Max Khemara relaziona su decisioni e comportamenti migliorabili del Consiglio TRE

3° FATTO: LA MAGGIORANZA SALTA LA CONCERTAZIONE CON I SINDACATI, AIUTO IL CSX NON E’ PIU’ A DIFESA DEI LAVORATORI?

Saltiamo al punto 5. dell’OdG “APPROVAZIONE CRITERI GENERALI PER L’ORDINAMENTO DEGLI UFFICI E DEI SERVIZI” e tutto fila quasi liscio perché la maggioranza ci aveva spiegato che è un atto dovuto per legge e che i cambiamenti erano poco significativi come quello del Sindaco o dei Dirigenti di funzione di potersi dotare di uno staff in aggiunta al personale già in forza al Comune.

Interviene il consigliere d’opposizione A.Schiavone (5stelle) per leggere una comunicazione ricevuta da una rappresentanza sindacale che chiede si rimandare l’approvazione di questo punto ad un prossimo Consiglio, dato che i sindacati stessi non sono stati coinvolti in questi “criteri generali” che riguardano il personale.

Schiavone chiede a tutto il Consiglio di rimandare il punto all’OdG perché non si può venir meno ad una richiesta del genere e la consigliere C.Romanello appoggia in pieno la richiesta del consigliere A.Schiavone. Il Consiglio per voce del Segretario Carlino respinge la richiesta, giustificando il fatto perché non è un passaggio dovuto per legge.

Si scatena una discussione sull’opportunità di approvare questo punto all’OdG ed alla fine il Consiglio approva con i voti della maggioranza. Per dovere di cronaca la comunicazione dei sindacati era arrivata anche a Sindaco, Segretario e Presidente che avranno evidentemente valutato la richiesta e deciso di tirare dritto.  Difficile dire se hanno fatto bene o male: ma cosa costava rimandare di 1 seduta l’approvazione di questi criteri generali? C’era veramente tutta questa urgenza?

Entrando nel merito non mi pare una grande idea prevedere l’aggiunta di uno staff al Sindaco ed ai dirigenti giustificandolo come già esistente al tempo della giunta di cdx Cereda: peccato che il commissario Iacontini l’avesse poi eliminato giudicandolo non dovuto per un’amministrazione come la nostra, se lo ha detto un Commissario prefettizio un motivo ci sarà…….. Ai posteri l’ardua sentenza.

E con questo è tutto: come al solito ci sentiamo sugli stessi canali al prossimo Consiglio o Commissione. Max

Tag:

  1. Non vi è ancora nessun commento.
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth