacrime per piangere i nostri amministratori: non ci sono soldi, neppure dove sarebbero utili per risparmiare costi come alla Materna parrocchiale Romano Banco. Proprio non ce n’è: colpa dello Stato che non ne da più, colpa del patto di stabilità europeo (fatta per  per impedire la spesa locale fuori controllo). Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

3 Commenti



SetPageWidth