STALKING E VIOLENZA IN FAMIGLIA: informarsi, apprendere per superare

L’incontro previsto il prossimo 27 Febbraio è occasione da non perdere. Cittaideale ha avuto modo di assistere a una serata di analoga, di informazione e confronto, svoltasi nella biblioteca di Cesano Boscone. Supportata dal comune, che ha contribuito anche con gli usuali mezzi di informazione, si è registrata una presenza numerosa e attenta, sviluppando un confronto che ha chiarito e informato sulle situazioni che si posono presentare.

Il tema è di grande importanza; la conduzione è svolta da un docente in materia di assoluta competenza, in più occasioni invitato a informare e dibattere anche sulle tv nazionali (ricordiamo almeno un paio di queste sul primo canale RAI). Un evento senz’altro utile, probabilmente prezioso di indirizzi comportamentali e informazioni per affrontare le criticità potenziali prima che si sviluppino superando i limiti del vivere civile.

Queste ragioni ci portano a riportare la comunicazione presentata in Consiglio Comunale dall’Ingegner Caterina Romanello. L’invito a partecipare, a non lasciar cadere questa utile opportunità, è senz’altro da cogliere e far proprio da ogni famiglia di Buccinasco.

Da Dove Nasce la Violenza. Stalking, una relazione da ri-conoscere

Consiglio Comunale – Dichiarazione Consiglio 20 Febbraio 2018

BucciRinasco organizza a febbraio un incontro pubblico rivolto principalmente ai cittadini di Buccinasco, un incontro che sia utile e istruttivo, che ci dia consapevolezza riguardo un tema di grande attualità, le cui dinamiche sfuggono al controllo di chi ne ha avuto esperienza.

A gennaio insieme al Circolo delle Imprese, abbiamo riunito, nella splendida location prossima alla Cascina Robbiolo, circa 200 imprenditori del territorio, per favorire lo sviluppo e la ripresa dell’attività imprenditoriale.

BucciRinasco ora invita tutti i cittadini del nostro comune e di quelli limitrofi  e invito voi colleghi Consiglieri, Assessori e Sindaco, a partecipare e far partecipare i Cittadini a questo tema di grande attualità, che può succedere nella più diverse situazioni e divenire una realtà da affrontare pr tutti. Ha interessato da vicino il nostro comune, con il recente licenziamento di un dipendente comunale, condannato in cassazione per stalking verso una collega.

Con il patrocinio dei comuni di Corsico e Assago, purtroppo non quello di Buccinasco, che per rispetto al regolamento non ce lo ha concesso…e qui potrei fare una piccola polemica che vi risparmio (in realtà nel regolamento per la concessione dei patrocini non compare da nessuna parte la motivazione che sindaco e responsabile di servizio mi hanno riportato …e qui mi fermo).

Il 27 febbraio alle ore 20.45, presso la sala vetrata in via Resistenza 64 (ex Mercedes) a Buccinasco, il nostro Prof. Salvatore Toti Licata, docente presso l’Università Milano Bicocca, presenterà il tema dello Stalking, gli atti persecutori; un esperto, che da anni lavora affrontando tematiche sociali sul nostro territorio, occupandosi in prima persona dei più giovani, del bullismo, di situazioni di disagio sociale e di stalking.

Il Prof. Licata ci spiegherà come riconoscere questi comportamenti e come affrontarli. Esempi e testimonianze, anche coinvolgendo il pubblico in un confronto di esperienze vissute. Cronaca di atti persecutori. Lo Stalking, agito attraverso due volti, parte di un unico problema. Ci parlerà di sopraffazione, possesso e mancanza di rispetto tra due adulti, che può svilupparsi e cresce a livell insostenibili. Che deve preoccupare perché, come ci insegano le cronache quasi ogni giorno, può arrivare a vie di fatto  fino rischio della vita stessa.

Tag: ,

  1. Non vi è ancora nessun commento.
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth