Archivio per la categoria ‘Liste Civiche Unite’

Le divisioni di parte sono nel nostro DNA: dobbiamo cambiare. Anche a Buccinasco

Sono ormai dieci giorni che impazza la scissione nel PD: fra il sorpreso e frastornato di tutti giornalisti, politici e Cittadini. Nulla è eterno e anche il percorso dell’ex Partito Comunista d’Italia fondato nel 1921, passato per successivi adeguamenti, per non morire, per adattarsi al mutare della realtà, sempre più divergente dall’ideale marxismo leninismo.

Adattarsi per finta, allo scopo di mantenere le cose come stanno: cambiare perché tutto resti come prima. E’ un percorso dei reggenti di tutti i tipi, praticato in Italia, mantenuto con una coerenza che potrebbe definirsi ferrea. La realtà, l’evolversi dei tempi si incarica poi di forzare cambiamenti fino allo strappo, a volte violento come una rivoluzione. Il PD sta arrivando a questa fase; forse non si dividerà adesso ma è questione di tempo. Non molto, il tempo che resta.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

2 Commenti


Percorso elettorale: le scelte che i Cittadini hanno di fronte

Il rito delle elezioni e le caratteristiche del voto. Il voto per il comune mantiene la condizione del ballottaggio (quella che la corte costituzionale ha bocciato per la proposta nazionale del governo Renzi). Quella nazionale è un’altra storia, focalizziamoci su casa nostra e le prossime elezioni. Vi sono due problemi che complicano la scelta, che è bene chiarire (le approfondiremo).

Una è il voto disgiunto: votare su una lista e esprimere il voto a candidato sindaco di altra lista. I voti sono entrambi validi. Negli enti locali ha poco senso, perché non si tratta di scegliere un partito ma la lista che esprime il sindaco. Pare illogico votare per un sindaco e quindi per una lista che sostiene un altro candidato. Tuttavia si può fare.

Leggi il resto di questo articolo »

2 Commenti


Buccinasco e la sua Comunità: prima di tutto viene l’unità

Veniamo da molte stagioni in cui le divisioni negli orientamenti personali sono state occupate dai partiti. Ognuno ha le proprie inclinazioni, i propri convincimenti: tutti legittimi sul presupposto del reciproco rispetto dell’altro. Questa è la democrazia, oggi malmessa se non compromessa, ma stiamo attenti che  non si rischi di gettarla nel cestino (nel cercare di migliorarla) senza avere chiara un’alternativa condivisa che rispetti la libertà di pensiero.

Le diverse sensibilità e orientamenti in una Comunità prima che una divisione sono una ricchezza che viene dal confronto: approfondire i pensieri altrui, misurarsi, cercare di cogliere la parte che può convincerci (ce n’è sempre; il male assoluto è utopico, come il bene assoluto).  Nella visione nazionale ha avuto una sua ragione la “battaglia delle idee”, base e supporto per il formarsi di partiti d’orientamento classista.

Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


Elezioni che si avvicinano: vecchia politica e vecchi metodi

Già nel 2012, alle precedenti elezioni  si poteva vedere il cambiamento profondo della Comunità. Il peso maggiore, con oltre 25 anni di ritardo, veniva dalla fine della guerra fredda che rendeva obsoleto il partito come forma rappresentativa nelle Comunità locali. L’attuale sindaco aveva addirittura esposto come catenaccio sul suo blog elettorale: I PARTITI HANNO IL DOVERE DI CAMBIARE.

La questione che pone quella frase riuarda altro: la forma partito come struttura nazionale, mentre ciò che qui si tratta è l’inutilità logica del partito nazionale nel definire ed eleggere i concittadini cui affidare la responsabilità di gestire nell’interesse del Bene Comune i 135 milioni di nostre tasse, che loro versiamo per la Comunità.

Leggi il resto di questo articolo »

2 Commenti


Civici o politici nazionali? Senza idee chiare può diventare un problema

Le liste che hanno carattere civico sono promosse da Cittadini della Comunità; la radice del loro impegno civico è la loro Comunità, le persone che vi vivono, con cui sono cresciuti e convivono. Questo è lo scopo costituente e l’insieme degli interessi che sono al fondo del loro agire. Queste sono definibili LISTE CIVICHE.

Sono LISTE CIVICHE perché non sono soddisfatte e non si riconoscono nel sistema di partiti nazionali, come questi agiscono, condizionati sotto quelle bandiere.  Rispettano ma nella political ocale ritengono un limite i presupposti ideologici;. Si propongono a tutti i Cittadini in quanto tali, senza badare a come la pensano circa destra o sinistra, alla ricerca di onestà e capacità per una amministrazione sana, che  curi il Bene Comune, lo migliori, lo faccia crescere.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

Nessun Commento


CITTADINI CHE PRENDONO IN MANO IL LORO DESTINO

Ormai non si è distanti dall’impegno elettorale per il rinnovo della nostra amministrazione. Sono molti i Cittadini intenzionati a agire in autonomia, fuori dai partiti.  Intenzionati a mettere da parte una buona dose delle deleghe oggi esagerate, per un modo nuovo, diretto e informato (il real time oggi è fra le possibilità concrete) del far politica. La possibilità di prendere in mano davvero il loro destino, finite le intermediazioni ideologiche.

Lo strumento che viene naturale sono le liste civiche, gruppi di Cittadini che si uniscono in un progetto, anche in un programma.  Non per appropriarsi della delega ma per servire i Cittadini che li hanno nominati. Esperienze già avute e viste, anche a Buccinasco. Con qualcosa di nuovo che ne è venuto ma anche denotando limiti più o meno personalistici. In particolare Città Ideale ha nel tempo misurato gli aspetti migliorabili della scelta fatta nel 2012. Leggi il resto di questo articolo »

Nessun Commento


Coalizione Civica e Buccinasco: iniziativa dei consiglieri sul Referendum

Questo evento ci è pervenuto a situazione già decisa e strutturata, promosso dal gruppo consiliare di Coalizione Civica. Coalizione di cui Città Ideale e Impegno Civico sono parte, pur non avendo rappresentanza in Consiglio. Né  siamo stati messi a parte a progetto già steso e concluso. Bene che i lettori ne siano a loro volta informati, anche riguardo alle modalità di promozione.

Considerato ciò, crediamo sia opportuno esprimere una valutazione sull’iniziativa e sul suo contenuto, perché siano informati  i Cittadini che a noi hanno dato e danno consenso.  Nel manifesto non è indicato l’invito alla partecipazione del sindaco Maiorano, di cui si afferma in altro luogo. I relatori milanesi sono personalità politiche dichiaratamente contrarie alla modifica costituzionale. Quindi si tratterà di una serata d’informazione ma predefinita, anche se non dichiarata. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , ,

1 Commento


La Comunità di Buccinasco vuole un “COMUNE VIETATO ALLA ‘NDRANGHETA”

COMUNICATO STAMPA

COALIZIONE CIVICA BUCCINASCO


Le decisioni e le dichiarazioni del sindaco Maiorano e della Presidente del Consiglio Comunale Palone sono tanto gravi quanto irresponsabili e confermano l’immagine di Buccinasco come comune isolato dal contesto comune della costituenda Città Metropolitana e dallo sforzo che l’Autorità Anticorruzione e la Prefettura hanno messo in atto per garantire legalità e trasparenza all’EXPO.


Il gruppo consiliare Coalizione Civica Buccinasco ha presentato una interpellanza urgente e una proposta di mozione affinché il Consiglio Cumunale riaffermi la cultura della legalità con chiarezza.


Occorre che il sindaco Metropolitano Pisapia e il Presidente ANCI Lombardia Scanagatti richiamino con forza gli amministratori di Buccinasco.
Ogni sottovalutazione diventerebbe connivenza.”

Fiorello Cortiana –  Domenico De Palo

1 Commento


Liste civiche: l’esperienza di Corsico sia di insegnamento

Oggi i partiti sono così mal messi, hanno una immagine talmente disastrata, che quasi non se la sentono di presentarsi con il solo loro marchio. Sorgono come funghi liste civiche che di civico hanno (forse) l’educazione, quanto al resto sono  paraventi che si propongono di catturare briciole di voti per ridurre la riuscita delle liste civiche promosse da Cittadini. Quelle  che ci mettono del loro e si propongono il superamento del sistema partiti, almeno a livello locale.

Vi sono poi gli “apparentamenti “ successivi alla prima votazione: liste civiche che si siedono con una o l’altra coalizione per “far contare” i voti ricevuti. Corsico, che ci serve come esempio,  ha visto il prevedibile accordo PD Maria Ferrucci, con le due liste civiche di Masiero, che al primo turno ha raccolto un 16%. Come questi comportamenti influiscono  sui Cittadini che hanno dato il voto alla lista civica in quanto autonoma, è facilmente intuibile. Rimane l’appeal della persona ma va a farsi benedire l’autonomia della Comunità rispetto al sistema partito con cui ci si apparenta.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag: , , ,

6 Commenti


I Carabinieri sono l’istituzione più amata dagli italiani: Buccinasco ne ha uno speciale

Che bei nomi vivono a Buccinasco, che a Buccinasco fanno onore! Che a Buccinasco magari passano inosservati, quando ahimè non sono addirittura penalizzati per le loro qualità, come è capitato a un architetto selezionato dal ministero come suo rappresentante a tutela  della regolarità e qualità delle nomine, malvisto dai nostri amministratori.

In questo caso no. Impossibile penalizzare il Maresciallo Rocco Lo Cascio, che riceve oggi un riconoscimento dal Vaticano con la consegna ufficiale dell’immagine di papa Francesco, da lui autografata. Il nostro Rocco è maresciallo in un’area periferica non fra le più tranquille: Quarto Oggiaro, è qui è intervenuto coordinandosi con la parrocchia, per  “bonificare” l’oratorio, nel quale si infittivano presenze non proprio adatte al luogo. Leggi il resto di questo articolo »

Tag: ,

40 Commenti


Appello ai movimenti politici di Buccinasco

Le liste civiche  che hanno promosso e compongono Coalizione Civica, si rivolgono alle forze ed ai movimenti politici di Buccinasco in seguito alla inaspettata richiesta i dimissioni del presidente della Commissione di lavoro istituita dal Consiglio comunale con delibera unanime il 27 Marzo 2013.

Va innanzitutto espressa la convinta solidarietà al Presidente Fiorello Cortiana, naturale data l’inconsistenza delle motivazioni addotte dai richiedenti, che in nulla riguardano la sua azione, sin qui esercitata nel pieno rispetto degli obiettivi assegnati alla Commissione medesima.

Quanto al contenuto, avendo a cuore Cittadini e Comunità, ci si propone di evitare ogni forma di polemica verso chicchessia,  rilevando l’intento assegnato alla Commissione, che si propone l’alto obiettivo di esprimere un documento di indirizzo che rappresenti la voce unica di Buccinasco, la lineare volontà di contrasto a possibili rapporti con la malavita organizzata e corruttela inerenti la gestione del Comune.

Le liste civiche formulano un forte appello all’unità e alla prosecuzione serena del lavoro della Commissione fino alla sua successiva approvazione del Consiglio, per la quale  riteniamo strategico, vitale giungere a una decisione unanime e convinta di buone pratiche.

Coalizione Civica resta convinta che il documento, rappresentativo di tutte le forze e orientamenti politici della Comunità di Buccinasco, superando ogni polemica esterna spesso non equilibrata o parziale, è destinato a dare di Buccinasco il lustro e l’immagine che merita e che, finora non portata a compimento dalle forze politiche locali,  i Cittadini da troppo tempo attendono.

Buccinasco 15 Ottobre 2014

Buccinasco Città Ideale

Impegno Civico

Insieme si può

Sosteniamo Buccinasco

2 Commenti


Società civile e trasparenza: Franco Gatti fa una proposta

Franco Gatti formula una proposta, semplice semplice, da democrazia diretta, partecipata e trasparente. Sembra ragionevole che, come Città Ideale anche lui avverta l’opacità, la difficoltà ad informare di questa amministrazione. Una bella proposta che facciamo nostra. Di Città Ideale e di tutti i Cittadini.

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

7 Commenti


TASI, ci vuole rispetto per i Cittadini

 
 
“I consiglieri della Coalizione Civica Buccinasco, Fiorello Cortiana e Filippo Errante, hanno depositato una interpellanza urgente al Sindaco affinché renda conto pubblicamente della confusione e dell’ansia create nella gestione del pagamento della TASI. Ci vuole più rispetto per i cittadini, in modo particolare quando si riscuotono i pagamenti delle tasse.
Occorrono informazioni ed azioni chiare, ci vuole buon senso per trovare soluzioni che riducano tensioni e ansie. Occorre ascoltare i suggerimenti sensati anche quando vengono dall’opposizione.” hanno dichiarato Cortiana ed Errante.
Questo il testo dell’interpellanza:

Al Sindaco di Buccinasco

All’Assessore Ottavio Baldassarre

INTERPELLANZA URGENTE CON RISPOSTA SCRITTA

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

7 Commenti


NEWS -NEWS – NEWS

I dipendenti del Comune contestano le modalità di scelta e chiedono venga aperta una  sessione di discussione per esaminare e stabilire scelte condivise.

Ecco la lettera Comunicato della Rappresentanza Sindacale Unitaria (RSU)

VEDI

Oggi si preannuncia il Comunicati di Coalizione  Civica

Tag: ,

Nessun Commento


Lo sbrego del giorno: un comunicato del comune

 Qui a Città Ideale stiamo Facendo le ore piccole per continuare a precisare su iniziative improvvisate, sbagliate, migliorabili di questa amministrazione.  Cerchiamo di evitare per quanto possibile ogni asperità che possa essere vista come preconcetto livore politico, dal quale mai siamo stati animati.

Nostro dovere, per realizzare la Città Ideale che ci proponiamo è però dare indicazioni su un diverso modo di interpretare il ruolo di una amministrazione, suggerendo e indicando percorsi nuovi o alternativi. Anche approvando quelle poche volte che capita.  

Leggi il resto di questo articolo »

Tag:

22 Commenti



SetPageWidth