Jacopo Bini Smaghi: dolore e lutto per tutti i Cittadini

Persona eccellente, che rimpiango di non aver potuto conoscere prima. Da qualche mese è entrato a far parte delle mie conoscenze. Ci siamo scambiati e.mail. Una persona, un imprenditore che dell’etica ha fatto il perno sul quale ancorare i valori personali.

 Non ho conosciuto l’azienda ma sono convinto che con un amministratore come lui, il clima non può che essere il medesimo.

Fondatore del Circolo La Pira, persona di riferimento dell’UDC di Buccinasco, lascia un vuoto grande, ma anche una compagine di amici e conoscenti che dal suo stile di vita, dai suoi valori sono pervasi e certamente per tutti resterà a lungo un punto di riferimento. Un esemplare Cittadino italiano. Quanto segue è il comunicato che il sito aziendale (www.altea.net) oggi riporta: 

IACOPO BINI SMAGHI   1960 – 2012

 

Con grande tristezza annunciamo che il nostro Amministratore Delegato, 

Iacopo Bini Smaghi, è deceduto dopo una breve e fatale malattia.

Con la sua scomparsa si è perso uno dei pionieri contemporanei

più  talentuosi nello studio delle sinergie tra telecomunicazioni

ed elaborazione elettronica. Fondatore del Gruppo Altea,

esploratore e visionario, ha contribuito a disegnare il mondo

della telematica, preconizzandone l’avvento nella nostra vita e

innovando l’approccio tra l’uomo e la tecnologia.

 Ma Iacopo è stato soprattutto un esempio concreto

dell’applicazione  dell’etica alla vita.

 Uomo di grande fede, ha vissuto applicando i principi morali che

gli erano propri ad ogni singolo attimo della sua vita,

diffondendo, prima di tutto con l’esempio, la convinzione che

l’uomo può vivere in maniera degna una vita normale

impegnandosi e facendo le scelte giuste.

 Iacopo mancherà dolorosamente a tutti coloro che lo hanno

conosciuto, ma il lascito delle sue idee e della sua condotta di vita

rimane per essere accarezzato, coltivato e sviluppato da coloro

che ne riconoscono il loro valore.

 È triste pensare che Iacopo non sarà più con noi, ma è bello

sapere che il segno che ha lasciato ci accompagnerà

per tutta la vita.

 

 Domani Sabato 11, alle ore 16.30 – si terranno le esequie presso la chiesa Sant’Adele di Buccinasco 

Tag: , ,

  1. #1 scritto da Loris Cereda il 10 febbraio 2012 15:46

    Nel luglio scorso lo chiamai al telefono perchè secondo il mio avvocato poteva rilasciare alcune importanti informazioni utili alla mia difesa.

    Mi disse che era più che disponibile ma che non aveva molto tempo a causa del male che lo aveva colpito.

    Parlammo un po’ delle reciproche sfortune e la sua serenità mi diede una forza immensa, decisi poi di non coinvolgerlo perchè, sapendo cosa vuol dire un interrogatorio, non volevo che lo stress potesse compromettere le sue speranza di guarigione.

    Lo abbraccio, qui, adesso.

    RE Q
  2. #2 scritto da Marco Magistretti il 10 febbraio 2012 16:01

    Colgo con tristezza la morte di Iacopo Bini Smaghi, e mi associo al dolore dei familiari e amici.

    RE Q
  3. #3 scritto da Alessandro La Spada il 10 febbraio 2012 17:29

    Mi spiace molto.
    Sebbene la mia fosse una conoscenza non approfondita, ho avuto la sensazione di una persona speciale, di grande spessore.

    Trasmetteva una tranquilla sicurezza dei suoi argomenti, e nel dialogo ti dava la sensazione di capire, non solo di stare a sentire.
    Era come se creasse un ponte.
    Porgo le mie condoglianze alla famiglia.

    RE Q
  4. #4 scritto da Riccardo Di Davide il 11 febbraio 2012 16:02

    Scompare un membro dell’eccellenza di Buccinasco. Una perdita importante nella nostra comunità.
    Mi unisco al dolore della famiglia alla quale porgo le più sentite condoglianze.

    RE Q

I Commenti sono chiusi.


SetPageWidth