Le imprese si confrontano e si incontrano a Buccinasco: per il Bene Comune

Qualcosa che ormai non è più marginale, che comincia a contare, a fare gruppo, finalmente si intravede nel rapporto fra imprese e politica. Quando si parla dell’Italia e del dopoguerra,  si sente il bisogno di una storia nel rapporto imprese/politica. Una storia che si deve conoscere e far conoscere di più, ma non è questa l’occasione per parlarne.

Il Circolo delle Imprese è iniziativa che viene dalla provincia lombarda. Il tessuto intenso di piccole e medie imprese, si muove con la dinamicità e la voglia di fare che le contraddisingue. La coscienza del proprio ruolo, la voglia di far conoscere in positivo la funzione dell’impresa come struttura autonoma (VEDI).

Autonoma in grado di confrontarsi  con la politica e le istituzioni, nel rispetto dei ruoli, certo. Ma partendo dalla coscienza della propria funzione. Anche con la pretesa di un rapporto che segni il cambiamento, che veda nell’impresa il soggetto determinante della fortuna del paese, del suo sviluppo, del lavoro. Il soggetto su cui puntare per la crescita.

Il Circolo delle Imprese è un luogo gratuito dove imprenditori e professionisti si incontrano e diventano protagonisti,

condividendo genialità, coraggio, creatività e senso di sacrificio per il Bene Comune

Gli incontri si susseguono ormai con cadenza mensile, in ogni luogo aggregando imprese e professionisti della zona, che incontrano altrettanti associati scambiando notizie, esperienza, informazioni, criticità, soluzioni possibili. Un fare impresa in un contesto associativo non burocratizzato e molto, molto basato sul concreto, proprio di un fare impresa.

L’incontro che avviene stasera a Buccinasco possiamo già dire che ha avuto successo. Hanno aderito con la loro presenza 80 professionisti e imprenditori della nostra cittadina. A questi si uniscono altri  cento, di  realtà dalla provincia, dalla regione, che  saranno presenti per conoscersi. Occasione di incontri e scambio d’esperienze utili a tutti.

Incontro chiuso, riservato agli operatori: in questa fase si costruisono le fondamenta, si sviluppa il futuro. Una voce nuova nella linea di una tradizione del fare impresa che l’Italia è, non solo numericamente, ricca. Tema della serata sarà:

CONOSCIAMO LA NOSTRA IMPRESA?

Durante la serata ci confronteremo con:

- Ing. Marco Belardi, Presidente comitato tecnico UNI CT 519

- Dottor Sergio Bassanetti, vicepresidente D’Andrea SpA

Sarà con noi ospite della serata:

On. Massimiliano Salini, commissioni Industria, Ricerca, Energia e Trasporti e Turismo del Parlamento Europeo.

Un evento senza precedenti per Buccinasco,  da cui tutti i partecipanti potranno trarre utilità e un forte incoraggiamento nello svolgimento del loro compito dei loro ruoli. Non solo però. Siamo confidenti che Buccinasco domani sarà un poco migliore, con un tessuto sociale e economico più maturo e coeso.

Un benvenuto e un ringraziamento da Buccinasco è dovuto tutti i partecipanti. Ci piace la forza che pone tutti gli aderenti nel sostenere il “senso di sacrificio per il Bene Comune”: il senso alto di una missione sociale dell’impresa. Città Ideale fin d’ora s’impegna a informare e discutere sui temi che stasera saranno trattati, perché tutti possano essere partecipi. Da Cittadini ai Cittadini, non divisi ma coesi, per il Bene Comune.

Tag: ,

  1. #1 scritto da Simone Bicocchi il 12 gennaio 2018 08:47

    Sono orgoglioso di essere riuscito a portare a Buccinasco questo incontro del circolo che ormai da 3 anni ha iniziato i suoi incontri sempre più interessanti e partecipati.
    Il sud Milano era ancora ai margini di questo bellissimo e spontaneo progetto.
    Quando mi hanno chiesto di occuparmi di questa area per nome e conto del circolo delle imprese ho accettato la sfida molto volentieri, consapevole della bontà dell’iniziativa.

    Soprattutto della necessità delle imprese e degli imprenditori di creare sinergie e contatti utili alla propria impresa,
    perché un imprenditore deve avere sempre una soluzione per ogni situazione

    RE Q
  2. #2 scritto da Rinaldo Sorgenti il 14 gennaio 2018 18:11

    Condivido questo tipo di iniziative e mi spiace non averlo saputo per tempo perchè avrei partecipato volentieri.

    Avrei anche voluto presentare la mia startup innovativo e far conoscere il prodotto che intendiamo promuovere e fornire per dare un contributo all’attività agricola.

    Luigi, cortesemente, tienimi informato per la prossima. Grazie.

    RE Q
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth