Archivio per la categoria ‘sanità’

Sanità e carenza organizzativa: si vive male e si perdono miliardi

Succede un evento disdicevole; una contrarietà. Può capitare per ogni dove, anche in Germania, Finlandia  o Svezia; paesi che per l’efficienza della struttura pubblica vengono sovente indicati ad esempio. Andremo a raccontare quanto è successo a una Cittadina di Buccinasco, per spiegare la differenza fra una contrarietà episodica e la disorganizzazione fatta sistema.

La cittadina d’esempio ha necessità di una visita specialistica, per questo fa uso del SSN. In Lombardia da tempo vi è la possibilità di gestire il rapporto telefonico o on line, cosa che funziona, abbastanza: una telefonata o un click e si è prenotati. Arriva il giorno e va nel luogo accreditato  indicato dalla Regione. Fila per pagare. Quindi si va allo studio dello specialista.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


La Svizzera: non è tutto oro, ma…

Andrea Dalseno dimostra capacità preziose di ricerca sul web e questa volta ha individuato una analisi curata e dettagliata sul sistema sanitario svizzero che Città Ideale ha descritto in termini essenziali. La analisi è interessante, accurata e minuta. Un sistema stato è complesso e il lettore rischia di perdersi. Le notizie sul sistema quindi se dettagliate aiutano ma devono essere “lette”.

La fonte del documento reperito da Andrea ha un autore rilevante, trattandosi della fondazione di una multinazionale farmaceutica Fondazione Smith Kleine, che ha sede a Verona. Emanazione del gruppo mondiale, uno dei colossi del sistema farmaceutico globale (34miliardi di fatturato). In questo contesto l’analisi  sul sistema svizzero deve essere vista come posizione favorevole al sistema unico.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Sanità pubblica in Italia, Svizzera e libero mercato

Che Città Ideale sia favorevole alla struttura di tipo svizzero è risaputo dai lettori. Due parole per dire di che si tratta. Lo stato stabilisce le condizioni minime cui un Cittadino deve essere assicurato sulla salute. Ognino può assicurarsi (è obbligatorio) presso le  61 assicurazioni private che offrono polizze diverse secondo le esigenze del singolo, partendo dal minimo di legge. Ogni assicurazione ha propri ospedali e cliniche convenzionati.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

1 Commento


Tasse, evasioni e spesa pubblica: occorre ripetere perché aiuta a capire

Nell’arco di pochi giorni abbiamo udito il presidente del consiglio dire in sequenza: “la lotta all’evasione è come una guerra, ci costa 270 miliardi”; “la situazione dei conti sta migliorando  e forse potremo fare qualche riduzione per le tasse; ancora poco, però”. Non l’abbiamo ancora sentito sul lato della spesa forse perché Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento


Italia e Buccinasco: Paese che diventa più povero e controllo della spesa

Argomento spinoso, di cui sembra preferibile evitare di parlare. Città Ideale cerca onestamente di guardare in faccia alla realtà. Anche e direi in particolare,  per gli aspetti che possono sembrare antipatici, di cui la politica, locale o nazionale, preferisce stare alla larga. Non generano consenso, non portano voti. La nostra politica vuole dare Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


Stipendi: in Italia lo Stato deve costare meno, liberando reddito a chi lavora

Argomento già affrontato, quello che viene fuori oggi dall’aggiornamento dei dati Eurostat. Dati attendibili, come sono dichiarati dall’insieme dei singoli Stati europei. I margini di “personalizazione” del singolo stato, di modifiche sui dati, sono Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

Nessun Commento



SetPageWidth