Buccinasco: da dove veniamo. Impariamo a conoscerci

Città Ideale ha effettuato una ricerca partendo dai dati delle liste elettorali 2012, quindi un insieme di Cittadini italiani, superiori a 18 anni, esclusi solo i cancellati per questioni di giustizia (pochissimi, è da presumere). Un totale che supera i 21mila Cittadini, che consente di capire i movimenti demografici e i cambiamenti degli anni trascorsi. Forse qualcuno di noi alla fine avrà un’idea più chiara di chi è composta la nostra Comunità.

In questo primo articolo prendiamo in considerazione gli iscritti che come luogo di nascita hanno un paese estero (VEDI). In totale oltre 500 nostri elettori. Una cifra significativa, trattandosi di Cittadini italiani. Molti altri sono i residenti che non entrano in questo gruppo perché non Cittadini italiani. Il 2,5% hanno un luogo di nascita estero.

Cominciamo con l’Africa, che abbiamo ripartito considerando anche le ex colonie. Il dato significativo non appare nella tabella: su 64 Cittadini nati in un paese africano, ben 46 hanno un cognome evidentemente italiano. Residuo dell’epoca coloniale di cui più nessuno parla, ma anche diversi altri sono di origine italiana nati in Tunisia o  in Egitto (in particolare Alessandria d’Egitto).

Prendiamo l’America, che vede una presenza di Cittadini italiani più consistente: 174. Anche qui non mancano cognomi  chiaramente di origine nel nostro paese, ma anche diverse signore del luogo divenute italiane col matrimonio. Prevalente comunque la presenza di cognomi locali, con cittadinanza acquisita.  La comunità più rappresentata viene da nati in Argentina, seguita dal Brasile.

Parliamo adesso dell’Europa, di Cittadini della nostra Comunità, nati in paesi europei: 246. Numero che si concentra in tre paesi: Francia, Germania e Svizzera . La quasi totalità di nome italiano, Cittadini nati all’estero nel dopoguerra durante la fase di consistente emigrazione.  Sono fra quelli rientrati e trasferitisi a Buccinasco.

Piuttosto diversificata la presenza di Cittadini nati da pesi dell’Est Europa, per lo più composta da cittadine italiane, divenute tali a seguito di matrimonio.  Nonostante ciò la diversificazione è notevole, quasi ogni paese d’Europa ha dato la nascita ad almeno un Cittadino di Buccinasco. Dietro l’analisi tante storie individuali che sarebbe interessante conoscere.

Come sarebbe utile che questi concittadini riuscissero a costruire una loro associazione con riunioni e incontri per ricordare il passato, per scambiarsi esperienze e relazioni, per consolidare e trovare in una occasione come il luogo di nascita, che può essere fatto casuale, un senso di quanto li unisce e li caratterizza.

Parleremo in seguito, e sarà ben più rilevante, i luoghi di nascita dei nostri elettori e scopriremo sorprese, senz’altro interessanti da conoscere. Per confermare ma anche per rendere più chiare le sensazioni difuse circa l’esplosione avuta dalla nostra Buccinasco negli ultimi quarant’anni.

I Commenti sono chiusi.


SetPageWidth