BUCCINASCO – ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2012

Un comunicato che potrebbe avere scritto Città Ideale, questo della Associazione ABC Amici del Bene Comune. Un contenuto e argomento che fa piacere, come ogni volta che trovi persone con cui condividere una posizione,  cui si affianca una condivisione dei valori.

Sulla “antipolitica”, quale accusa totalizzante del fare politica, da non accettare, si esprimono autorità al più alto livello istituzionale. Della politica non si può fare a meno. È insostituibile la mediazione, la delega a Cittadini che si uniscono e formano aggregati che si chiamano partiti. Questo però non giustifica e non salva i partiti per come si manifestano oggi.

Viviamo una fase ove il riconoscimento identitario con il proprio o altri partiti è davvero difficile, se non impossibile. Oggi però ci apprestiamo a votare nostri concittadini   perché amministrino la nostra Comunità. L’impegno di discriminare e scegliere è in parte facilitato perché si tratta di identificare la lista giusta, anche della società civile.

Lasciar perdere e non votare, in questa fase è la risposta sbagliata, che rischia di far male ai Cittadini. potrebbe essere comodo. Ricordarsi però che se della politica te ne freghi, è poi la politica che ti frega. Cittadini per bene, disponibili a farsi carico disinteressatamente della gestione della Casa Comune, anche nei partiti, ma meglio se liberi da condizionamenti, fuori dai partiti, sicuramente ci sono. in particolare oggi a  Buccinasco. .

Diventa importante  manifestare la propria scelta, farlo bene, anche distinguendo fra il proprio partito e il candidato espresso da una lista civica, avendo cura di non disperdere il voto, individuando il candidato che ha concrete possibilità di ottenere consensi.

Oppure in alternativa, sceglie il candidato Sindaco al di fuori dal partito ed esprimere la preferenza ad un candidato del proprio partito che si conosce, di cui si ha fiducia.  L’antipolitica non esiste: la crisi della politica è patente, occorre votare per il cambiamento  votando il candidato che dalla politica è esterno e non condizionato, cogliendo il nuovo che arriva.

 Ecco il manifesto che ci fa piacere sottoporre ai lettori. Un grazie agli Amici del Bene Comune.  (VEDI)

 

Tag: , ,

I Commenti sono chiusi.


SetPageWidth