Buccinasco: i dipendenti, le qualifiche, le responsabilità i danni che paghiamo

Esiste un ambito del sito di Buccinasco che si chiama Amministrazione Trasparente (VEDI), istituito per legge dall’allora Ministro Brunetta. Quanto sia aggiornato non è data sapere perché nei documenti esposti non è riportata la data dell’ultimo aggiornamento. Secondo il principio,  non scritto, che ferreamente tutela i P.A.: ciò che non è esplicitato dalla normativa non è dovuto. Fa niente che nel più semplice e piccolo degli artigiani, non esiste un documento che sia privo di data (se un documento è privo di data, secondo i codici è da considerare anche privo di efficacia).

Entro questo sito si può trovare il Costo del personale a tempo indeterminato (aggiornato al… 2013!). Si può trovare il titolo Retribuzione Annua Lorda del Segretario Comunale. Solo il titolo perché mancano gli allegati! Sono elencate otto Posizioni Organizzative (che vorrebbe dire responsabili di servizio); queste sarebbero aggiornate, compreso il Responsabile Lavori Pubblici: assunto dal Sindaco a termine, che a lui risponde. I dipendenti e l’assenteismo sono aggiornati fino a Settembre.

Ne abbiamo già parlato ma giova ricordare e ripetere, perché i Cittadini sappiano  ma anche perché chi gestisce il Municipio sappia che vi sono Cittadini che a queste cose prestano attenzione. Ciò che però ci motiva in particolare a questo articolo è un altro argomento: i “Responsabili” del nostro Municipio, sono davvero responsabili o sono irresponsabili?  Domanda legittima se si leggono le delibere di spesa di quest’anno che trasferiscono la responsabilità a professionisti esterni; naturalmente a pagamento.

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DEGLI ACCERTAMENTI DI VIOLAZIONE AMMINISTRATIVA AL CODICE DELLA STRADA, AI REGOLAMENTI COMUNALI E ALTRE LEGGI

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI RICERCA E GESTIONE FINANZIAMENTI PUBBLICI PER CONTO DEL COMUNE DI BUCCINASCO – PERIODO 01/01/2019 – 31/12/2021 –

PROCEDURA DI GARA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SORVEGLIANZA SANITARIA DEI DIPENDENTI DEL COMUNE DI BUCCINASCO E DELL’ATTIVITA’ DI MEDICO COMPETENTE AI SENSI DEL D.LGS. N. 81/2008 E S.M.I. – PERIODO 1.1.2019-31.12.2023

PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELL’INCARICO DI REDAZIONE DI AGGIORNAMENTO DEL PIANO GENERALE DEL TRAFFICO URBANO (PGTU) E DELLA RELATIVA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA (VAS)

PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELL’ATTIVITA’ DI REDAZIONE DEGLI ATTI COSTITUENTI LA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DI BUCCINASCO

PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE GLOBALE DEL CICLO DEGLI ACCERTAMENTI DI VIOLAZIONE AMMINISTRATIVA AL CODICE DELLA STRADA, AI REGOLAMENTI COMUNALI E ALTRE LEGGI –

PROCEDURA NEGOZIATA PER L’AFFIDAMENTO DELL’ATTIVITA’ DI REDAZIONE DEGLI ATTI COSTITUENTI LA VALUTAZIONE AMBIENTALE STRATEGICA DEL PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO DI BUCCINASCO

Quindi, riprendendo il discorso, a Buccinasco abbiamo otto Responsabili di posizione organizzativa che hanno l’inquadramento (e la retribuzione e i premi di risultato) per la loro funzione di responsabilità. Questi però preferiscono essere irresponsabili (o, se si vuole, Sindaco e Giunta non si fidano della loro competenza). Ecco allora che per coprirsi le spalle, a pagamento, contro decine di migliaia di euro delle nostre tasse, si rivolgono a professionisti esterni che se ne assumono la responsabilità.

Tanto vale che a Buccinasco i dipendenti siano solo esecutivi: mezze maniche che non rispondono di nulla. Si mandino a casa tutti i Responsabili (i quali su questa situazione preferiscono non esprimersi). Una gestione appena decente troverebbe l’equilibrio  alla nuova spesa,  riducendo l’altra. Se invece si spende il doppio, qui siamo in una fattispecie molto simile al danno erariale. D’accordo che il “popolo sovrano” in questo caso viene trattato come “popolo bue”, ma il limite della decenza dov’è?

  1. #1 scritto da socrate lusacca il 26 novembre 2018 22:14

    Dobbiamo ricordare che la precedente sistemazione del PGT venne affidata a una P.O. ricca di competenze, che si prese anche gli apprezzamenti di un Sindaco il quale, fin dalla sua campagna elettorale, si era impegnato a mandarla a casa… per “incompatibilità”.

    Per poi, compiuto il PGT, venne letteralmente aggredita e ridimensionata, spinta ad andarsene.

    Le persone di vaglia non fanno fatica a trovare alternative migliori…
    Infatti è alla Ragioneria Generale dello Stato.

    Mentre il nuovo sindaco, nonostante nuove P.O. promosse in sostituzione, ha provveduto a assumersi un tecnico di sua fiducia (e nostre spese), mettendo da parte i P.O. che aveva contribuito a promuovere…

    Ricordiamocele queste vicende, perché sono la misura di un’inefficienza da cui noi cittadini dobbiamo liberarci.

    RE Q
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth