AMSA, mercatino, spese con nostri soldi: poco logiche

Una notizia che farà piacere alle famiglie dei quartieri Milano Più e Buccinasco più: il comune ha deciso di rendere permanente il mercatino in fondo a via Lomellina (proprio di fronte al nuovo supermercato, di prossima apertura). Per i residenti della zona era ora. Tutto bene, ma non è una notizia da comunicare agli interessati. Il blog istituzionale è già pieno di eventi ludici e non c’è spazio per altro.

Troviamo la notizia sull’Albo Pretorio, con deliberazione dell’ufficio tecnico competente che, in dipendenza del nuovo mercato deve prendere decisioni di spesa. La pulizia del mercatino, un giorno la settimana (il Martedì?) con un totale di 43 mercati fino al 31 Luglio 2018. Si tratta di un’aggiunta al capitolato d’appalto per l’AMSA.

Perché l’AMSA? Devono aver pensato che va bene perché con una spesa di 3milioni e rotti, fa tutto il resto delle pulizie ogni anno… aggiungiamo il mercatino. Chiedono il preventivo e questo arriva. A nessuno viene in mente che la pulizia del mercatino con le operazioni connesse possa essere un’opera socialmente utile per nostri concittadini temporaneamente in condizioni critiche.

Quale corrispettivo di un contributo che viene oggi regalato a chi viene a chiederlo. Far diventare, almeno in casi come questo, un’elemosina che reca disagio se non peggio anche a chi la da, un impegno di lavoro semplice ma utile, regolarmente retribuito, dignitoso e a suo modo addirittura nobile. Non ci hanno pensato.

Del resto AMSA è struttura parte di CAP Holding, società pubblica con tanti bei posti a politici più o meno trombati o raccomandati. Magari dare fatturato poi può avere dei ritorni… e non si sta tanto a guardare per il sottile. Chiedono il preventivo e lo approvano (VEDI).

Ma quanto costa la pulizia del mercatino? Ce lo dice la deliberazione: 610 euro ogni giorno! Il preventivo di AMSA. Compreso il 10% di IVA. Quanti possono essere i Cittadini disposti a assumersi l’impegno per questa incombenza? Che ne hanno bisogno, che generano un piccolo ma significativo introito per Buccinasco, che spenderanno qui a Buccinasco. Quanti sono?

Il totale messo a bilancio come preventivo di spesa, fino al 31 Luglio dell’anno prossimo, è di 26mila euro. Soldi che andranno all’AMSA; una goccia nel mare per loro. Davvero non si poteva far meglio? Certo, bisognava impegnarsi di più per organizzare bene l’operazione, contratti, rendiconti, verifiche, comunicati di offerta lavoro, ecc. Ma cosa stanno lì a fare i nostri amministratori eletti?

  1. Non vi è ancora nessun commento.
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth