Come un invasore l’amministrazione procede distruggendo la storia

Domenica 24 settembre l’Associazione Orti ecologici propone la “Festa della concordia”.
L’associazione, da sempre attiva a Buccinasco in questi oltre vent’anni, ha generato opere di solidarietà di grande spessore culturale.
Dopo anni di tentate richieste di rinnovo della convenzione l’Amministrazione Pruiti ne decide il fermo legale. Tutti hanno ragione nessuno ha torto, ma il buon senso sembra non trovare una via d’uscita. Da fine settembre l’ambito bar e attività sociale, come gli spazi orti dedicati ai disabili chiude.
Ultima festa con raccolta firme “della concordia” con salamelle e musica. La festa c’è, a partire dalle 12,30 e non mancherà la tristezza di fondo da condividere.

L’Ufficio Tecnico ha dato il diniego. FESTA ANNULLATA

Il modo con cui opera questa amministrazione. Non ci viene il termine giusto che descriva l’impressione che suscita questa manchette presa da SIoNO. Vent’anni di storia che non ha creato mai problemi, che si è distinta per il ben fare. Ordine di chiusura dal 30 Settembre, così ci informa l’articoletto.

Non bastando il procedere che va verso l’esclusione e l’affido a gara senza badare all’esperienza, alla competenza, alla continuità come valore. Un evidente processo di estromissione, siamo facili profeti dell’esito. Ne abbiamo già parlato a Luglio (VEDI e VEDI)).

Naturale che i gestori sviluppino un’attività di difesa civica che prevede la raccolta di firme. Il periodico della zona ne da la notizia e informa della raccolta e di una festicciola che è un riunirsi per solidarietà e simpatia. Nulla di meno che civico e civile.

Non va bene la festa, per la nostra amministrazione. Chissà che ragioni avrà accampato l’Ufficio Tecnico che, come dice l’inserto, ha dato il diniego. Che è responsabilità dell’Ufficio Tecnico competente, perché il sindaco, il suo vice, la Giunta e tutta la maggioranza proprio non c’entrano. Loro sono estranei…

Metteranno in opera ogni strumento per distruggerli, su un presupposto formalmente abborracciato, che ha il significato concreto della protervia: se non sei con me, sarai distrutto. Questo il messaggio che sta dando “l’Ufficio Tecnico”

Noi  diffondiamo la notizia e ci permettiamo di invitare tutti i Cittadini che vogliano esprimere la solidarietà alla gestione dell’Associazione Orti di recarsi in via degli Alpini presso la sede per leggere e, se d’accordo, sottoscrivere. La Festa della Concordia che l’Ufficio Tecnico ha proibito, ci sarà negli animi dei presenti, con la solidarietà e una stretta di mano calorosa. Grazie per i vent’anni di serenità dati a Buccinasco.

DA CITTADINI CIVILI E DEMOCRATICI
DIAMO LA NOSTRA SOLIDARIETA’ ALLA
ASSOCIAZIONE ORTI ECOLOGICI
FIRMIAMO LA NOSTRA SOLIDARIETA’
OGGI 24 SETTEMBRE IN VIA DEGLI ALPINI

  1. #1 scritto da giulia il 28 settembre 2017 10:22

    buongiorno mi piacerebbe molto sapere a chi danno fastidio gli orti…..
    forse hai vicini residenti? non credo…..
    allora?

    siamo ormai allo sfacelo
    cordialmente

    RE Q
  2. #2 scritto da socrate lusacca il 28 settembre 2017 13:56

    Ben trovata Giulia…

    Non stanno sfasciando,
    procedono nell’occupazione sistematica di ogni struttura che possa creare aggregazione
    ponendo a capo un gruppo di “fedeli” che hanno il mandato fattuale di aggregare e raccogliere consenso
    in cambio distribuiranno soldini ogni tanto…

    la tecnica adottata con il sistema delle associazioni iniziato da Maiorano,
    proseguito con la Scuola civica di Musica,
    Con altre strutture di area più o meno inventate,

    Metodo triste che abolisce la sana competizione e l’autonomia
    per creare un sistema statalistico di tipo sovietico,
    ove stanno meglio e vanno avanti i serventi fedeli
    nel quale la qualità, l’efficacia, l’impegno, la capacità
    sono messe in secondo piano

    questa è la tragedia … perché è una tragedia

    saluti e buona giornata

    RE Q
 
 

sottoscrivi il feed dei commenti

SetPageWidth