Archivio per la categoria ‘Associazioni’

Cittadini per gestire la Comunità: l’attività e la partecipazione è un valore

Le modalità del far politica fino a ieri, a oggi, ci hanno condizionato e ci condizionano ancora oggi. La delega troppo ampia rende i Cittadini distaccati dalla vita della politica nazionale, ma soprattutto a livello della Comunità locale, che pure potrebbe e dovrebbe coinvolgere di più. Si è portati a essere distratti, quindi superficiali nel valutare ciò che funziona. Si adottano criteri personalistici nel valutare le cose comuni e i loro effetti.

Con l’attuale sistema i momenti di condivisione e partecipazione attiva sono praticamente nulli. Quando sono organizzati dagli amministratori/partiti locali, hanno un sapore di già deciso e organizzato. Sembra di assistere a un rito, nel quale gli officianti di turno danno la linea e questo e fatale che passi. Viene alla mente la serata di presentazione della revisione dello statuto comunale, con un paio di Cittadini che parlano fuori dal coro generando sorpresa e disappunto.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


Scuola civica di musica e gara d’appalto: storia pasticciata

La gara per la scuola civica di musica indetta a Luglio, scaduta il 7 Settembre, è stata annullata perché il candidato vincitore, unico presentatosi, ha proposto una documentazione perfetta. Un po’ troppo perfetta perché, come nel palmer di una bici, la commissione ha rilevato un buco e la ruota si è sgonfiata: non ha rispettato il minimo di fatturato richiesto, 140 mila euro, mentre il bilancio presentato è risultato di 130.525 euro (VEDI).  Scorno e dispiacere comprensibili.

Quindi che succede? Dal 6 Settembre, quando la commissione si è riunita, al 12 Settembre non è successo nulla: l’esito non è stato pubblicato, fino al giorno 12 nel quale a tardo pomeriggio vanno In Albo Pretorio sia il verbale di gara e di seguito l’indizione della nuova gara, nella quale si riduce il fatturato richiesto a 100mila, per il resto sembra non essere cambiato nulla. Nuova scadenza il 12 Ottobre.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Dare libero sviluppo agli interessi dei Cittadini; non farne uso, strumentalizzando

Fra un decina di giorni a Buccinasco si terrà l’annuale festa delle associazioni, dei Cittadini che liberamente si trovano, condividono valori o attività, ludiche culturali o sociali, che sviluppano e intendono illustrare, far conoscere alla città.  Occasione che può essere utile momento di riflessione.

Prima di questa amministrazione, l’unione delle associazioni è stata un’entità che ha avuto una sua autonomia, con momenti di dibattito interno al fine di costruire una capacità di proposta e di sviluppo, entro una linea di d’azione nata da un confronto con l’amministrazione.

Leggi il resto di questo articolo »

2 Commenti


Partecipazione dei Cittadini: una forza straordinaria (a Buccinasco)

La piccola ma esemplare vicenda accaduta a Buccinasco è da raccontare. Bene che se ne parli, che sia conosciuta, perché dimostra in modo plastico quanto è possibile realizzare in un contesto che nasce dal basso, promosso da Cittadini attivi. Processo che fa sbocciare volontà di esserci e partecipare, come se questa fosse compressa e trovasse così un modo per manifestarsi.

Recentemente è accaduto a Buccinasco con i Cittadini del quartiere musicisti che, non trovando una risposta pronta e disponibile entro il Municipio, si sono organizzati per mettere ordine in un’area a prato abbandonata. Senza chiedere nulla, mettendoci la propria volontà, ripulendo e realizzando un ambiente più confacente (e civile), con soddisfazione di tutti.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

4 Commenti


Buccinasco: un esempio dei soldi mal impiegati

Basta vedere la moltiplicazione quasi quotidiana delle spese “ordinarie”, per capire come si possa arrivare a spendere 135milioni in cinque anni, 135 milioni di nostre tasse, bene sempre ricordarlo.  Non faremo un elenco, che del resto tutti i nostri lettori possono  comprendere, non appena vadano a vedere l’Albo Pretorio in un paio d’occasioni.

Abbiamo già fatto il conto concreto che qui riporteremo, perché resti lì, sia chiaro per capire le quantità di nostri soldi che vanno sprecati. Bene che siano davanti chiari, per tutti. Anche per i prossimi candidati alle elezioni che ormai sono in arrivo:

135 milioni in cinque anni
27 milioni l’anno
2,25 milioni il mese
520mila la settimana
13.500 per giorno lavorativo
12.000 euro per unità familiare

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

4 Commenti


Buccinasco e le scuole musica: lezione da trarre

Una delle prime scelte incomprensibili della gestione Maiorano è stata la distruzione della Scuola Civica, storico e affermato esempio di sana iniziativa, affermata e autosufficiente. Distruzione avvenuta licenziando la vecchia gestione con tutti i docenti, facendo un “concorso” sul quale vi sarebbe da dire, con un vincitore annunciato, che ha fatto tabula rasa e si è preso un contributo annuo fisso di 38mila euro, più un quota variabile.

Un assetto collaudato, capace, autonomo, sostituito da una Scuola Civica con gestione esterna e costosa. Non parleremo di come funziona, niente polemiche: vogliamo descrivere un evento positivo per la Comunità. La gestione storica è ripartita da capo trovando spazi nella scuola paritaria Nova Terra, cui va dato atto di una scelta sociale, dimostratasi valida. Da soli, rimboccandosi le maniche hanno avuto successo, mantenendo i costi invariati per gli iscritti. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

1 Commento


Welfare sulle criticità o generosità associativa diffusa?

La vicenda dei passaggi di enti centrali e locali che impiega mezzo milione di nostre tasse per aiutare crescita e integrazione di 14 minori non accompagnati (senza familiari o comunque profughi privi di qualcuno che se ne prenda cura), ci fa tornare alla mente una riflessione sulla diversità fra lo Stato tutore del popolo e società nella quale lo Stato lascia alla libera volontarietà dei singoli e delle associazioni l’incombenza, incentivandola attraverso agevolazioni sulle imposte.

La riflessione sul tema la riteniamo importante perché sul tema si ragioni. Se l’obiettivo di chi pro tempore ha la responsabilità della gestione è l’ottimizzazione degli interventi e delle risorse disponibili, è bene che il bilanciamento fra impieghi pubblici (anche se esterni all’ente gestito), sia considerato con la resa ottenibile. Non si tratta di scelte valide di per sé. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

Nessun Commento


Il troppo stroppia, anche a Buccinasco. Spese sempre utili?

Questa considerazione ci viene sollecitata da tempo. Tutti si saranno resi conto di un uso sempre più massiccio di sponsorizzazioni, contributi, supporti e altre utilità che la nostra Comunità sta erogando verso un insieme di iniziative dal contenuto in prevalenza ludico o sportivo. Quando si affrontano questioni sociali o culturali siamo a livelli da standard  pubblico/statalista, con un contenuto che lascia trasparire  l’occasione di impiego para-pubblico.

Ai primi di Gennaio il sito della nostra Comunità esce con l’elenco delle iniziative di Gennaio (VEDI).  Ventidue iniziative: che siano tutte dal contenuto culturale può anche darsi.  Forse dovrebbero avere un percorso che dia un segnale. Se poi il titolo è un programma: PRIMI EVENTI DI GENNAIO… a fine mese quanti saranno stati, forse il doppio? Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

6 Commenti


Sicurezza, Sorveglianza di Quartiere. Una storia di Buccinasco

Atto I – Proibito ridere! La questione è seria, serissima. Maiorano con il vicesindaco da tempo immemore sostengono che la sicurezza non è un problema, che la microcriminalità si riduce. Questo dopo che il vicesindaco si era inventato le ronde cittadine, finite dopo qualche giorno. Su iniziativa del M5S un centinaio di Cittadini organizano una sfilata per la sicurezza fino al municipio. Che viene ridicolizzata e si cerca di sminuirla.

Atto II – Il tema diventa un mantra sui social network finché si arriva ad organizzare un Controllo del Vicinato, sempre promosso da Cittadini, su iniziativa che concretizza M5S. Iniziativa ridicolizzata anche questa dai nostri amministratori, che in breve prende piede e, miracolo, funziona! Ha un successo  imprevisto,  travolgente. In breve aderiscono 600 Cittadini suddivisi in quattro gruppi territoriali. Velocemente superate le criticità di impianto, i risultati arrivano subito. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

2 Commenti


Buccinasco e il basket: Dan Peterson e Maiorano serata a sorpresa

Buccinasco con il basket ha una storia trentennale, cresciuta negli anni e consolidatasi grazie a Cittadini che si impegnano sui loro obiettivi, badando ai risultati. Senza aver mai chiesto sponde politiche di alcun tipo (il che va a loro merito), contribuendo a dare di Buccinasco immagine positiva, per i risultati. Non cercare padrini politici, con l’aria che tira, non solo a Buccinasco, significa poi disattenzione e non avere spazi di comunicazione, il che non aiuta. Ma è così.

Vi sono realtà associative a Buccinasco che assorbono (ricevono) risorse dei Cittadini (versate con le tasse, distribuite da chi amministra), anche parecchie. Non sempre dai risultati adeguati. Che ottengono paginate di informazione e pubblicizzazione su social network, su Buccinasco Informazioni. La pallacanestro poco o nulla. Del resto, con la mentalità che domina, o c’è ritorno in consenso o non ci si mette una lira.

Buccinasco pallacanestro ha un sito movimentato e attivo, di cui abbiamo il piacere di parlare (Città Ideale fino a ieri non ne era a conoscenza. Una nostra dimenticanza, lo riconosciamo). Cerchiamo di farla conoscere un po’ di più, chiedendo ai lettori sensibilità al riguardo, andandosi anche a vedere il sito (VEDI) . Una bella storia che merita di essere conosciuta, con i complimenti e ringraziamenti della Comunità. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , , ,

Nessun Commento


Buccinasco quando funziona: che ritorni ci vengono!

Domenica si è corsa la Mezza Bucci, giunta alla decima edizione. Da molti anni ne è animatore Verde Pisello Group condotto da Paolo Fossati, un residente, un amico di molti. Che è stata un successo, tutti coloro che l’hanno seguita lo sanno già, ma non è questo solo che ci fa parlare dell’occasione. È stata organizzata bene; il comune ha messo a disposizione spazi e strutture, presente il pronto soccorso, i volontari numerosi e efficienti.

Un risultato di partecipanti, di pubblico di soddisfazioni. Tramontato, con la felicità di tutti, il buco del 2011; Comune commissariato e la struttura interna non proprio favorevole (VEDI Città Ideale 19.07 2011): forse opportuno rileggerselo. Si è ripartiti da capo l’anno seguente e quest’anno si è tornati ai numeri del 2010, con in più la sezione competitiva riconosciuta.

Perché riparlarne adesso? Una gradita e piacevole valutazione di chi è venuto da fuori e, da fuori ne da il suo giudizio. Molto favorevole e molto positivo anche per la nostra Buccinasco, oltre all’apprezzamento per l’organizzazione. Si può toccare con mano quanto ritorni per la Comunità e il nome di Buccinasco. Un ringraziamento dovuto a tutti coloro che questa manifestazione hanno reso possibile, a Verde Pisello Group  che la rende ogni anno migliore e riconosciuta. Ecco l’articolo Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

Nessun Commento


Sinti a Buccinasco, Apertamente e legalità da ripristinare

Le iniziative di Città Ideale, la proposta di denuncia che ha raccolto firme numerose  da parte del M5S di Buccinasco, è logico e umano, stanno provocando comportamenti reattivi da parte della compagine Maiorano & Co. che per la bisogna si serve dell’associazione Apertamente (questa è la nostra lettura dei comportamenti). A fine Agosto è uscita una comunicazione pubblicizzata su fb, immediatamente rimbalzata sul Pd Buccinasco,  ed inviata anche a Città Ideale, pubblicata nei commenti.

Non staremo a fare una analisi di contenuto; dobbiamo solo riprendere  una affermazione che ci riguarda, perché Città Ideale esce con un articolo che commenta la decisione della regione Emilia di non erogare più supporti per l’assistenza ai nomadi (VEDI). In questo contesto riportiamo la frase: Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

19 Commenti


Agosto a Buccinasco: istruzioni per creare le emergenze

Ci vorrebbe davvero un manualetto ben fatto, ordinato per argomenti, con le criticità che quotidianamente si sviluppano nel municipio;  in particolare ciò che le origina. Un libretto di istruzioni su cosa non fare se si vogliono evitare problemi, presunte irregolarità, interventi  di GDF o CC, chiamate per dare spiegazioni, ecc. A Buccinasco se ne sente la mancanza. Dovrebbero studiarlo a memoria coloro che si candidano per amministrare.

Così proprio non si può andare avanti: ogni giorno una. Quando non sono due. Parliamo dell’ambiente sinti: il ghetto di residenti chiusi nel quale ciò che avviene all’interno, le loro regole, le “discussioni” e i giudici, sono tutti in casa. Ci dicono che una “signora” che abita in una roulotte con i figli, per questi ultimi che mettono su famiglia, si trova ad essere di troppo e i figli la mettono fuori. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

19 Commenti


La società civile cresce e Buccinasco diventa più sicura

Ne abbiamo già parlato, ma mai come in questo caso repetita juvant. La sicurezza è un tema delicato che genera attenzione e interesse. Sarà per questo, sarà per il senso di vuoto che lascia ad ogni livello la gestione della politica nazionale e locale, per l’interesse che sulla partecipazione attiva muove un movimento come M5S, per l’insistere sul tema che Città Ideale ha posto quale suo scopo ormai da cinque anni, ma il modo nuovo del vivere la Comunità sta maturando davvero.

Non si tratta di schieramento politico di qui o di là. Ciò che muove l’interesse del singolo è la percezione dell’essere lasciato solo. La politica locale non in grado di stendere un progetto, un indirizzo, un percorso nel quale riconoscersi e identificarsi con la Comunità. Ed ecco la reazione:  prendere nelle proprie mani i problemi che quotidianamente noi Cittadini ci si trova davanti; terreno concreto nel quale impegnarsi per il nostro comune tornaconto. Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

9 Commenti


Al peggio non c’è limite: infatti…

Fra i partecipi del sito Sei di Buccinasco se…,  su fb, gruppo nel quale si è sviluppata una sensibilità crescente verso la sicurezza, con gli inizi di Luglio è nata la struttura Controllo del Vicinato, di cui abbiamo già avuto modo di parlare.

Una adesione entusiasmante e risultati concreti, efficaci. Il passa parola, l’attenzione, lo scambio di notizie e la reazione attenta del Carbinieri stanno dando risultati concreti e la partecipazione cresce. Una iniziativa che si sviluppa e sta concretizzandosi con una formalizzazione associativa e strutturata che avverrà entro Settembre. Leggi il resto di questo articolo »

3 Commenti



SetPageWidth