PD, comunicazione. Rai 1 che come il gattino, copre l’evacuato

Ci informano a mezzo FB i nostri ex comunisti (ma statalisti tuttavia, fino al midollo) che, trascorsi 90 giorni dalle figuracce che il sindaco e la Consigliera presidente hanno fatto direttamente ma anche, per il ruolo (anche mal impiegato da parte della Consigliera, fuori dalla sua sede),  per l’offesa recata a  Buccinasco, i Cittadini tutti, l’intera Comunità.

Un’operazione che in gergo è un’intervista tappetino, oppure anche, in termini  ruspanti, una marchetta.  Radio nazionale che al mattino intervista i due responsabili di cui sopra!!, con l’aggiunta dell’incolpevole direttore della Croce Rossa di Buccinasco. 13 minuti nei quali proprio loro due che hanno rifiutata la proposta dell’ANCI (associazione nazionale tutti i comuni italiani), con argomenti miseri, irridendo la proposta 100 COMUNI CONTRO LE MAFIE, divenuti testimonial da intervistare!

L’occasione per l’intervista quale è? Dovrebbe e potrebbe essere, per un giornale serio, con un giornalista professionista, chieder loro ragione dell’origine dell’errore, andando a riprendere le  dichiarazioni sui giornali, dando la possibilità di chiarire e confrontando questi chiarimenti con la logica del comportamento tenuto. Insomma far capire agli ascoltatori; ad esempio:

In un primo tempo Buccinasco ha deciso di non aderire all’iniziativa dell’ANCI “Cento comuni contro le mafie”; con prese di posizione ufficiali. Volete spiegare  le ragioni di questo  intervento pubblico?

Prima di rendere pubblica la vostra posizione vi siete confrontati con i vostri gruppi politici di maggioranza, ne avete parlato in Giunta, in Consiglio comunale?

I cittadini di Buccinasco come hanno reagito a questa vostra presa di posizione ?

Perché dopo due giorni è subentrato un mese di silenzio? C’era dell’imbarazzo?

Vi sono state sui media prese di posizioni critiche, anche autorevoli. Quali le ragioni per cui avete ritenuto di non replicare, di non precisare?

L’inviato speciale (secondo il titolo della rubrica) fa le domande (VEDI). Il contrario di tutto ciò: cosa fate contro la mafia.  Come è la mafia a Buccinasco. Il sindaco che parte da Sgarella per arrivare alla “tranquillità” di oggi. Davvero la ‘ndrangheta ha perso? “Quasi quasi, ci manca poco”, dice. Cosa fate contro la ‘ndrangheta? una manifestazione annuale: “Buccinasco contro le mafie”.

Un inciampo della RAI 1, del direttore? È possibile. Un giornalista poco professionale, alle prime armi? Anche questo è possibile. Un servizietto di questo tipo ….. proprio non se ne capisce l’utilità. Noi naturalmente non siamo nelle segrete stanze ove queste cose vengono approntate. Le cose illogiche o comprensibili possono anche essere il frutto di errori; anche errori marchiani come questo possono succedere.

Città Ideale come suo costume cerca di decodificare l’incomprensibile individuando le ipotesi di una scelta voluta. Questo è ciò che ci viene logico: la figuraccia di un sindaco PD che rifiuta e critica l’ANCI su una iniziativa legata all’EXPO, su parecchi giornali e media italiani, è naturale che generi sconcerto e qualche arrabbiatura entro il PD. Che deve lavarsi la macchia di avere un sindaco che si distingue su 100 per non aderire rifiutando lo slogan.

Ecco che si lascia passare il tempo e poi si  affronta la caduta di immagine del PD.  Non trovano di meglio dopo tre mesi, che far dire ai due responsabili della grave caduta,  il rovescio dell’accaduto. Una situation comedy che li trasforma da politichetti poco capaci e imbarazzati, in quasi eroi anti ‘ndrangheta.
Lo scandalo non è la figuraccia, in questo caso. Noi lo consideriamo nell’impiego del PD a propria utilità della RAI 1 per ricostruire la verginità al PD che deve essere antimafia “a prescindere”.  Utilizzando gli autori di un guaio indicibile quali protagonisti del contrario. Di un giunta e una maggioranza stata zitta per quasi un mese, senza correggersi, senza che alcuno aprisse bocca!  Uso a fini di partito della radio pubblica?   Lasciamo ai lettori valutare.

LA RAI DI STATO CERCA DI CAMBIARE LA REALTA’

BUCCINASCO NON DIMENTICA!

Tag:

I Commenti sono chiusi.


SetPageWidth